Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

Medaglie per Gioia&Ritmica al Campionato Regionale Promogym

1°fascia

3 ° fascia“Martedi 1° maggio, presso il Palalosito di Corato, si è svolta la fase regionale del Campionato di Promogym della Federazione di Ginnastica Italiana.

L’A.S.D. Gioia&Ritmica ha partecipato alla gara di squadra, con una rappresentanza di 16 ginnaste gioiesi, iscritte in tre diverse fasce d’età e tutte allenate dal tecnico federale ed ufficiale di gara Francesca Casoria.

In mattinata, si è esibita la squadra della 3° fascia d’età, composta da: Melissa Fiore, Rossella Ronco, Taisia Spada ed Alessandra Vernia.

Le ragazze hanno eseguito una serie di esercizi individuali in successione, eseguiti con la fune, il cerchio, ed a corpo libero.

Successivamente, è stato il turno della squadra della 2° fascia d’età, formata da: Martina Colacicco, Aurora Covella, Aurora Favale, Linda Le Grottaglie, Rebecca Mangini ed Elenoire Monti.

Il gruppo ha eseguito degli esercizi individuali in successione, con la palla ed il cerchio.

Nel pomeriggio, hanno gareggiato le ginnaste della 1° fascia d’età, costituita da: Sofia Albanese, Carlotta Cantore, Sveva Cantore, Manuela Le Grottaglie, Silvia Marazia ed Elena Mellai.2°fascia

Queste ultime hanno concluso il programma gara, con una serie di esercizi individuali in successione, eseguiti con la palla ed a corpo libero.

La competizione si è conclusa con la fascia di merito d’oro per le ginnaste della 3° categoria d’età, che si sono anche aggiudicate il “premio speciale” per la migliore performance della gara!

Mentre la squadra della 2° e della 3° categoria d’età, si è aggiudicata la fascia di merito di bronzo.

Si è conclusa così la stagione agonistica 2017/2018, che ha visto la partecipazione societaria, a numerose gare federali di livello regionale.

Francesca Casoria, ha così commentato il lusinghiero risultato delle sue ginnaste: “La maggior parte delle ginnaste che si sono esibire oggi, erano alla loro “prima esperienza gara”, questa è stata una grande opportunità di confronto che si traduce in crescita personale e capacità d’inserimento. Tutte le atlete partecipanti, hanno dato il massimo e non solo in campo gara: hanno dimostrato senso di responsabilità e grande compattezza nel “fare gruppo” e forse è stato proprio questo il mio personale “premio speciale”.

L’associazione ringrazia vivamente le famiglie che la supportano e si rendono artefici della crescita del movimento Gioia&Ritmica”.

Francesco Capodiferro
(dirigente A.S.D. Gioia&Ritmica)

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI