Mercoledì 20 Giugno 2018
   
Text Size

CONCORSO INPS. BANDO PER OLTRE 1.000 POSTI DI LAVORO

700_dettaglio2_Pensioni-Inps-agf

inps“È finalmente possibile presentare la domanda di partecipazione al concorso pubblico Inps, per titoli ed esami, a 365 posti di analista di processo-consulente professionale, area C, posizione economica C1. Lo rende noto lo stesso istituto di previdenza, indicando come il relativo bando di concorso sia stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale – Concorsi ed Esami n° 90 del 24 novembre 2017.

MILLE POSTI – Il concorso INPS dovrebbe prevedere due diverse fasi di assunzione. Nella prima verranno assunti 365 laureati, ossia coloro che al termine delle prove avranno ottenuto il punteggio più alto. Successivamente le assunzioni dovrebbero essere estese per ulteriori 730 posti, per un totale di 1.080.

REQUISITI – Per poter partecipare al concorso è necessario essere in possesso:

- di una laurea magistrale/specialistica in una delle seguenti discipline: finanza, ingegneria gestionale, relazioni internazionali, scienze dell’economia, scienze della politica, scienze delle pubbliche amministrazioni, scienze economiche per l’ambiente e la cultura, scienze economico-aziendali, scienze per la cooperazione allo sviluppo, scienze statistiche, metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi, statistica demografica e sociale, statistica economica finanziaria ed attuariale, statistica per la ricerca sperimentale, scienze statistiche attuariali e finanziarie, servizio sociale e politiche sociali, programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, sociologia e ricerca sociale, sociologia, metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali, studi europei, giurisprudenza, teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica ovvero di un diploma di laurea secondo il «vecchio ordinamento» corrispondente ad una delle predette lauree magistrali;

- di una certificazione – in corso di validità – di conoscenza della lingua inglese, pari almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento, rilasciata da uno degli enti certificatori riconosciuti dal decreto n. 118 del 28 febbraio 2017 del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

COME FARE DOMANDA – La domanda può essere presentata esclusivamente con modalità telematica accedendo al sito Internet dell’Inps, mediante l’utilizzo di pin Inps oppure Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

SCADENZA – Il termine di scadenza delle domande è fissato per le ore 16 del 27 dicembre.

Potete scaricare il Bando in anteprima cliccando QUI”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI