Martedì 18 Settembre 2018
   
Text Size

VOLLEY SERIE D. ACADEMY CONFERMA SECONDO POSTO

Tecnova Volley Gioia_Serie D F_2018_03_18_1

Tecnova Volley Gioia_Serie D F_2018_03_18_2“Ci si aspettava una reazione dalla Tecnova Volley Gioia dopo il mezzo passo falso di Polignano e così è stato. Le terribili matricole biancorosse continuano a dimostrare tutto il loro valore in questa stagione e l’ultima dimostrazione è giunta in occasione dell’incontro al cospetto di Città Bianca Ostuni, uno degli avversari meglio strutturati del girone B di Serie D Femminile. Le ragazze di mister Milella hanno messo in campo tutto quello che hanno in questo momento e che stanno continuamente affinando, riuscendo a replicare l’affermazione in tre set dell’andata, ma in modo completamente diverso.

A differenza della sfida di novembre, infatti, entrambe le squadre si sono presentate con i sestetti finalmente al completo e, considerazione non da poco, l’inerzia delle ultime partite e i punti raccolti nel girone di ritorno erano favorevoli alle ospiti. Eppure l’incontro è stato sempre in perfetto equilibrio. La Tecnova ha saputo soffrire, rimontare quando si è trovata sotto nel punteggio, infine dare quel colpo di reni che non sempre le è riuscito. Con il punteggio sempre in bilico, il corpo a corpo si è risolto per due volte al vantaggi, nei quali le gioiesi sono state abili a cogliere il momento giusto con cinismo (doppio 28-26). Nel terzo set l’equilibrio non si è spezzato, ma, in questo caso, le biancorosse sono riuscite a capitalizzare subito in contrattacco il primo match point, chiudendo la contesa sul 25-23 ed evitando pericolosi ritorni in gara delle brindisine.

Successo netto, importante e meritato, che conferma la Tecnova al secondo posto in classifica e le permette di lanciare buoni segnali in vista della durissima chiusura di marzo, che la trasferta a Locorotondo (quarta forza del torneo) e poi le finali di Coppa Puglia, che si terranno al PalaCapurso sabato 31 marzo”.

Ufficio Stampa Academy Volley Gioia

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI