Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

GIOIESE AI PLAY OUT - QUESTO IL VERDETTO FINALE

ASD-GIOIA

IMG_7221-1Nel campo neutro di Castellana Grotte la gioiese di Mr. Rocci incappa nei calci di rigore e perde lo spareggio contro il Cellamare di Mr. Filannino.

I tifosi al seguito delle due compagini sono numerosi, anche se è notevole la maggioranza dei supporters di Cellamare (circa 120), rispetto a quelli gioiesi (circa 70).

I giallorossi sono arrembanti e fanno capire subito all’avversario come si svolgerà la partita. È Pastore a dare i tempi del gioco gioiese come un direttore d’orchestra, innescando più volte nel corso del primo tempo Lagattolla, Giove e Ammaturo. Mentre il “sempreverde” Alessandro Villani è l’anima della formazione.

Alla fine del match sicuramente Caravelli, estremo difensore avversario avrebbe preso la “palma” di migliore in campo, se ci fosse stata, date le diverse e spettacolari parate esibite.

Il primo tempo non fa registrare variazione nel punteggio.IMG_7189

Il danno per i gioiesi arriverà però, come spesso accade a chi gioca bene e non segna, al 22’ del secondo tempo su una carambola in aria di rigore risolta da Conese.

La reazione però è rapida, e al 33’ è Lagattolla a ristabilire la parità, dopo che nella stessa azione Caravelli aveva detto “no” ad Ammaturo e Lavopa, respingendo due tiri da distanza ravvicinata.

Come da regolamento, se i primi 90’ finiscono in parità, seguiranno i supplementari, nei quali l’atteggiamento giallorosso è sempre spavaldo, ma purtroppo non si riescono ad evitare i rigori.

Al termine dei 120’ di gioco arriva la beffa.

Nettis e Ammaturo esaltano ancora le doti di Caravelli che para i loro rigori condannando Villani & company ai play out.

La gara di andata dei play out, si giocherà contro l’Andrisani Taranto nel capoluogo ionico.

Mr Rocci dice amareggiato: “spero che questo calvario finisca in fretta.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI