Sabato 24 Agosto 2019
   
Text Size

"Boxe sotto le stelle"- Marcello Fico vince a Castellaneta

Marcello Fico pugile di classe

Marcello Fico pugile di classeSabato 3 agosto a Castellaneta si è tenuta la sesta edizione di “Boxe sotto le stelle”, evento pugilistico che ha coinvolto numerosi spettatori, sportivi e turisti che hanno applaudito gli atleti che hanno gareggiato sul ring, tra cui il giovane pugile gioiese Marcello Fico allenato da suo padre, il campione Giuseppe Fico, nella scuderia della Quero-Chiloiro.

Una splendida vittoria ai punti conquistata da Marcello - categoria youth 64 kg - in una battaglia in stile messicano ovvero a corta distanza, sprezzante negli scambi, dove tutto è basato su potenza e resistenza, contro l’élite 2^serie Damiano Fina della Sauli Boxe, mostrandosi caparbio e mettendo colpi al bersaglio grosso e al volto dell’avversario con ripetuti e repentini scambi.

Vincenzo Quero ha premiato il presidente della provincia e sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti e l’assessore a Castellaneta Marina Giuseppe Angelillo, rappresentanti della Provincia di Taranto e del Comune di Castellaneta che hanno patrocinato la manifestazione. Durante la serata, l’ex pugile professionista della Quero-Chiloiro, - uno degli ideatori dell’evento, - Stefano Del Tufo, ha ricevuto una targa dalla società tarantina in segno di riconoscimento e amicizia.

Tra gli atleti della Quero-Chiloiro, si è aggiudicato la coppa di miglior pugile della sesta edizione di “Boxe sotto le stelle” il diciannovenne Andrea Ottomano, che ha battuto gareggiando nella categoria élite 81 kg Lorenzo El Mekki della Sauli Boxe L’Aquila.

Si sono poi esibiti nella categoria 8-9 anni Simone Intermite e Mattia Buzzacchino e per i 10-11 anni Felice Di Cuia e Christian Tursi, i piccoli atleti del settore giovanile della Quero-Chiloiro, per il quale la società tarantina si è confermata quattro volte campione d’Italia, oltre allo scudetto di questo 2019 per il primo posto nella classifica di merito nazionale della FPI relativa al 2018.

E’ seguito il match tra Marialaura Spartera e la youth Antonietta Petrillo della Medaglia d’oro Marcianise (57 kg élite 2^serie), sono poi iniziati gli incontri di boxe olimpica che hanno decretato il vantaggio con cinque vittorie e due sconfitte della Quero-Chiloiro sulle società provenienti da Abruzzo, Campania, Calabria e Puglia.

“Ora - ha affermato Giuseppe Fico -, ci godiamo un riposo per ripartire a settembre con nuovi obiettivi! Fieri dei risultati e sacrifici dei nostri pugili! Forza e onore a tutti noi!

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.