Giovedì 17 Ottobre 2019
   
Text Size

È IN EDICOLA IL NUOVO NUMERO DE “LA VOCE DEL PAESE”

Gioia-26

Tante le novità anche in questo numero, buona lettura a tutti.

Gioia-26b

Commenti  

 
#19 Cittadino gioiesi at 2019-07-10 21:00
XSinceramente
il treno ora l'avete preso voi e i viaggi in treno, sapete bene come vanno.
Buon viaggio.
 
 
#18 X sinceramente 2019-07-10 19:45
Parliamo della giunta Longo con Mastrangelo consigliere di maggioranza? Parliamo dei 600.000,00 euro di debiti fuori bilancio per gli avvocati, con l'avvocato comunale interno?
Parliamo degli 800.000,00 mila euro di bollette non pagate?
Parliamo delle autorizzazioni alla Coop, poi saputa come andata a finire?
Parliamo delle centinaia e centinaia di commissioni consiliari, ancora senza la visione di alcun verbale, pagate a costi raddoppiati con i soldi di noi cittadini?
Parliamo delle sperimentazioni di rifiuti pericolosi e tossici di Itea?
Parliamo delle case popolari?
Sinceramente, faresti bene a starti zitto! Anzi, dai una mano al tuo sindaco a far pulire le caditoie, che Gioia e' allagata!
 
 
#17 Forza 2019-07-10 18:32
Mastrangelo si dia da fare con questo acquazzone.
 
 
#16 Sinceramente 2019-07-10 13:39
Il cittadino gioiese attento avrà capito che alle mie osservazioni non è seguita una disamina punto per punto ma un mero autoconvincimento di essere stati i migliori di sempre. Attendete serenamente il prossimo treno.
 
 
#15 X Sinceramente 2019-07-10 05:34
DALL'ARTICOLO DI REPLICA SU GIOIANET:"Come si fa a definire un fallimento un’amministrazione che in SOLI 22 mesi ha
realizzato (scusate per l’elenco non esaustivo):

Il 70% della raccolta differenziata, raggiungendo per la prima volta a Gioia i valori previsti per Legge.
oltre 3 km di strade rifatte (136 metri al mese, 4 metri al giorno);
nuovi marciapiedi;
manutenzione delle scuole e messa in sicurezza delle palestre scolastiche;
realizzazione rampe disabili e inserimento dissuasori di parcheggio;
gestione dell’emergenza neve del gennaio 2017 con ottimizzazione delle risorse grazie alla predisposizione del piano neve;
messa in sicurezza impianto illuminazione pala Kuznetsov e campo Martucci ed interventi per l’omologazione dello stesso;
protocollo monitoraggio qualità dell’aria e del radon nelle scuole con ARPA;
convenzione per il Festival internazionale Teatro Lab ed il sostegno ad altri eventi di respiro nazionale ed internazionale;
attività formativa per giovani imprenditori (gim)

Risultati ancora più straordinari, perché maturati in un contesto di bilancio difficilissimo, tra tutti oltre € 1milione e mezzo di debiti ripianati, grazie anche all’avvio di una più incisiva lotta all’evasione.

Abbiamo realizzato anche interventi di organizzazione e di indirizzo importanti, quali l’accorpamento dell’ITIS all’IISS R. Canudo, il trasferimento della sede centrale della Losapio per la realizzazione della nuova biblioteca e mediateca comunale, approvato il nuovo DPRU, strumento propedeutico alla possibile soluzione del caso coop, per la quale avevamo avviato una proficua collaborazione con la Regione e davvero potrei non avere lo spazio per proseguire, se considerassimo gli oltre € 8 milioni di finanziamenti ottenuti e di cui oggi, qualcuno, si prenderà i meriti."
 
 
#14 Sinceramente 2019-07-09 17:57
Ennio hai perfettamente ragione. Lucilla credeva di essere di essere in banca dove i suoi superiori accendono il pc e guardano il suo lavoro. Purtroppo dal Comune i cittadini non hanno avuto notizie per 22 mesi. Ci hanno ignorato, hanno pensato solo a prendere finanziamenti su finanziamenti, senza far partecipare dal basso i cittadini nei vari progetti. Il risultato è stato parco zona mercato stravolto senza senso, chiusura immediata bibiloteca (rischio crollo?) e dopo mesi e mesi lavori in corso nella ex Losapio (già ristrutturata per bene da un architetto gioiese emigrato per sua fortuna a Firenze) che non sappiamo in cosa consistono. 2 marciapiedi da 50/70 mila euro di lavori non terminati se non adesso. Villa comunale fatto 1 lato con 34 mila euro (molto economico, come intervento io avrei speso al max 5mila euro). Gli altri 3 lati non fatti. Scivoli per disabili iniziati 1 anno fa e ora ripresi dalla ditta. Piazzalino dietro la Mazzini ad alto rischio mai iniziato e mai messo in calendario. Dopo tutto questo credevano pure in una riconferma. Logicamente si è scelta la coalizione con la lista Salvini. Il meno peggio e il più vicino al popolo. Il treno è passato. Anzi loro volevano far passare il sottopassaggio della Via per Santeramo sotto ai binari invece poi non hanno modificato nulla. Chiedo a Prodigio di smentirmi punto per punto. Altrimenti vuol dire che è tutto vero. Perché se chiedono di pubblicare qui sul sito i comunicati vuol dire che leggono anche i commenti. Vediamo se ho una replica...... Grazie.
 
 
#13 Ennio 2019-07-09 10:33
Voglio Innanzitutto dire che se la passata amministrazione avesse fatto più comunicazione le cose sarebbero andate diversamente. Ho scoperto solo ora, leggendo il diritto di replica, delle cose che in pochi mesi SONO STATE REALIZZATE. Poca comunicazione,niente selfie e tanto lavoro. Peccato aver perso quel treno. Vabbè vedremo con questi che con comunicazioni e selfie vanno alla grande praticamente hanno scelto lo stile salviniano. De gustibus...
Chiedo all'ex vicesindaco se può elencare quanto fece la sua Amministrazione nello stesso periodo dell' amministrazione Lucilla e poi chiedo di farsi fa carico e chiarire al più presto il problema case popolari
 
 
#12 X Saverio 2019-07-08 22:52
Purtroppo per te la storia ha detto tutt altro,
 
 
#11 Inquilino case popol 2019-07-08 20:38
........l'ex Vice Ventaglini, ex assessore ai servizi sociali della sciagurata giunta Povia, su facebook parla di fatti gravissimi sulle case popolari, parla di indagini penali in corso, di chiusura di indagini preliminari! Senza pero' spiegare cosa sia successo e quindi il motivo di quelle indagini. Afferma solo che lui non e' stato coinvolto nelle indagini! Ma allora, su questi fatti gravissimi, sarebbe compito di un buon giornalista, di qualsiasi buon giornalista, fornire informazioni dettagliate e circostanziate? Non capisco il motivo per il quale non accetta il suggerimento di Lucilla di parlarne in pubblico! Per poi minacciare, non so cosa, a chi vuole invece conoscere i fatti! Mha!
 
 
#10 Roberto F. 2019-07-08 13:28
Come mai Filippo Donvito non parla di questa vicenda delle case popolari, lui sempre attento con la sua testata a guardare la pagliuzza negli occhi degli altri? Piuttosto di fare polemiche sterile, Filippo Donvito, parlaci di questo, come da Lucilla richiesto:"“costituzione in giudizio innanzi al Tribunale Amministrativo per la Puglia avverso procedimento richiesta di annullamento … al rilascio dell’immobile popolare assegnato al sig….” di cui alla delibera progressivo n. 7 del 24/05/2018 del commissario prefettizio, di dare tutto il mio contribuito alla ricostruzione di questa interessante vicenda."
 
 
#9 Saverio 2019-07-07 18:39
MA FILIPPO DONVITO, IN QUALITA' DI EX ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI DELLA SCIAGURATISSIMA GIUNTA POVIA, DI CUI POI E' ADDIRITTURA DIVENTATO VICESINDACO AL POSTO DI VENTAGLINI PER LA STORIA......CHE CI HA PORTATO, PURTROPPO, SU TUTTI I TELEGIORNALI NAZIONALI, PERCHE' NON PRENDE L'IMPEGNO E RISPONDE A LUCILLA IN MERITO A QUELLO CHE LUI CHIEDE, E CIOE', cito testualmente dalla lettera che lo stesso Lucilla ha inviato a Donvito e, chissa' per quale insolito motivo, non e' stata pubblicata. Comunque, lucilla scrive a Donvito:"Restando in tema di ricorsi, sarò ben lieto, se questo giornale vorrà approfondire la tematica della “costituzione in giudizio innanzi al Tribunale Amministrativo per la Puglia avverso procedimento richiesta di annullamento … al rilascio dell’immobile popolare assegnato al sig….” di cui alla delibera progressivo n. 7 del 24/05/2018 del commissario prefettizio, di dare tutto il mio contribuito alla ricostruzione di questa interessante vicenda."
 
 
#8 Lello 2019-07-07 13:02
FILIPPO DONVITO, FATE UNA INCHIESTA SULLE CASE POPOLARI?
 
 
#7 Invito 2019-07-07 07:51
Per tagliare la testa al toro ci vorrebbe un buon confronto tra Lucilla e Donvito. Penso che il direttore non avrà niente in contrario perché lui è pulito e così si professa. Ghiotta occasione per fare chiarezza.
 
 
#6 VERITAS 2019-07-06 22:35
Mastrangelo, con Lucilla fai una COMMISSIONE DI INCHIESTA SULLE CASE POPOLARI! COME MAI LUCILLA HA SCRITTO QUELLE COSE? NON TIRARTI INDIETRO MASTRANGELO!
 
 
#5 Antonio I. 2019-07-06 22:24
Come mai Filippo Donvito non ha pubblicato la risposta integrale di Lucilla? Parliamo di case popolari ora? Per un bravo giornalista dovrebbe essere una ghiotta occasione! Si collabori insieme per scoprire il marcio! Donvito, da direttore di una testata giornalistica, a questo punto DEVE dare voce all'ex sindaco Lucilla! Altrimenti, per quale motivo non lo farebbe?
 
 
#4 Gigi 2019-07-06 21:42
È furbo Filippo donvito.
Infatti dando il diritto di replica all'ex sindaco avrebbe reso noto quanto l'ex amministrazione ha fatto in pochissimo tempo. Gli conviene... accusare e zittire chi a ragion veduta, vuole difendersi.
Bene ha fatto Lucilla a rendere pubblica la sua risposta
 
 
#3 Leonardo D. 2019-07-06 21:21
Dovito, l'ex vice Ventaglini, sicuramente cogliera' l'appello dell'ex sindaco Lucilla per parlare delle case popolari!
 
 
#2 Case Popolari 2019-07-06 20:37
FILIPPO DONVITO, RISPONDI A LUCILLA CHE SCRIVE:"Restando in tema di ricorsi, sarò ben lieto, se questo giornale vorrà approfondire la tematica della “costituzione in giudizio innanzi al Tribunale Amministrativo per la Puglia avverso procedimento richiesta di annullamento … al rilascio dell’immobile popolare assegnato al sig….” di cui alla delibera progressivo n. 7 del 24/05/2018 del commissario prefettizio, di dare tutto il mio contribuito alla ricostruzione di questa interessante vicenda."
 
 
#1 Mauro 2019-07-06 20:29
Peccato non aver dato diritto di replica a Donato Lucilla. un brutto segnale che fa capire quanto si voglia...... "accusare"senza contraddittorio. Io compero quel giornale quando scrive della nostra concittadina Malena. Credo debba continuare su quel filone. gli conviene!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.