SOLLEONE: CONTRO CHIETI NUOVA SFIDA SALVEZZA

joya-sfida-salvezza-pp

pala2La seconda giornata di ritorno rappresenta un crocevia forse decisivo per la lotta salvezza, anche se al termine della regular season mancano ancora tre mesi. Ma la duplice sfida di Gioia del Colle, dove arriva la Galeno Chieti quartultima con otto punti, e di Bracciano, in cui il fanalino di coda Club Italia, a pari punti col Solleone, ospiterà Casoria, a quota sei, incrocia proprio le squadre che sulla carta si giocheranno i due posti salvezza fino alla fine. E se pugliesi e campani hanno mosso la classifica e hanno rilanciato le proprie ambizioni salvezza, abruzzesi e azzurri sono al palo da troppo tempo e devono giocarsi il tutto per tutto.

volley_jya_-_atripalda_68La Galeno, dopo quattro anni di buoni risultati in B1 con il neo biancorosso Lapacciana protagonista, quest’anno ha subito un sostanziale ridimensionamento e ha collezionato i suoi punti nelle tre prime uscite casalinghe, proprio contro le tre dirette concorrenti che precede; dopo solo delusioni.

La classifica è diventata sempre più corta e mister Flacco Monaco sa che molto del futuro della stagione gialloblu passa dal PalaCapurso, motivo per cui dovrebbe affidarsi al sestetto che sembra garantire maggiori garanzie. Schiazza in spinelli_team_volley26regia, il bomber Della Nave opposto, Roberti e Longobardo di banda, Gentile e Guidone centrali e Marino libero.

Dall’altra parte della rete mister Spinelli fiuta le difficoltà avversarie e soprattutto è intenzionato a dare seguito alla crescita dei suoi, che, seppur a sprazzi, anche a Brolo non hanno abbassato la testa. Migliore formazione attesa anche per il Solleone, quindi, con la diagonale LapaccianaCannistrà, Andriano e Galasso martelli, Barbone e Minenna al centro e Panunzio libero.

Come sempre, la gara inizierà domenica alle ore 18, diretta dal signor Mario Bianca e dal signor Paolo Cantelli.

(Giuseppe Leronni - Ufficio Stampa - Team Volley Jòya)