Mercoledì 20 Giugno 2018
   
Text Size

È IN EDICOLA IL NUOVO NUMERO DE “LA VOCE DEL PAESE”

Gioia-45

Tante le novità anche in questo numero, buona lettura a tutti. Gioia 45

Commenti  

 
#20 LINGUAGLOSSA 2017-12-22 08:46
Se le entrate fossero più certe rispetto alle uscite, perchè ci ritroviamo lo squilibrio di bilancio per le spese impegnate ed effettuate su entrate previste ma mai conseguite ?

La Redazione
Questo andrebbe verificato negli uffici competenti. Le entrate, soprattutto quelle inerenti i tributi, non possono essere stimate, se non per determinate e ben precise tassazioni, che hanno una scarsissima influenza sulle entrate complessive, ma devono necessariamente essere certe al 99%, visto che ci sono uffici preposti e una società pagata profumatamente per questo scopo.
Saluti
 
 
#19 Andrea 2017-12-21 20:29
X Alessandro M e Cavolo
Basta leggere la determinazione del dirigente delle Entrate menzionata nell'articolo per capire l'origine del "Buco". Trattasi di entrate tributarie in meno rivenienti da cartelle esattoriali annullate per ragioni diverse. Quello che colpisce e' l'impennata eccezionale che hanno queste entrate in meno in coincidenza dell',affidamento ala Cerin della gestione dei tributi, nonche' degli anni dell'amministrazione Povia (2012,2013,2014). dopo di che un altrettanto vertiginoso calo delle tasse non pate negli anni 2015 e 2016. Meditate gente, meditate.
 
 
#18 LINGUAGLOSSA 2017-12-21 16:38
Nei bilanci di previsione, di certo, si possono prevedere uscite, salvo quelle impreviste ! Sulle entrate, se il Comune, in collaborazione con le agenzie che si occupano di riscossione - pagate lautamente -, non migliora il sistema di esazione e di controllo,non potrà mai prevedere un bel nulla con chissà quale approssimazione, nemmeno se dovesse essere in possesso della sfera di cristallo !

La Redazione
Le entrate, come per le uscite, in un bilancio di previsione sono solitamente determinate sulla base del consuntivo dell'anno precedente e aggiornate sulla base del consuntivo dell'anno in corso. I così chiamati assestamenti di bilancio. Senza contare che è più semplice determinare le entrate, soprattutto quelle tributarie, che le spese.
Saluti
 
 
#17 LINGUAGLOSSA 2017-12-21 12:15
Giusto perchè si parla di "prevenzione" e perchè comunque Gioianet va anche dentro la notizia, si potrà mai sapere qual è il livello del gettito tributario ( incluse le tariffe e gli oneri vari ) per quest'anno ? Sul piano delle riscossioni, si potrebbe sapere se il Comune sta raddrizzando il timone degli incassi ? Giusto per non ritrovarci, tra qualche anno, con la medesima situazione attuale degli squilibri ...

La Redazione
Per saperlo basterebbe leggere i bilanci di previsione. Allo stato attuale si direbbe di sì, anche se il rispetto o meno delle previsioni è nelle mani dei responsabili dei settori interessati. Previsioni, sembrerebbe, in aumento, soprattutto ai fini Imu.
Saluti
 
 
#16 cavolo 2017-12-21 10:05
Multe non riscosse, oneri di urbanizzazione non pagati solo per citare alcuni dei motivi del "buco". Permessi a costruire bloccati con edifici comunque costruiti (nessuno vedeva nulla ma tutti sapevano) e che tutt'ora non possono ottenere l'abitabilità. Di chi sarebbe la colpa? Della amministrazione Lucilla o di chi, pagato per questo, non ha mai fatto nulla?
 
 
#15 Veritas 2017-12-20 21:44
Il muro gioiese a secco e' rimasto su questo argomento. Valeria forza, concentrati!
 
 
#14 Quiz 2017-12-20 18:48
Ma la Bottega,Forza Italia, Il muro, Il cantiere, I Revisori dei Conti non parlano? Niente da dire? Come mai non se ne sono accorti?
 
 
#13 Votante 2017-12-19 11:44
Ma il consigliere Mastrangelo non potrebbe aiutare a chiarire questa vicenda?
 
 
#12 Fulvio 2017-12-19 11:10
Ma Forza Italia, La Bottega, Mastrangelo, Il muro, Il Cantiere, gli ex Revisori dei Conti, niente dicono? Come mai? Non sanno cosa dire?
 
 
#11 Gianni 2017-12-19 11:08
Grande Lucilla! Ed i revisori dei conti muti! Con 1milione e passa di euro sai quante strade si sarebbero potute aggiustare! Ma invece paghiamo ancora le pecche dei precedenti governi. Ah no, non si puo' dire, altrimenti tutti si indignano. Che strani i vecchi politici gioiesi ed i loro sodali
 
 
#10 Come mai 2017-12-18 18:40
Ma i revisori dei conti, non se ne sono accorti? E chi oggi continua a sedere da 15 anni in quella stanza, non se ne e' accorto nemmeno lui? Come e', a questa amministrazione contano i peli delle braccia, e prima non se ne sono accorti?
E come mai l'opposizione non ne parla? Forza Italia, la Bottega, niente dicono?
Uffici stampa che niente scrivono su questa atrocita'? Ed il M5S niente? Il Muro e' crollato? Si chiama Cantiere perche' ci lavorano muratori o ce n'e' qualcuno che ne capisce di amministrazione? Mha, tutti muti stanno.
Brava giunta Lucilla a far emergere queste cose!
 
 
#9 Alessandro M. 2017-12-18 17:10
@ MARCON,
premetto che NON spero che questa Amministrazione vada via, soffermati bene e noterai che non è quello che mi auspico.
Comunque, detto questo e tornando sul BUCO, effettivamente vorrei che tutto cadesse in prescrizione e NOI CITTADINI fossimo esentati dal pagare. Sai perché vorrei questo??' Spiegami dov'è la Giustizia e la Legalità se i DANNI li fanno altri e a pagare è SEMPRE E SOLTANTO IL CITTADINO???
Se a pagare fossero SOLO chi ha causato i DANNI, andrei fino in capo al mondo per riscuotere, purtroppo con le leggi attuali questo non è possibile, però le leggi non li fa il cittadino e neanche gli abusi oggetto degli esposti. ALLORA??? Cosa devo fare festeggiare perché PAGHEREMO PER CAUSE ALTRUI???

La Redazione
Purtroppo quelli leggi che tu auspichi, e non solo tu, non sono di competenza delle amministrazioni, ma del Parlamento. Ma per evitare quanto accaduto baterebbe semplicemente scegliere con più "oculatezza" e cognizione di causa chi dovrebbe rappresentarci e amministrare, quando ovviamente se ne ha l'occasione.
Saluti
 
 
#8 LINGUAGLOSSA 2017-12-18 11:26
Do' un indizio ... uno dei revisori designato dalla scorsa maggioranza era molto amico di.... uno dei due vicesindaco ... Chi vuole giocare ... all'indovina chi ? ... può tranquillamente cimentarsi in queste piavevoli ricerche.
 
 
#7 LINGUAGLOSSA 2017-12-18 10:13
I revisori dei conti, soprattutto se parliamo della "buona amministrazione", erano i figliocci di qualcuno vicinissimissimissimo alla ... buonissima amministrazione ... ! Controllori e controllati erano tutti una stessa persona ! Trova l'inganno ... :lol: :lol:

La Redazione
Detta così sarebbe come lanciare una pietra nello stagno per vedere l'effetto che fa. Forse sarebbe il caso di essere più... precisi. Non credi?
Saluti
 
 
#6 cristian 2017-12-18 07:41
I revisori cosa dicono? secondo te, caro DOMANDONE, cosa devono dire? zitti e mosca! E l'eterno consigliere ora di minoranza, cosa dice? pure lui zitto e mosca! in quali mani ci siamo trovati ed ora per questo silenzio, questa Amministrazione deve fare i conti. tra tasse non pagate e NON FATTE PAGARE, debiti fuori bilancio, contenziosi. Chi ha voluto il male del nostro paese chi ha fatto di tutto per rovinarlo? perché continuano con il Loro silenzio a fare del male a Gioia?
 
