Martedì 21 Maggio 2019
   
Text Size

NAVA, INUTILE NASCONDERSI, E’ CRISI PROFONDA

postroma

La Nava subisce un ulteriore pesante 0-3

La Nava Gioia del Volley si arrende alla Pallavolo Padova in poco più di un’ora e un quarto di gioco, sancendo una crisi di risultati pesantissima, fotografata da una classifica sempre più difficile.

Ai biancorossi non bastano la grinta dei vari Viva e Hotulevs, né la prestazione positiva di Gadnik nel terzo set, perché l’elevato numero di errori e la sterilità in attacco condizionano oltre modo il rendimento degli uomini di Cannestracci, soprattutto nelle “palle calde”.

Il tecnico argentino le ha provate davvero tutte, ma non è bastato davanti a un Padova coriaceo e molto ordinato, autore di una prestazione attenta e solida nei vari fondamentali, che le ha permesso di incamerare con merito i tre punti (18-25, 21-25, 25-27 lo score).

La differenza è tutta nelle percentuali di attacco (55% contro 38% per i bianconeri) ed è il punto cruciale su cui la Nava dovrà lavorare per coltivare qualche labile speranza di salvezza a cominciare dall’impegno di Massa.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI