QUESTI RISULTATI SONO DA KO, MA LA FIDUCIA RESTA INTATTA

viva2.jpg1

 

logoGiacomo Viva, esperto libero della Nava Gioia, analizza la situazione dello spogliatoio gioeise in questa fase travagliata della stagione, sicuro che la squadra a Sora saprà farsi rispettare.

Giacomo che aria si respira nel gruppo dopo la sconfitta di domenica contro S. Croce e il ritorno all’ultimo posto della graduatoria?

“Il morale chiaramente non è dei migliori; questa lunga serie di risultati negativi, distante anni luce dalle aspettative di società e tifosi, avrebbe messo al tappeto anche un elefante. La nostra fiducia però non è venuta meno; è infatti da un po’ di gare che i nostri continui sforzi in allenamento si stanno traducendo in prestazioni migliori rispetto al passato. Anche a S. Croce, se si eccettuano alcuni momenti della gara, si può dire che ce la siamo giocata alla pari. Certo i risultati delle nostre dirette concorrenti nel turno infrasettimanale di mercoledì, non ci hanno di  favorito. Anche il calendario, nelle ultime quattro gare, ci propone sfide contro squadre di vertice; un sano realismo,però, non deve indurci a mollare prima ancora che i numeri ci diano torto”.

Sabato siete impegnati sul difficile terreno della Globo Sora. Che gara ti aspetti?

“Sora ha disputato certamente un campionato magnifico, ben al di là di quelle che erano le loro stesse aspettative. E’ molto solida ed efficace nell’asse palleggiatore-opposto (Scappaticcio e Giacomini n.d.r.), potendo altresì contare sulla vivacità di Libraro. In casa hanno perso molto poco, ma in questo girone di ritorno hanno certamente accusato un calo. Da parte nostra, dobbiamo affrontare la gara senza paura e con la massima determinazione; non abbiamo più nulla da perdere e dobbiamo vendere a tutti i costi cara la pelle”.

Cannestracci dovrebbe poter contare anche sul rientrante Rigoni; la gara potrà essere seguita dai tifosi gioesi  sabato 13 marzo in diretta su Snai Sat a partire dalle ore 20,30.

Giuseppe Grazioso - Ufficio Stampa Nava Gioia del Volley