Lunedì 24 Settembre 2018
   
Text Size

CONCORSO UNICO REGIONALE PER OSS. IN PUGLIA 1789 POSTI

operatori socio sanitari

OSS La Regione Puglia indice un concorso pubblico unico regionale per 1789 posti da OSS così ripartiti:

- 200 posti nell’Azienda ospedaliero universitaria OORR di Foggia
- 170 posti nell’Azienda sanitaria locale della provincia di Bari
- 41 posti nell’Azienda sanitaria locale delle province di Barletta-Andria-Trani
- 383 posti nell’Azienda sanitaria locale della provincia di Brindisi
- 106 posti nell’Azienda sanitaria locale della provincia di Foggia
- 550 posti nell’Azienda sanitaria locale della provincia di Lecce
- 100 posti nell’Azienda sanitaria locale della provincia di Taranto
- 200 posti nell’Azienda ospedaliero universitaria policlinico di Bari
- 30 posti nell’Irccs Giovanni Paolo II di Bari
- 9 posti nell’Irccs De Bellis di Castellana Grotte (BA)

Il 50% dei posti disponibili concorrerà in una corsia preferenziale, riservata sia a coloro che hanno già maturato 36 mesi di servizio alla data del 31 dicembre 2017, sia a coloro che in servizio come ausiliari specializzati, hanno frequentato il corso di riqualificazione OSS, come specificato nell’Avviso.

Il provvedimento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 89 del 5 luglio 2018.

Il candidato deve produrre la domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica utilizzando il “form on-line” disponibile sul sito internet istituzionale dell’Azienda Ospedaliera.

La procedura di compilazione delle domande deve essere effettuata entro e non oltre le ore 24.00 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando – per estratto – nella Gazzetta Ufficiaoperatori socio sanitarile della Repubblica Italiana – IV Serie speciale.

Le domande presentate in via telematica entro il 07.06.2018, termine di scadenza del Precedente concorso e con le modalità previste dal bando, sono valide a tutti gli Effetti. È comunque facoltà dei candidati che hanno già presentato domanda, accedere alla piattaforma informatica, utilizzando le credenziali di cui si è già in possesso, per eventuali integrazioni:

– ulteriori titoli posseduti in considerazione del nuovo termine di scadenza del Bando di concorso unico regionale;

–  dichiarazione di riserva (ex art 52, c. 1-bis del d.lgs. 165/2001) presso altra azienda/ente aderente al concorso unico regionale;

– possesso della riserva militare per i volontari delle f.a.;

– richiesta di esonero dalla prova preselettiva per i portatori di handicap affetti da invalidità uguale o superiore all’80%.

N.b. per i candidati che hanno già inoltrato domanda di partecipazione entro la data del 07.06.2018 e non intendono apportare modifiche saranno confermati i dati già dichiarati.

 

Commenti  

 
#1 acmprclc 2018-07-07 13:32
Non è più possibile partecipare, è scaduto il termine ultimo di partecipazione

La Redazione
Forse sarebbe il caso di leggere meglio i contenuti del bando. "La procedura di compilazione delle domande deve essere effettuata entro e non oltre le ore 24.00 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando - per estratto - nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV Serie speciale".
Tra l'altro il Bando è stato pubblicato sul Burp del 5 luglio 2018.
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI