Venerdì 16 Aprile 2021
   
Text Size

RISSA SFIORATA TRA ATLETI FEDERICIANA E REAL GIOIA

federiciana-rugby2-pp

federiciana rugby3E’ il caso di dire che se il buon giorno si vede dal mattino… “mala tempora currunt” nel coordinamento della gestione delle strutture sportive gioiesi!

La Consulta dello Sport nella sua ultima riunione, annuncia la riapertura del campo “Martucci” dal 19 agosto, anche al rugby, e conferma lo stesso calendario di allenamenti vigente per la stagione 2011/2012.

Per l’ASD Federiciana il campo risulta disponibile, infatti, dalle 20,30 alle 21,30 nei giorni di martedì, giovedì e venerdì, ma il primo allenamento è funestato da una imprevedibile “compresenza” con la Real Gioia - squadra di calcio locale autorizzata dalla dirigente del settore preposta al coordinamento delle attività sportive (in capo alla SPES) ad allenarsi tutti i federiciana rugby5giorni della settimana dalle 18,00 alle 21,30 monopolizzando di fatto l’utilizzo della struttura.

Martedì, 21 agosto, al momento dell’arrivo dei sessanta atleti della squadra di rugby Federiciana provenienti da Matera, Conversano e Putignano, i calciatori occupavano metà del campo e non contenti di una ipotetica condivisione degli spazi hanno poco sportivamente invitato gli atleti ad abbandonare il campo, impedendo l’utilizzo anche della pista di atletica.

Il dirigente dell’ASD Federiciana Alfredo Vacca ha tentato di proporre un compromesso, ma i tre dirigenti della Real Gioia erano di diverso avviso. Negli spogliatoi del campo la discussione si è accesa, trasformandosi in un vero e proprio alterco che ha coinvolto anche i giocatori di entrambe le squadre.

Fortunatamente la lite non è degenerata, pur essendo arrivati - da indiscrezioni dei presenti – molto vicini allo scontro fisico, tanto da evocare scenari da Bronx con mazze e catene ben in vista.

carabinieri9Il pronto intervento dei Carabinieri, che hanno messo a verbale quanto accaduto, ha posto fine alla diatriba.

La Federiciana per evitare speculazioni sull’incresciosa vicenda ha ritenuto di dover denunciare all’Amministrazione quanto accaduto, precisando che questo episodio è l’ultimo di una lunga serie di tentativi di ostruzionismo e intimidazione da parte dei dirigenti della società Real Gioia a danno dell’ASD Federiciana Rugby.

Parrebbe siano state montate vere e proprie campagne delatorie per screditare la disciplina rugbystica e per denunciare le condotte ‘incivili’ da parte degli atleti della società, con l’intento finale di instillare il principio della non ammissibilità dell’ASD Federiciana all’utilizzo degli impianti sportivi comunali di Gioia del Colle.

municipio-ingressoIl dato più preoccupante, sempre secondo le indiscrezioni raccolte, è il coinvolgimento di alcune figure istituzionali che hanno avvallato accuse infondate e sostenuto l’impossibilità dell’utilizzo di un unico impianto di erba sintetica per entrambe le discipline sportive, come normalmente avviene in altre realtà della stessa regione.

L’associazione sportiva dilettantistica chiede quindi chiarimenti all’Amministrazione in merito al diritto di accesso agli impianti sportivi, invocando pari opportunità e pluralismo. A tali strutture, infatti, accedono le varie società sportive compartecipando alle spese a prezzi politici.

Simili episodi davvero mal si conciliano con la pratica sportiva ed i valori che la esprimono.

Un messaggio fortemente negativo che potrebbe demotivare gli stessi giovani atleti, impediti nella pratica della disciplina sportiva che amano, a causa di un pessimo coordinamento dei tempi e dei luoghi da parte di chi dovrebbe incentivare la fruizione degli stessi.

(immagini di repertorio)

 

Commenti  

 
#45 Tallonatore 21 2012-08-31 11:27
Per "webb ellis". Veramente sono stati proprio i dirigenti del calcio a menare le mani per primi :D Altro che dialettica democratica :)

La Redazione
Purtroppo in questa vicenda poco chiara, anche le tesi sono varie e contrastanti.
Buon appetito a tutti.
 
 
#44 webb ellis 2012-08-27 20:23
amico dello sport, bella proposta. Comunque tutti i dirigenti del rugby sono ex giocatori o giocatori forse per questo discutono con la bocca e la dialettica democratica e non con le mani.
 
 
#43 un amico dello sport 2012-08-27 17:53
io vorrei proporre una bella partita di beneficenza fra le due società un tempo a calcio e un tempo a touch rugby ( x chi lo lo sa rugby a toccare senza farsi male).
Mentre i ragazzi che giocano a calcio e i ragazzi del rugby sono i veri sportivi non i dirigenti .
 
 
#42 irb 2012-08-25 22:55
http://ilgrillotalpa.com/2012/08/25/il-rugby-il-calcio-il-vandalismo-e-la-rabbia-una-piccola-storia-pugliese/#comment-19466

http://sudovale.blogfree.net/?t=4214334

questo è il RUGBY, toccate una squadra, anche l'ultima del paesino più piccolo del mondo, e avrete contro l'intero MONDO DEL RUGBY.
 
 
#41 filippudd.... 2012-08-25 17:15
del vecchio campo di calcio si è pure interessata striscia, due tre anni fa. fabio e mingo fecero delle proposte. non è servito a niente. qui giocano tutti ma allo scarica barile, e le cose in ambito sportivo peggiorano giorno dopo giorno. ma andate a lavorare che ad amministrare il nostro non siete capaci. altro che gestire come dei capi famiglia, della vostra sicuramente, della nostra dubito!!!!
 
 
#40 webb ellis 2012-08-25 16:45
visto che l'argomento ha attirato l'attenzione di tanti e forse tutti . . . Perché non fare la prossima riunione della consulta allo stadio/palazzetto così assessore, responsabili sport, spes, sindaco si rendono conto dello "scatolone" e di chi ha e di chi non ha, a cominciare dal "magazzino/dependance/zona relax" che solo alcuni possono utilizzare avendo una chiave personale. Così si vede gli spogliatoi come sono e quanti se ne danno. Visto che alcune società(calcio forse??) hanno gli spogliatoi allenatori e altre cose che si vedono solo sul luogo per non parlare della convivenza sport maschili e femminili.
 
 
#39 webb ellis 2012-08-25 16:31
non si possono chiedere i campi del "campo" perché in zona militare e non di grandezza idonea.
 
 
#38 Deborah M. 2012-08-25 14:50
Assessore Donvito metta ordine alla gestione della consulta sportiva, lei si è mai chiesto perché negliga anni passati c'era chi aveva orari a pagamento e chi no?
 
 
#37 salagiochi 2012-08-25 14:26
Visto che l'assessore sta leggendo i commenti sappia che gira voce che i custodi (...) per decidere chi far mettere negli spogliatoi grandi e puliti e chi invece in quelli piccoli e già sporchi.
La proposta di sportivissimo è la migliore.
 
 
#36 pippo 2012-08-25 13:55
irb ha perfettamente ragione, il rugby è rispetto dell'avversario, ho visto delle partite anche di football americano se le menano ma sul campo e con rispetto mai una rissa tra giocaori o tifosi. Omoni grandi e grossi ma con un cuore grande, è scuola di vita come altri sport il ciclismo il bascket l'atletica e altro. Comunqu se dlia amministratori non riescono a gestire un campo con due squadre....sono degli incapaci, in altri paesi ci sono 2/3 squadre che usano il campo con delle regole precise
 
 
#35 pippo 2012-08-25 13:44
che i calciatori siano dei presuntuosi è cosa risaputa, Gia a 14 anni si credono dei campioni gia credono che il mondo è ai loro piedi. Ma questa è un'alro discorso. Punire entrambe le società credo che sia un atto da giusto e d'esempio. Perchè lo sport è rispetto lealtà. Cara Federicina o Cari amministratori perchè non chiedere l'utilizzo del campo sportivo del 36° stormo, ovviamente rispettando le regole sulla sicurezza, e l'amministrazione magari occuparsi della normale manutenzione? è una idea si puo fare?
 
 
#34 Filippo Donvito 2012-08-25 12:57
La questione del vecchio campo sportivo è certamente dolorosa, ma si è trattato di una scelta fatta da altre amministrazioni. Il presidente della Federiciana ha detto al Sindaco che tecnicamente non è possibile realizzare il campo di rugby negli spazi disponibili in quella zona. Il campo in erba sintetica è soggetto ad usura ed è già in condizioni precarie. L'ipotesi di un campo (non di uno stadio) fatta dal Sindaco comporterebbe una spesa di qualche migliaio di euro. Certamente lavoreremo per mediare tra le varie richieste per il Martucci, vorrà dire che inviterò ad essere presenti tutti coloro che ritengono un gioco da ragazzi trovare un accordo tra le diverse realtà: tutti gridano, tutti pretendono, tutti reclamano...però alla fine cercheremo di far ragionare tutti. Per quanto riguarda la segnalazione del dr. Giannini, mi risulta che il Sindaco abbia già chiesto alla ditta interessata l'inizio di quei lavori per le strutture sportive in zona PRU. E' evidente che questo negli anni scorsi non è avvenuto, quindi è giusto chiedere il rispetto della convenzione.
 
 
#33 sportivissimo 2012-08-25 11:13
consiglio vivamente la dirigenza SPES di attuare un pò di turnover tra i suoi dipendenti nelle strutture sportive. Aria nuova al campo sarebbe salutare per tutti. Fateli girare tra le varie strutture da custodire e pulire. Non so 3 mesi a girare a testa...sarebbe meglio per tutti!
 
 
#32 englishman 2012-08-25 10:56
sono sicuro che cn un pizzico di buon senso e di buona amministrazione si possa far fronte al problema (non di difficile risoluzione), lasciando che entrambe le realtà sportive possano usufruire del campo senza che ci siano abusi di potere da parte di nessuno... inutile far nascere altri spazi sapendo ke i soldi sono pochi e soprattutto sapendo che Gioia del Colle debba far fronte a situazioni ben più problematiche .
 
 
#31 BillyTheKid 2012-08-25 10:16
io gioco a rugby, non nella federiciana ma in un altra squadra facente parte dello stesso campionato. se lo stesso episodio fosse accaduto a noi vi assicuro che i calciatori, anche se provvisti di mazze, pistole, bazuka o bombe a mano, (...)
 
 
#30 irb 2012-08-25 08:47
--Il rugby è un modo di stare al mondo (Sébastien Darbon)
--La partita è di due tempi, ma il più importante è il terzo, fatto di birre, sudore e strette di mano tra chi dieci minuti prima se le dava di gusto (Francesco Bucchieri)
--Il rugby è il miglior modo per tenere 30 energumeni lontano dal centro della città durante il fine settimana (Oscar Wild, scrittore irlandese)
il RUGBY è una filosofia che si applica sin dai primi allenamenti con una frase "IN QUESTO SPORT NON SI GIOCA CONTRO UN AVVERSARIO, MA SI GIOCA CON L'AVVERSARIO"...molto lontano dalla filosofia calcistica del " Spizzng na jam " o " ci t' tocc min't in der' "...se qualcuno di quelli che accusa i rugbybisti di essere dei prepotenti ed incivili, ci spiega come mai ( cosa successa a Santeramo e da per tutto, visto due partite consecutive con compagini gioiesi calcio -rugby) negli incontri di calcio c'è la forza pubblica e se successivamente gioca il rugby questa va via, e pure le comunicazioni per svolgimento di evento pubblico sono le stesse, poi "mai successo a Gioia" si forse a Gioia dei Marsi... mangiate il pesce che contiene fosforo per la memoria...basta tagliare la testa che puzza che poi si può mangiare.
 
 
#29 F. Giannini 2012-08-25 08:09
Il PRU (Piano di Recupero Urbano) presentato dal Comune e approvato dalla Regione prevedeva al posto del vecchio campo sportivo una serie di costruzioni e una nuova area sportiva (campetti da calcetto o da tennis) non molto distante dalla vecchia zona.
I realizzatori del PRU in cambio della cessione di aeree edificabili si impegnavano a realizzare sevizi di quartiere (zone sportive e centro polifunzionale).
Se qualcuno non ha controllato che i due interventi procedessero di pari passo, facendo realizzare solo abitazioni, la negligenza sarà pure di qualcuno?
 
 
#28 irb 2012-08-25 06:41
scusate ma la federiciana si allena nel parcheggio dello stadio. . . Deve dare un contributo al comune per l'alone di luce dei fari accesi dello stadio o potrebbe avere un contributo perché elimina il "posteggio" notturno davanti allo stadio? Bisogna informarsi
 
 
#27 Gioiese d.o.c. 2012-08-25 00:09
Concordo in pieno con Veleno, e mi domando: era proprio necessario eliminare lo storico Campo Sportivo di via Noci(per tanti anni è stato il principale impianto sportivo cittadino,con tutto il suo carico di ricordi per molti di noi...) e al suo posto costruire palazzine? poteva benissimo rappresentare un' ulteriore polo sportivo per tante potenziali realta, e non mi riferisco solo al rugby.
 
 
#26 Veleno 2012-08-24 23:25
E ti pareva! Come risolviamo il problema degli spazi? Mica rimettiamo a posto il campo sportivo che già c'è (e che magari sta per essere lottizzato per farci altri palazzi), mica utilizzamo quello in via Angelillo (feudo di non si è capito bene di chi!) non sia mai! Meglio se ne costruiamo uno nuovo e paga come al solito pappagone! Ma non eravamo un comune in crisi? E poi è così complicato fare un calendario di massima, sulla base dell'inizio dei campionati? Mi sa che per riparare a un errore, se ne commettono altri dieci. Sbagliare è umano, nessuno ce l'ha con Donvito che è pure l'ultimo arrivato, ma perseverare e farne di più grossi no! Che cavolo...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.