 
#5 marcon 2017-12-17 20:35
Alessandro M. Sei abbastanza ferrato sull'argomento sai benissimo che è un buco fatto un po' di tempo fa. ti faccio una domanda, saresti contento vero se tutto quanto andasse in prescrizione e nessuno pagasse più quanto deve? Poi una considerazione , per questo speri che questa amministrazione vada via.
 
 
#4 Domandona 2017-12-17 19:20
I REVISORI DEI CONTI DI QUEGLI ANNI COSA DICONO?
 
 
#3 Alessandro M 2017-12-17 10:53
Quando ci sono cose che non vanno o che ci siano BUCHI di bilancio, è consuetudine dei politici incolpare le precedenti amministrazioni (egr. Redazione, non è una novità. Ora se la COLPA del BUCO è delle precedenti Amministrazioni sarebbe auspicabile passare la "patata bollente" a chi ha causato ciò, COME? Dimettendosi e andando nuovamente a votare. Se invece il BUCO è stato creato in nome di una battaglia di esposti e via dicendo allora, per i cittadini, siamo alla vittoria di PIRRO. Perché siamo sempre alle solite; c'è chi rompe (qualunque sia la causa anche se giusta) e poi c'è sempre chi paga per gli altri (I CITTADINI). QUESTA NON E' GIUSTIZIA. POI ci sono le SCUSE per AUMENTARE LE TASSE.... siamo in questa ipotesi???
Con il mio commento precedente non mi è sembrato di aver detto cose diverse da queste precisate né fatte insinuazioni gratuite, solo che è facile girare la frittata e far credere chissà che cosa a chi legge, ma i Gioiesi la storia degli esposti la conoscono bene. Se ho fatto confusione allora porgo una domanda: DA CHI E COME SONO STATI CREATI QUESTI BUCHI???? Credo che i Cittadini abbiano diritto di conoscere le cause...o No!?

La Redazione
I buchi sono buchi e a pagarli sono sempre i cittadini, tutti indistintamente. Ma in questo caso le vicende giudiziare non hanno alcuna influenza. Nè tanto meno un improbabile aumento delle tasse. Qui si tratta di ben altro. Ma c'è la privacy che non consente "interferenze". Alle tue due domande bisognerebbe aggiungerne una terza, PERCHE'?
Buona continuazione di domenica, a tutti.
 
 
#2 Curioso 2017-12-16 21:36
Denunciate! Questi amnanchi vanno denunciati! L'opposizione non ne parla, come mai?
 
 
#1 Alessandro M. 2017-12-16 17:38
Forse sono i soldi che servono per pagare tutte le perizie, le parcelle, le spese giudiziarie, le demolizioni (???), esproprio della COOP e tutte le iniziative in nome e per conto di una legalità (sic!) che poi, chissà perché, si ritorce sempre contro i cittadini. Se invece sono BUCHI, i quali, per giustificarvi, incolperete le precedenti Amministrazioni ...... allora andatevene a casa e lasciate le responsabilità a chi ha causato i BUCHI. Altrimenti devo pensare che è la solita scusa politica per aumentare la tassazione e se fosse così dovreste IMMEDIATAMENTE DIMETTERVI TUTTI.

La Redazione
Scusa politica? Lasciare le responsabilità, a chi? Incolpare, chi? Per caso quanto accaduto è da considerare normale al punto da giustificarlo con queste pseudo considerazioni politiche? Così, tanto per capire.
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI