Martedì 21 Maggio 2019
   
Text Size

BASKET MISSION GIOIA DEL COLLE VINCE E CONVINCE

07022010188.jpg1

Due vittorie di fila della squadra gioiese contro B.A.T. Acquaviva e New BK Adelfia nel campionato di Prima Divisione maschile.

Ad Acquaviva delle Fonti l’anticipo della settima giornata del girone di andata regala emozioni grazie ad una vittoria in rimonta dell’A.S.D. Basket Mission Gioia del Colle.

I padroni di casa rispondono di rimessa alla trama di gioco sviluppata dal quintetto gioiese riuscendo a condurre il primo tempo per 15-13.

07022010190.jpg3Secondo periodo disordinato e la B.A.T Acquaviva si porta a +10 grazie ai canestri di Soldato e Valeriano. Il capitano Paradiso V. appare in ombra, inquieti Mastromarino A. e Morolla che concluderanno con quattro falli ciascuno.

All’inizio del terzo tempo i veterani della Mission suonano la carica: Paradiso A. capitalizza a canestro gli assist di Simone, terminando la gara con 17 punti, per giunta senza falli commessi. Mastromarino C. impone la sua fisicità contro l’esile difesa avversaria mettendo a segno 12 punti. Gianninoto (9 punti) e Di Letizia (8) danno manforte penetrando ripetutamente a canestro.

Il parziale del quarto periodo la dice lunga: 8-22 per il team gioiese. Una gara che termina sul 50-56 con una grande dimostrazione di carattere della squadra allenata dal coach Difonzo.

L’ottavo turno di campionato vede fronteggiarsi Basket Mission Gioia del Colle e New BK Adelfia nel palazzetto dello sport di Gioia del Colle.

Un match apparso semplice per la squadra di casa fin dalle prime battute. Il parziale del primo tempo è uno sconvolgente 16-2 per la squadra del rivitalizzato capitano Paradiso V. (6 punti per lui). Il fratello maggiore Paradiso A. (4) è preso dal fare bizze con Arian Ajazi. A dire il vero il play avversario di origine albanese è l’unico in grado di impensierire la compagine gioiese anche grazie alle sue doti di cascatore d’area; ha creato grattacapi anche agli arbitri spesso in difficoltà nel segnalare le sue simulazioni. Ne fa le spese anche Mastromarino A. che con due punti collezionerà anche cinque falli difensivi.07022010192.jpg4.jpg4

Il secondo periodo si conclude sul 28-17, vantaggio Gioia. Mastromarino C. (9) e Di Letizia (6) sfruttano i loro centimetri nell’area piccola. Milano centra dalla sua mattonella preferita sul lato corto del campo i quattro punti che danno la sicurezza, Capozzi sprecone a segno con due canestri.

L’affondo è servito dalla ottima giornata di Gianninoto (14 punti al referto) e Morolla (12) che si contendono il trono come “most valuable player” (MVP). Minuti finali di tensione con la squadra ospite che lascia il palazzetto di via Einaudi carica d’ira dopo la pesante sconfitta per 61-33.

La classifica sorride all’A.S.D. Basket Mission Gioia del Colle, seconda posizione insieme a Fortitudo Bitetto, Virtus Pallacanestro Adelfia e Nuova Bk Locorotondo a 10 punti. Prossima gara: domenica 14 febbraio nel capoluogo di regione con l’A.S. Japigia Bari.

Due vittorie di fila della squadra gioiese contro B.A.T. Acquaviva e New BK Adelfia nel campionato di Prima Divisione maschile.

Ad Acquaviva delle Fonti l’anticipo della settima giornata del girone di andata regala emozioni grazie ad una vittoria in rimonta dell’A.S.D. Basket Mission Gioia del Colle.

I padroni di casa rispondono di rimessa alla trama di gioco sviluppata dal quintetto gioiese riuscendo a condurre il primo tempo per 15-13.

Secondo periodo disordinato e la B.A.T Acquaviva si porta a +10 grazie ai canestri di Soldato e Valeriano. Il capitano Paradiso V. appare in ombra, inquieti Mastromarino A. e Morolla che concluderanno con quattro falli ciascuno.

All’inizio del terzo tempo i veterani della Mission suonano la carica: Paradiso A. capitalizza a canestro gli assist di Simone, terminando la gara con 17 punti, per giunta senza falli commessi. Mastromarino C. impone la sua fisicità contro l’esile difesa avversaria mettendo a segno 12 punti. Gianninoto (9 punti) e Di Letizia (8) danno manforte penetrando ripetutamente a canestro.

Il parziale del quarto periodo la dice lunga: 8-22 per il team gioiese. Una gara che termina sul 50-56 con una grande dimostrazione di carattere della squadra allenata dal coach Difonzo.

L’ottavo turno di campionato vede fronteggiarsi Basket Mission Gioia del Colle e New BK Adelfia nel palazzetto dello sport di Gioia del Colle.

Un match apparso semplice per la squadra di casa fin dalle prime battute. Il parziale del primo tempo è uno sconvolgente 16-2 per la squadra del rivitalizzato capitano Paradiso V. (6 punti per lui). Il fratello maggiore Paradiso A. (4) è preso dal fare bizze con Arian Ajazi. A dire il vero il play avversario di origine albanese è l’unico in grado di impensierire la compagine gioiese anche grazie alle sue doti di cascatore d’area; ha creato grattacapi anche agli arbitri spesso in difficoltà nel segnalare le sue simulazioni. Ne fa le spese anche Mastromarino A. che con due punti collezionerà anche cinque falli difensivi.

Il secondo periodo si conclude sul 28-17, vantaggio Gioia. Mastromarino C. (9) e Di Letizia (6) sfruttano i loro centimetri nell’area piccola. Milano centra dalla sua mattonella preferita sul lato corto del campo i quattro punti che danno la sicurezza, Capozzi sprecone a segno con due canestri.

L’affondo è servito dalla ottima giornata di Gianninoto (14 punti al referto) e Morolla (12) che si contendono il trono come “most valuable player” (MVP). Minuti finali di tensione con la squadra ospite che lascia il palazzetto di via Einaudi carica d’ira dopo la pesante sconfitta per 61-33.

La classifica sorride all’A.S.D. Basket Mission Gioia del Colle, seconda posizione insieme a Fortitudo Bitetto, Virtus Pallacanestro Adelfia e Nuova Bk Locorotondo a 10 punti. Prossima gara: domenica 14 febbraio nel capoluogo di regione con l’A.S. Japigia Bari.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI