Martedì 22 Maggio 2018
   
Text Size

Academy. Milella: “Dimostriamo che stiamo crescendo ancora”

Tecnova Volley Gioia_Coppa Puglia D F_2018_01_28_3

Tecnova Volley Gioia_Coppa Puglia D F_2018_01_28_4“Neanche il tempo di festeggiare l’accesso alle semifinali di Coppa Puglia e la Tecnova Volley Gioia è già tornata a sudare in palestra in vista della regular season. La squadra biancorossa è al giro di boa del torneo di serie D Femminile e si presenta ai nastri di partenza della seconda metà di stagione con un ruolino di marcia quasi impeccabile, con 12 vittorie su 13 partite, 10 successi consecutivi che sono valsi 29 punti e il primato a braccetto con la super favorita Conversano.

Tuttavia, per provare a mantenere questo ritmo, sarà necessario fin da subito alzare ancora l’asticella. Domenica 4 febbraio, infatti, le gioiesi se la vedranno su uno dei campi più difficili del girone B, quello della vicina Acquaviva, dove la Volleyup & Eulogic, altra corazzata con ambizioni di promozione, finora ha vinto 5 volte su 6 (ko soltanto al tie break con Conversano) e ha lasciato per strada solo 3 punti.

Di questa complicata sfida e, più in generale, della situazione della sua squadra, ha parlato il tecnico biancorosso Michele Milella a margine del vittorioso quarto di finale di Coppa Puglia.

D.: Mister, soffermiamoci sul successo con Casarano. Che vittoria è stata e che importanza ha la Coppa Puglia?

R.: “La Coppa Puglia è una competizione a cui tengo molto, anche perché l'ho vinta sia come allenatore, sia da giocatore e so quanta soddisfazione può portare. Quindi, ho cercato di trasmettere la mia voglia anche a tutto l'ambiente e le ragazze hanno sfornato una prestazione molto convincente. Certamente è meglio provare a vincerla che starsene a casa”.

D.: Come giudichi la condizione della squadra in relazione anche alle tante assenze dell’ultimo mese?

R.: “La condizione piano piano la stiamo recuperando, ma non siamo ancora al top. Questa settimana abbiamo recuperato qualche elemento e sono comunque fiducioso per il futuro. Ora ci aspetta un girone di ritorno di fuoco, perché, nonostante in giro si dica che la nostra posizione in classifica sia dovuta alla fortuna, dobbiamo continuare a dimostrare a noi stesse che stiamo maturando e acquisendo una forte personalità”.

D.: Si riparte da Acquaviva, una squadra con un gran potenziale, che forse ha raccolto meno di quanto avrebbe dovuto. Che gara ti aspetti?

R.: “Acquaviva per ora, secondo il mio modesto parere, è una piccola delusione, perchè ha un organico di livello superiore alla classifica in cui si trova. Ma in casa ha perso solo tre punti in tutto il girone di andata e ha una tifoseria che non si trova in giro nemmeno in categorie superiori. Spero che domenica prossima sia una giornata di sport, dove vincerà la squadra che dimostrerà più il proprio valore”.

L’incontro si disputerà domenica 4 febbraio alle ore 18 nella palestra del Centro Sportivo “Valeriano” di Acquaviva delle Fonti”.

Ufficio Stampa Academy Volley Gioia

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI