Giovedì 16 Agosto 2018
   
Text Size

È IN EDICOLA IL NUOVO NUMERO DE “LA VOCE DEL PAESE”

Gioia-22

Tante le novità anche in questo numero, buona lettura a tutti.

Gioia 22

Commenti  

 
#8 240 Commissioni 2018-06-13 06:30
Perche' Mastrangelo, Isdraele e Lamanna non rispondono mai? Eppure, dal palco quando parlano, sembra come se meglio di Mastrangelo non ci sia nessuno. Sembra avere una soluzione per tutto ed una attenzione su tutti i dettagli. Ecco perche' vorrei ci spiegasse il motivo per il quale gli sono sfuggiti gli affidamenti per ottocento mila euro agli avvocati, sia a lui come al dott Isdraele ed a Lamanna, benche' a Gioia del Colle, sotto il biennio di amministrazione Longo, in cui loro tre erano consiglieri di maggioranza, ci fosse un avvocato interno. E come mai molte bollette risultavano essere non pagate, tanto e' vero che l'amministrazione Lucilla-Cuscito abbia dovuto conteggiarli come debiti fuori bilancio, per ulteriori centinaia di migliaia di euro? A chi si propone sindaco, chiedo lumi sulle 240 commissioni. Potrebbe aiutarci a capire meglio quella situazione, innanzitutto chi sia questo ex consigliere di maggioranza della giunta Longo. Quindi anche Mastrangelo ed Isdraele e Lamanna potrebbero dire chi sia questa persona e spiegare cosa sia successo.
Sempre a Mastrangelo, Lamanna ed Isdraele vorrei chiedere il motivo per il quale, sempre con loro tre consiglieri di maggioranza della giunta Longo, rimasta in carica solo 2 anni, l'Itea in quel periodo effettuava sperimentazioni con RIFIUTI PERICOLOSI, senza che la popolazione ne fosse avvisata. Considerando che, soprattutto il prossimo candidato sindaco Lamanna (SCOMMETTO CHE SI RITIRERA' PRESTISSIMO DALLA CANDIDATURA PER CONTINUARE A FARE QUELLO CHE GLI COMPETE, L'ETERNO CANDIDATO CONSIGLIERE) molto si e' battuto contro queste sperimentazioni, salvo poi scoprire che niente ha fatto quando qualcosa lui poteva fare, soprattutto insieme ad Isdraele, che tra l'altro dovrebbe avere a cuore la salute dei cittadini proprio per lavoro!
Chiederei anche a loro chi fossero i revisori dei conti in quel periodo............
 
 
#7 LOSCOOP 2018-06-11 11:50
Se i cinque ex amministratori capitanati dal generale Kuznestoffen e quello che resta di Prodigio e di Sep si mettono sotto l'egida del giudice Colangelo........, potrà essere che di sorprese ce ne saranno, eccome ! Devono solo abbandonare il complesso di superiorità e rimettersi nelle mani di una figura così autorevole come quella del nostro insigne cittadino.......
 
 
#6 Franco Gisotti 2018-06-10 20:19
Redazione ho letto la sua risposta e la ringrazio per l’obiettività. Ma ora per pari opportunità può dare ai lettori anche il curriculum del sig. Lenin. Se è impossibilitato può farlo pubblicando il suo codice numerico per risalire al suo indirizzo infirmatico o telefonico? Non lo può fare? Non le è possibile? È una violazione della privacy? Allora indaghi come ha fatto per me e lo faccia sapere.
 
 
#5 240 commissioni 2018-06-10 17:52
Con Mastrangelo, anche Isdraele e Lamanna, che si sta proponendo a sindaco, farebbero bene a rispondere alle accuse di Lucilla e Cuscito sulla giunta Longo! 800.000 euro, ben 1 miliardo e 600 milioni del vecchio conio, per dare mandato a legali quando c'era l'avvocato comunale, centinaia di migliaia di euro in bollette non pagate che poi dovevano essere pagate dall'Amministrazione Lucilla. Questo in solo 2 anni di giunta Longo. Capisco che ad uno possa essere sfuggita una cosa, ma piu' cose, a tutti e 3, come consiglieri di maggioranza, sembra un caso di "disattenzione" abbastanza serio. E non parlassero di mancanze di deleghe, come gia' scritto da qualche altro. Come ha detto Lucilla, lui e Cuscito, senza nessuna delega e come consiglieri di opposizione, ne hanno fatte denunce alla magistratura! Che poi vorrei sapere qualcosa in piu' sulle 240 commissioni. Da candidati sindaci in pectore, conviene essere trasparenti e cristallini, sin dall'inizio di questa LUNGA campagna elettorale che, sono convintissimo, riservera' molte, ma molte, sorprese. TALI DA FAR DESISTERE QUALCUNO A CANDIDARSI A SINDACO E RIMETTERSI IN GIOCO COME SEMPLICISSIMO CONSIGLIERE!
 
 
#4 Lenin 2018-06-10 17:41
Grazie Redazione.Gisotti si capisce che con le normative giuridiche, quelle amministrative e quelle economiche ha poco a che fare! Motivo per il quale a me, se fa male un braccio, vado da un ortopedico e non da un meccanico!
 
 
#3 Lenin 2018-06-10 16:40
Redazione,ho letto l'articolo di GISOTTI! Volevo chiedervi una cosa: siccome vorrei soppesare le dichiarazioni che una persona fa, considerando che il sig. Gisotti spazia dalla normativa giuridica a quella amministrativa a quella economica (tralascio volutamente la politica in quanto ognuno deve sentirsi libero di poter esprimere la propria opinione) vi chiedo di poterci dire in cosa Gisotti sia specializzato. Se fosse possibile avere una sorta di curriculum vitae. Perche' a me sembra come se, a volte, personaggi tutto sommato poco preparati, diano addosso a persone molto piu' preparate di loro!

La Redazione
E' laureeato in Sociologia e Storia ed è impiegato presso la Rai sede regionale. Ma questo non vuol dire che non possa avere una preparazione personale in altri campi.
Buona domenica, a tutti.
 
 
#2 Carlo 2018-06-10 12:33
Mastrangelo, ci spiega meglio quanto detto dall'ex sindaco Lucilla in piazza, sull'assegnazione di ben 800.000 mila euro pagati nei due anni di amministrazione Longo, in cui lei era consigliere di maggioranza e si aveva l'avvocato del Comune? Come mai sono stati pagati oggi, come debiti fuori bilancio? Puo' mai essere che lei, Mastrangelo, sempre molto accorto, non si sia accorto di nulla? Ci dica pure, siamo impazienti della risposta!
 
 
#1 Carlo 2018-06-10 10:03
Leggo che Forza Italia lancia Mastrangelo sindaco, con l'avvallo di Fratelli d'Italia! Mi chiedo il motivo per il quale Gallo ora non sia piu' l'uomo di punta della Coalizione. I fallimenti, a quanto pare, si pagano a caro prezzo!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI