BANDO PUBBLICO RETRIBUITO 630 VOLONTARI SERVIZIO CIVILE

banner_3_570pxpp

banner_2_570pxE' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n.70 del 3 settembre 2010, IV serie speciale, il Bando indetto per la selezione di 630 volontari, da avviare al servizio nell’anno 2010 nei progetti di servizio civile in Puglia presentati dagli enti di cui all’Allegato, approvati dalla Regione Puglia ai sensi dell’articolo 6, comma 4, del decreto legislativo 5 aprile 2002, n. 77, e utilmente collocati in graduatoria.

Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.

Tutti i bandi sono pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (GURI) ed è possibile visionarli a questo indirizzo http://www.serviziocivile.it/Bandi/SchedaBando.aspx?IdBando=206245&SearchText=&Section=164.

L’impiego dei volontari nei progetti decorre dalla data che verrà comunicata dall’Ufficio nazionale per il servizio civile agli enti e ai volontari – tenendo conto, compatibilmente con la data di arrivo delle graduatorie e con l’entità delle richieste, delle date proposte dagli enti.

La durata del servizio è di dodici mesi e possono parteciparvi giovani dai 18 ai 28 anni.

Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433, 80 euro.ie3toi45si2e1t3k1henhavi08062006181127_3

La domanda di partecipazione deve essere indirizzata direttamente all’Ente che realizza il progetto scelto.

Le modalità di invio, pena esclusione, sono: raccomandata postale o raccomandata a mano.

Il termine, fissato entro le ore 14,00 del 4 ottobre 2010, è perentorio.

E’ necessario assicurarsi, pertanto, che l’Ente riceva la candidatura entro l’ora e la data indicate.

Scarica allegati: