Sabato 06 Giugno 2020
   
Text Size

Emergenza coronavirus. Minoranza chiede al Sindaco scelte condivise

municipio gioia del colle

Provvediamo a pubblicare la nota, pervenuta in Redazione, condivisa dai consiglieri di minoranza e inviata al Sindaco, al Presidente del Consiglio e ai Capigruppo Consiliari, con la quale “si intende, in pieno spirito collaborativo, proporre un piano di programmazione politica, chiaro e condiviso”.

-------------------------

“Questo periodoconsiglio comunale così difficile e impegnativo per la nostra comunità locale e per l’intero paese necessita di scelte condivise da tutti, senza distinzione tra maggioranza e opposizione. Noi confermiamo ancora una volta la nostra piena adesione a tutte quelle iniziative intraprese a livello amministrativo che tendono a ridurre i rischi di contagio da Covid19 tra la popolazione e ad apportare un minimo di benefici a tutte quelle persone stremate ormai da un lungo periodo di inattività anche economica.

Nel contempo, allo scopo di ampliare e arricchire di idee e azioni l’attività del Comune e della Protezione Civile, chiediamo che si debba praticare il massimo sforzo per coinvolgere in questa azione anche le opposizioni, attivando quanto prima e con canali telematici, tutte quelle iniziative istituzionali che possano, attraverso un confronto politico, intercettare nuove proposte e nuove idee per ridurre sempre più i gravi disagi che tutti stiamo vivendo.

In particolare riteniamo urgente che si proceda alla approvazione in tempi più brevi possibile del Bilancio 2020, da discutere e approvare in maniera condivisa fra maggioranza e opposizione.

Questo Bilancio, di natura emergenziale, deve destinare tutte le risorse attualmente disponibili non solo per aiutare le famiglie senza reddito e ormai allo stremo ma anche per stimolare, attraverso una serie di aiuti concreti, la futura ripresa delle aziende e di tutte quelle attività commerciali che rischiano ormai il collasso economico e produttivo.

Al Bilancio si dovrebbe accompagnare una manovra di largo respiro che individui strumenti e risorse per ridare speranza a queste attività, anche attraverso una forte riduzione delle imposte locali.

Riteniamo che queste misure coordinate con gli aiuti statali potranno ridare alla nostra comunità una concreta speranza di ripresa e di ritorno a una vita normale”.

Consiglieri di minoranza
Pavone - Paradiso -  Milano - Martucci - Liuzzi

 

Commenti  

 
#4 the jakal 2 2020-03-31 18:07
Chiedo al sig. Sindaco di cercare, tramite le sue conoscenze nordiste, di analizzare le cause che hanno acceso il focolaio in Lombardia e poi trasmesso in tutta l'Italia. Recentemente l'interrogativo se l'è posto la prof.ssa Ilaria Capua, ha più volte invitato tecnici e politici locali di fare un'attenta valutazione analizzando, luoghi interni all'ospedale di Bergamo e fatti esterni che avrebbero potuto contribuire allo sviluppo del focolaio. GOMEZ giocatore dell'Atalanta di Bergamo, in una intervista del 19-3- 2020 rilasciata al Messaggero rompe il muro di omertà e l'ancia il suo primo grido di dolore: "dopo la partita ATALANTA-VALENCIA del 19-2-2010, scoppia il dramma di Bergamo colpa anche della CHAMPION, siamo il paese più contagiato dopo la Cina. Qui ci sono 120 000 abitanti e quel giorno 50000 erano allo stadio di cui 2500 SPAGNOLI. Tifosi del bergamasco a stretto contatto in pullman, treni, ristoranti e Pub. Infatti, il 13 febbraio, 6 giorni prima della partita, l'epidemia aveva colpito il sud della SPAGNA. L'uomo colpito in Spagna è stato un caso isolato? o tra 2500 tifosi giunti a Milano c'è già qualcuno infettato? IL CONTAGIO: primo focolaio e 1°paziente il 20-2-2020 a Codogno, 2°focolaio a Nembro il 23-2-2020 a Nembro il 25-2-2020 il primo decesso. Ad ORZINOVI, 12000 abitanti e varie centinaia di positivi, con diverse decine di morti. Il sindaco di FRATELLI D'ITALIA dichiara:" è da questi luoghi che è partito il nostro contagio. Ad Orzinovi ogni venerdì si svolge un frequentatissimo mercato-fiera cittadino con ampi spazi dedicati all'esposizione e vendita di fieno e animali in prevalenza bovini. Il Sindaco il 5/3/2020, decide di sospendere il Mercato.Il prof. Massimo Galli, malattie infettive al sacco di Milano dichiara: "Certamente quella partita può essere stata un importante veicolo di contagio. Penso che l'epidemia sia partita prima nelle campagne durante le fiere agricole e nei bar di paese, ma il fatto di concentrare migliaia di persone della stessa zona(Bergamasca) nello stesso luogo, può essere stato un importante fattore di diffusione". Sig. Sindaco, non ritiene che forse sarebbe il caso che questi BRAVI amministratori del NORD facessero un poco di autocritica?? Perchè non si attivarono per impedire che si svolgesse la partita Bomba del focolaio?? La Roma "ladrona" invece si oppose alla disputa della partita di coppa col SIVIGLIA. Forse per assoluta leggerezza i bravi amministratori del nord sono stati, INVOLONTARI untori. Non voglio dire che non avremmo avuto il CORONAVIRUS però, sarebbe stato meno violento, diluito nel tempo e meglio gestibile. Sindaco sono certo che lei non condivide la tante fesserie che escono dai piedi di alcuni personaggi del nord. Comunque auguri e Buon lavoro....riconosco che sta lavorando benissimo!!.
 
 
#3 DX 2020-03-30 23:16
Ci hanno pensato un bel po di tempo, prima di fare la loro uscita ad effetto. Stavano solo aspettando che arrivassero i soldi dal governo, prima di sbilanciarsi in avanti, per non cadere all'indietro. Adesso aspettiamoci di sentire la seguente proposta: GLI AIUTI PRIMA AGLI IMMIGRATI...POI AI GIOIESI (ma solo a chi se lo merita!)
 
 
#2 Nicola A. 2020-03-30 17:35
scusate, manca il più energico e combattivo, ma perché il Colacicco non è tra i firmatari? Forse pensa di essere in maggioranza? Per favore, diteglielo che le elezioni le ha perse!
 
 
#1 Carlo 2020-03-30 12:09
SINDACO E GIUNTA DEVONO RINUNCIARE ALLO STIPENDIO CHE SI SONO AUMENTATI COME PRIMA COSA!......DEVOLVETE I SOLDI AI CITTADINI BISOGNOSI!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.