TERZA VITTORIA CONSECUTIVA PER LA GEATECNO GIOIA

new-volley-saluti

logo_new_volley_gioiaLa risalita in graduatoria della Geatecno New Volley Gioia ha compiuto un passo in avanti con l´approdo in quarta posizione sconfiggendo la temibilissima Primadonna Volley Bari, con un perentorio 3-1.

112La partenza del match è stata di quelle traumatiche. Infatti il sestetto di mister Carrozzo ha iniziato sbalordendo il folto pubblico gioiese con le giocate di una imprevedibile Sabrina Cosentino e gli attacchi potenti di Tavolari. Tanto è vero che il punteggio del primo set ha da subito evidenziato un divario stratosferico di 14-2 per le ragazze della Primadonnna Bari. Fino al 10-17 si è avuto il timore di una disfatta totale, sino a quando il muro vincente di Rossella Campanella su new_volley_gioia_giocoTavolari ha sancito una lenta ma costante risalita ed il vantaggio barese è passato da + 12 iniziale al solo +2, per poi essere totalmente annullato sul 22-22. La bella rimonta delle ragazze di coach Michele Ironico non è stata premiata con il successo del parziale in quanto Cosentino sigla il 25-23 con un poderoso muro.

Nel secondo set la New Volley Gioia parte con il piede giusto sulla scia del primo set portandosi in vantaggio sul 6-4, Bari recupera portandosi prima sul 17-17 e poi in vantaggio 24-22. Le baresinew_volley_gioia_in_attacco vicinissime alla conquista del secondo parziale soffrono la tensione imposta dalla New Volley Gioia, perdendo la volata finale per 26-24.

Il terzo set ha la dinamica del secondo set: sul 21-21 si ha la fuga gioiese con un break di 4-0 firmato da Valenzano, Campanella, Frascati e De Pinto subentrata in battuta su Netti (ace). Il 2-1 inatteso pesa come un macigno sulla Primadonna Bari e il Gioia ne approfitta per chiudere i conti.

14Infatti, il quarto set si articola con un avvio pesante del team allenato da Ironico che andava in rapida successione sull´8-3, sull´11-7 w sul 14-9 per poi chiudere 25-18!

Ora la formazione gioiese è attesa da una trasferta altamente impegnativa in quel di Barletta con la Cardo Volley, squadra molto esperta e tecnicamente preparata che occupa la quarta posizione proprio in codominio con la Geatecno Gioia.

IL PUNTO SULLA QUARTA GIORNATA

16Nelle altre partite della quarta giornata di serie C femminile, la Volley Manfredonia consolida la sua realtà turno dopo turno aggiudicandosi la quarta vittoria consecutiva contro la Polis Corato.  L´altra sorpresa arriva dalla palestra della scuola media statale "E.Rogadeo", dove la Uisp Putignano espugna Bitonto con un 3-1 ai danni della Volley Bitonto. Per le baresi quindi quinta posizione a due punti dalla zona play off.

Prima vittoria in campionato per la Pallavolo Modugno sul parquet del Palabasket "N.Dileo" di Cerignola che ha ragione della Proshop grazie ad un netto 3-1, tre punti che rilancia le baresi verso le posizioni di media classifica, mentre per le foggiane non si arresta il trend negativo di ben quattro sconfitte in quattro partite.palloni_da_volley

Seconda vittoria consecutiva per la Barile Flowers Terlizzi - da sabato seconda forza del campionato - che sotterra le ragazze dell´Assipanificatori Bari con un netto 3-0, vittoria quindi anche per le ragazze dell´Aspav Valenzano al tie break ai danni della Ger.Co. volley Triggiano, due punti che sommati alla vittoria ottenuta dalle baresi nella seconda giornata ai danni della Polis la proiettano verso la zona centrale della classifica, a pari merito con Pallavolo Modugno e la Volley Bitonto.

Al termine della quarta giornata quindi la classifica è la seguente: Volley Manfredonia 12; Barile Flower Terlizzi 10; Prima Donna Bari 9; Cardo volley, Geatecno New Gioia del Colle 8; Uisp Putignano 7, Assipanificatori Bari 6; Bitonto Volley, Aspav Valenzano, Pallavolo Modugno 5; Caseicio Maldera Corato, Linx Triggiano, Ger.co Volley Triggiano 3, Proshop Cerignola 0.