Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

IL SINDACO HA CANCELLATO I BENEFICI PREVISTI PER I DISABILI

_pdf

3tommaso-bradascio2Nella mattinata di martedì 23 febbraio 2010, il consigliere Tommaso Bradascio provvederà a protocollare, presso l’ufficio Protocollo del comune di Gioia del Colle, una sua proposta di modifica dell’Ordinanza Sindacale n. 113 del 30/10/2009.

Una ordinanza, sottoscritta dal sindaco Piero Longo, che, in merito ai parcheggi a pagamento, ha di fatto cancellato alcuni preesistenti benefici, già previsti dalla precedente ordinanza, la n.32 del 22/03/2007, a firma di Vito Mastrovito, rivolti a diverse categorie di utenti, tra cui i disabili.

Una decisione fortemente peggiorativa rispetto al passato, fatta passare in assoluto silenzio, che nessun amministratore, a partire dal sindaco e dall’assessore al traffico, Tommaso Donvito, si è guardato bene dal pubblicizzare, così come avvenuto per altre iniziative inerenti i parcheggi a pagamento ritenute migliorative.

Una proposta fin troppo pacata e rispettosa, quella formulata dal consigliere Bradascio, sia nei confronti del sindaco che dell’intera amministrazione, tanto da considerare questo peggioramento come la conseguenza di una disfunzione attribuibile ad una “svista”.

Un invito a fare un passo indietro che mettiamo a disposizione di tutti i nostri lettori per meglio ponderare e valutare quanto accaduto
-------------------------------------------------------------------------piero2

Al Sig.SINDACO

Alla Giunta Comunale

Comune di Gioia del Colle

 

 

Oggetto: Istituzione e disciplina delle aree di sosta a pagamento.

Proposta modifica Ordinanza Sindacale n. 113 del 30/10/2009.

 

Signor Sindaco, in data 30 settembre 2008 ho comunicato in Consiglio Comunale alcune mie considerazioni riguardanti la convenzione stipulata con la società Vigeura, evidenziando i punti di forza e i punti di debolezza di tale servizio al fine di garantire la massima serenità nei confronti dei cittadini.

_pdf2A distanza di circa 17 mesi questa amministrazione si è attivata per l'ampliamento del servizio di gestione dei parcometri per aree di sosta a pagamento e la rideterminazione di nuovi stalli, come da convenzione.

Tali provvedimenti sicuramente rendono impopolare la Sua azione politica, ma le notizie di questi giorni e le testimonianze di numerosi cittadini disabili, che si sono visti multare per la mancata esposizione del tagliando di avvenuto pagamento del ticket negli stalli adibiti a sosta regolamentata, mi hanno sconcertato a tal punto da verificare personalmente i motivi di tale decisione.

Ho dovuto confrontare l'Ordinanza n.32/2007 della precedente amministrazione, con la nuova Ordinanza Sindacale n.113 del 30/10/2009 emessa da questa amministrazione, convinto che le modifiche dovevano interessare esclusivamente l'integrazione di nuove strade, ed invece ho potuto constatare quanto segue:

Nella parte che interessa l'ESENZIONE E PERMESSI per la sosta gratuita nei parcheggi a pagamento;

-         Lettera (b) sono stati esclusi gli altri Enti ed Associazioni similari;

-         Lettera (c) prevedeva che i veicoli al servizio di persone con limitata capacità motoria in possesso di contrassegno, rilasciato ai sensi della normativa vigente ed esposto ben in vista sul cruscotto del veicolo, soltanto se al servizio del titolare della concessione, venivano esentate dal pagamento. Tale esenzione è stata cancellata.

-         Lettera (d) prevedeva l'esenzione alle aziende private che svolgono servizi di pubblico interesse. Tale esenzione è stata cancellata.

Signor Sindaco non comprendo queste agevolazioni alla società VIGEURA, nè tantomeno si devono bersagliare gli ausiliari del traffico che è pur vero che devono essere flessibili, ma che comunque sono costretti a salvaguardare il proprio posto di lavoro e senza alcun interesse.

Ritengo pertanto che l'integrazione della Sua Ordinanza doveva riportare solo ed esclusivamente le nuove strade adibite alla sosta a pagamento e che tale disfunzione sia da attribuire ad una svista, tenuto conto che non è riportato il punto ( c ).

Pertanto il sottoscritto Tommaso Bradascio consigliere comunale fiducioso di un Suo diretto interessamento, La prega di porre in essere i provvedimenti necessari per la modifica dell'Ordinanza Sindacale al fine di ripristinare il servizio gratuito alle persone con limitate capacità motorie, oltre che a renderlo noto agli utenti mediante affissione di manifesti informativi per le vie cittadine.

Si voglia prevedere inoltre l’urgente risoluzione di tutte le multe che ad oggi sono state notificate  a carico dei titolari.

 

Gioia del Colle 23/02/2010

Tommaso Bradascio

consigliere comunale

Commenti  

 
#8 tantoper 2010-02-24 15:26
;-)Ma quali casini, hanno fatto una campagna elettorale pubblicizzando l'eliminazione dei parcheggi o limitandoli, e questi sono i risultati:
i casini fatti da loro (liv' e mit').
Qualcuno ha la memoria corta.
 
 
#7 NICOLA 2010-02-24 12:39
Condivido e appoggio l'operato del nostro consiliere Tommaso Bradascio, saluto il nostro beneamato sindaco e che possa anche lui in futuro beneficiare di un tagliando "ARANCIONE" così che divida con noi le problematiche della categoria.Saluto la comunità.
 
 
#6 NICOLA, DISABILE 2010-02-24 12:05
Condivido l'operato del nostro consiliere Tommaso Bradascio, e saluto il nostro amato sindaco augurandogli che possa "condividere" con noi un tagliando ARANCIONE così da toccare con mano i nostri problemi.
Saluti alla comunità
 
 
#5 Benny 2010-02-24 00:31
Questa amministrazione con lo slogan....ORA SI CAMBIA....mah...certo si e cambiato il colore della bandiera ma ie semb u solt mangia mang....anzi a parer mio ancora piu sporco delle precedenti amministrazioni....
 
 
#4 peppe 2010-02-23 21:03
l'ordinanza che ha azzerato i benefici per i disabili l'ha firmata lui, non gli... "incapaci". Ergo....
 
 
#3 leone 2010-02-23 17:43
Il sindaco è una brava persona ma è circondato da incapaci...
 
 
#2 nicola 2010-02-23 16:50
ha fatto bene il sindaco. ci vuole anche ad acquaviva il parcheggio a pagamento non se ne puo più...anche chi va dal tabacchio va con la macchina ...
 
 
#1 gioiese 2010-02-23 16:18
avete combinato voi i casini e basta e adesso vi lamentate? ma per favore...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.