Domenica 18 Agosto 2019
   
Text Size

OBIETTIVO SALVEZZA: PER NAVA IMPERATIVO FARE PUNTI

rigoni

La Nava non può più permettersi passi falsi.

Dopo quasi un mese di astinenza il palazzetto di Gioia del Colle torna a ospitare la Nava Gioia del Volley, impegnata per la ventiduesima giornata con la Pallavolo Padova. Si entra nell’ultimo terzo di regular season e la classifica continua a voltare le spalle ai biancorossi, che, dopo la debacle di Roma, restano in penultima posizione e soprattutto a sei lunghezze dalla quintultima piazza, occupata da Isernia a Massa. In ottica salvezza la situazione appare critica e proprio per questo i ragazzi di Cannestracci sono chiamati a una prova d’orgoglio da non sbagliare.

C’è attesa per l’esordio tra le mura amiche dell’opposto sloveno Sasa Gadnik, elemento con buona esperienza e di indiscusso valore tecnico su cui punta molto il tecnico argentino, soprattutto per le fasi di ricostruzione del gioco su palla alta.

L’affiatamento con De Giorgi in allenamento sta già facendo segnare buoni progressi e in questo senso sono attesi segnali confortanti anche in partita. Per il resto del sestetto le maglie da titolare dovrebbero essere ancora di Antanovich e Rigoni in banda, Hotulevs e Tomassetti al centro e Viva nel ruolo di libero. Nella metà campo avversaria i veneti, per la terza gara guidati dall’ex coach della Prisma, Paolo Montagnani, dovrebbero confermare gran parte del sei più uno che nell’ultima uscita prima del turno di riposo si è arreso alla capolista New Mater Castellana.

Dovrebbe essere De Marchi a schierarsi in linea con l’alzatore Tiberti, con i centrali Cricca e Polidori, grande ex dell’incontro nonché secondo miglior blocker di questo torneo, e Garghella libero. Più incertezza per i martelli, con il giapponese Koshikawa che potrebbe essere affiancato dal polacco Kubiak, ma se uno dei due dovesse sedersi in panchina spazio all’iberico Barcala nel ruolo di opposto con De Marchi spostato in posto quattro.

Fischio d’inizio alle ore 18, arbitri dell’incontro il signor Andrea Gentile di Formia (Lt), di ruolo dal 2001, e il signor Giulio Astengo di Genova, di ruolo dal 2002.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.