Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

PRO GIOIA CONQUISTA LA VETTA DELLA CLASSIFICA

progioia.jpg2a

PRO_GIOIAIl Pro Gioia alla quinta vittoria di fila e la seconda consecutiva in trasferta dimostra ormai una maturità degna di categorie superiori.

La prestazione degli uomini di Passariello è stata quasi perfetta se non fosse per i gol subiti. Il primo tempo è giocato in modo arrembante e spregiudicato dalla formazione giallo nera che sin da subito impone il proprio gioco nonostante la lontananza dalle mura amiche.

Dopo 10’ un tiro devastante di Mimmo Fanelli si stampa sulla traversa, il portiere avversario è in continua apprensione a causa delle folate di Maldarizzi, De Pietro e Lopriore.

Al 22’ De Pietro arriva sul fondo e sbagliando un cross beffa l’estremo difensore del Triggiano, portando così in vantaggio la formazione ospite.

La squadra di casa è frastornata e fa il gioco dei difensori gioiesi mettendo una serie di palle lunghe a scavalcare il centrocampo, che diventano preda dei buoni colpitori di testa del Pro Gioia.

SECONDA_CATEGORIADa segnalare al 37’ una grande parata all’incrocio dei pali di Montaruli che lascia a bocca aperta il comunale di Triggiano.

Il primo tempo si conclude con la pioggia e il vantaggio del Pro Gioia.

La ripresa è appena cominciata ma Maldarizzi è bravo a correggere in rete un cross dalla destra che mette al sicuro il risultato, almeno per il momento.

Al 68’ però Vittorione riapre i giochi con un bel colpo di testa che lascia di stucco Montaruli ed è due a uno.

Maldarizzi è incontenibile e dopo un’azione personale, molto insistita, riesce a mettere la palla alle spalle di Cappiello.

Solo all’87’ il Triggiano riesce a segnare su calcio di rigore, ma la rimonta non riesce a completarla nonostante il lunghissimo recupero (6’).

Il Pro Gioia ora divide la testa della classifica con il Bitritto e pensa in grande.

Domenica prossima ci sarà l’ultimo scontro diretto, quello con il Gravina, in casa, che probabilmente deciderà le sorti dell’intero campionato del Pro Gioia, visto che l’ultima partita, con l’Adelfia, ormai priva di ambizioni, sarà solo una formalità.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.