L’ITALIA CONQUISTA IL PASS PER GLI EUROPEI 2011

bandierone.jpg-pp

italiaturchiaBattendo la Turchia con un sonoro 3 a 0, l’Italia ottiene il lasciapassare per la partecipazione ai Campionati Europei 2011 di pallavolo.

Una vittoria meritata anche se in parte frutto dei tanti errori commessi dagli avversari che hanno giocato visibilmente contratti e senza quella giusta carica agonistica, precisione e cattiveria,  necessarie, forse, per sovvertire il pronostico, o perlomeno per renderlo meno scontato, di una gara che tutti fin dalla vigilia davano già per conquistata dall’Italia.

Gli azzurri, come previsto nel precedente articolo, non hanno avuto alcuna difficoltà a ristabilire i veri valori in campo e a restituire quel 3 a 0 dell’andata con cui la Turchia l’aveva battuta conquistando il primo posto e illudendosi di poter accedere direttamente alla fase finale.

cose_turche_vince_la_bieloruissia_400Una qualificazione che la Turchia aveva avuto a portata di mano ma che ha gettato al vento con l’inaspettata sconfitta, al tie-break, subita ad opera della Bielorussia, dopo che era stata in vantaggio per due set a zero. Un gara che la Bielorussia ha replicato, sia nelle modalità che per il risultato finale, nella partita disputata nel primo pomeriggio contro la Romania.

Da parte dell’Italia una prova di orgoglio che nonostante i troppi alti e bassi di rendimento e i numerosi infortuni apre nuovi spiragli e infonde fiducia sia nei giocatori che nello staff tecnico, oltre che nei tifosi accorsi numerosissimi per incitarla, per il prosieguo di questi europei.

C’è ancora tempo per migliorare e per ben figurare, l’importante è aver raggiunto la qualificazione, il primo importante passo verso la conquista del titolo continentale.