Lunedì 26 Ottobre 2020
   
Text Size

Bando eliminazione barriere architettoniche. Gioia non c’è!Perché?

barriere architettoniche

bando eliminazione barriere gioia non c'è“Il 6 Dicembre 2019, e nuovamente 4 giorni dopo, segnalavo il bando regionale con cui erano resi disponibili 5.000 euro, per comuni fino a 30.000 abitanti, per la redazione del Piano Eliminazione Barriere Architettoniche. Una opportunità da tentare di cogliere.

Dalla lettura della determina regionale n.288 del 17 Dicembre che definisce la graduatoria finale, si scopre che Gioia del Colle non risulta aver inviato la domanda di partecipazione; un semplice modello di facile compilazione.

La domanda sorge spontanea: il nostro paese non aveva bisogno di redigere questo piano e quindi di attingere ai fondi resi disponibili dalla Regione? Eppure nel recente passato sono stati tanti gli spunti di polemica relativamente a lavori necessari ad eliminare tali barriere.

Spero che il sindaco Mastrangelo e l'assessore all'Urbanistica Valentini, non si siano distratti troppo nell'allestimento di luci e addobbi delle cassette natalizie mancando di valutare attentamente questa opportunità e di prestare la giusta attenzione alle persone più fragile della nostra comunità.

Davvero inizio a non comprendere quale siano compiti e responsabilità dell'attuale assessore all'urbanistica di cui, a fronte di una indennità economica ripristinata nella sua interezza, ad oggi è difficile comprendere quale sia il suo valore aggiunto.

Ogni opportunità, seppur di modesta entità, andrebbe rincorsa. Dobbiamo esser consapevoli che il futuro non concederà grandi opportunità. Motivo per cui non va sprecato neanche un singolo euro”.

Donato Colacicco - consigliere Pro.di.Gio.

 

Commenti  

 
#33 PAGLIACCI 2020-02-03 08:48
LE MENZOGNE DI MASTRANGELO ED UNA ANNOIATA VALENTINI, ASSESSORE ALL'URBANISTICA.
Scrive Colacicco su Facebook:
"PEBA e PUMS: le imbarazzati affermazioni di Mastrangelo!

È una MENZOGNA che per ottenere il finanziamento di € 5.000 per il Piano per l'Abbattimento delle Barriere Architettoniche (PEBA) fosse obbligatorio un co-finanziamento economico da parte del comune! Bastava presentare una semplice domanda!

Infatti Noicattaro e Conversano si sono aggiudicati il contributo pur non avendo previsto nessun co-finanziamento, con buona pace del Sindaco Mastrangelo, del Consigliere Capano, e dell’annoiata assessora Valentini che farebbe meglio a dedicarsi con più attenzione al suo incarico!

Non so se sia peggio che questa classe politica menta volutamente o che non sia in grado di capire quanto scritto nei bandi (se mai li avessero letti approfonditamente). Sta di fatto che è l'ennesima dimostrazione di completa inadeguatezza al ruolo!

Ma vi pare possibile che lo stesso dipartimento regionale a distanza di pochi giorni metta a disposizione risorse economiche per lo stesso motivo con due bandi differenti? Il PUMS è un Piano strategico di medio-lungo termine, con il quale si affrontano problemi di mobilità la cui soluzione richiede investimenti e tempi tecnici di realizzazione.

Si è quindi inspiegabilmente persa una occasione importante per schedare i punti inaccessibili e pianificare una città senza barriere, senza spese sulle nostre tasche! Evidente la totale assenza di programmazione dell'amministrazione in materia urbanistica!

Forse il Sindaco Mastrangelo, e il suo entourage, crede di confrontarsi con persone poco inclini allo studio, all’approfondimento delle questioni attraverso documenti ufficiali, o peggio ancora dotati di un insufficiente quoziente intellettivo.

Dovrebbe dimostrare più rispetto per chi ha alle spalle una carriera professionale impareggiabile nell’ambito della P.A., oltre che qualche anno anagrafico in più ed un relativo maggior bagaglio di esperienze professionali. Il tutto coadiuvato da un gruppo di persone, Pro.di.Gio., di altissimo valore professionale oltre che umano.

Nessuno è perfetto, sbagliare è umano e sarebbe bastato chiedere scusa per la svista. Questo è l'ennesimo episodio che dimostra con quale leggerezza operi questa maggioranza affetta da un livello inaudito di arroganza.

Personalmente sono disgustato da questa politica superficiale, fatta di dichiarazioni architettate per nascondere le proprie responsabilità, o magari per accaparrarsi meriti che non si hanno.

Ad oggi confermo una volta di più che questa è la peggiore amministrazione che abbia mai visto all’opera, e con essa il peggior Sindaco! Quanto possiamo fidarci di questa classe dirigente? Quanti danni faranno senza che si riesca a conoscere i reali fatti?"
 
 
#32 Rabbrivido 2020-01-22 15:46
E basta!!!!!! Ma chissenefrega dei 20 mila euro della ditta organizzatrice del mega/arci/fantasmagorico spettacolo natalizio. Ma chissenefrega dei milioni di euro dei furbetti/nobili locali non versati nelle casse comunali. Ma chissenefrega delle barriere architettoniche per i disabili. Ma chissenefrega delle problematiche del misero popolino, tanto saranno sempre 4 fessi che pagheranno per i tanti nobili affetti da dimenticanza, e chissenefrega se sono già andate in prescrizione molte pratiche di mancata riscossione crediti. Quello che conta è il mondo dei social dove ci si loda e ci si imbroda tra pochi ELETTI. SIAMO IL PAESE DEL CHISSENEFREGA, VIVA GIOIA, VIVA LA LIBERTA'.
 
 
#31 Occhio attento 2020-01-22 15:36
Chiedo..... al vicepresidente del consiglio comunale, il motivo per il quale non sono stati ancora versati i 20000 euro della Tosap da parte della proprietaria della ditta organizzatrice degli eventi natalizi, che qualche giorno fa festeggiava il proprio compleanno a Gioia alla presenza di molte alte cariche della attuale amministrazione.
 
 
#30 RIDICOLI 2020-01-22 15:36
Vicesindaco Gallo, oggi Mercoledi' 22 Gennaio 2020 faccio notare ancora la presenza delle casette natalizie su via Roma, funzionanti per 7 giorni e chiuse per 50 (ma con le luci interne accese e da noi cittadini pagate) e della pista da pattinaggio piena di acqua ormai putrida in piazza Plebiscito.
Quando vi decidete a farle togliere vicesindaco Gallo?
A questo punto teniamole per il prossimo Natale.
Tanto, in questo clima di feste perenni, si puo' ben dire che IL NATALE QUANDO ARRIVA, ARRIVA
 
 
#29 Maurice Maurizio 2020-01-22 15:04
Scrive Colacicco contro Mastrangelo:" Trasparenza e lotta per fare pagare i tributi dovuti!

Ad oggi nessuna notizia dei circa 20.000 euro che, stando ai calcoli effettuati, l’operatore organizzatore dei mercatini natalizi dovrebbe versare nelle casse del comune nonostante ben 3 richieste di informazioni inviate a partire dal 8 dicembre, l’ultima lo scorso il 15 gennaio 2020

Non è bastato scrivere, non è servito neanche recarsi più volte presso gli uffici. Ad oggi sembra impossibile conoscere quanto con precisione sia stato quantificato come contributo TOSAP e se sia stato versato almeno in parte.

La procedura prevista in caso di occupazione di suolo pubblico è specificata in un regolamento comunale che ne detta tempi e prescrizioni dovute ben prima dell’inizio delle attività. La certezza è che alla data del 20 dicembre scorso, mia ultima incursione negli uffici comunali, nulla era stato fatto o quantomeno nulla mi è stato mostrato.

E dire che nel conteggio di quanto evidenziato non si è voluto esser fino in fondo pignoli sulle aree utilizzate. Ulteriore discorso andrebbe effettuato poi sulle numerose sponsorizzazioni esposte di cui ci piacerebbe sapere se esposte a norma di legge.

Da questa vicenda scaturiscono una serie di riflessioni che delineano quale sia l’indirizzo politico dell’attuale maggioranza. A mio avviso, da Sindaco che vuol dettare una chiara linea sull’evasione tributaria, è a partire da queste attività amministrative che ci si deve impegnare affinché quanto sia dovuto sia versato nei tempi previsti.

Non possono farsi distinzioni tra tributi dovuti dai singoli cittadini, dai piccoli commercianti o ancor peggio dai grandi imprenditori. La cultura della legalità, in questo caso legata al pagamento di quanto dovuto, necessita di un’azione continua ed evidente a tutti i livelli.

Se proprio deregulation deve esser, che sia per tutti, non solo per una questione di equità e giustizia, ma in questo caso per una questione di concorrenza tra imprenditori. Chi si è aggiudicato l’organizzazione ha vinto non avendo richiesto nessun contributo economico diretto, rispetto chi invece richiedeva 10.000 euro, chiaramente partendo dal presupposto che si sarebbero dovuti versare tutti gli oneri previsti.

A margine di questa vicenda va evidenziato come, con in carica l’amministrazione Mastrangelo, nonostante un regolamento che preveda tempi di 5 giorni per rispondere alle richieste dei Consiglieri Comunali, in questo come in altri casi non solo non vengano rispettati i tempi, ma si hanno grosse difficoltà a ricevere risposte.

Se questa è trasparenza, prepariamoci a vivere tempi davvero bui!
 
 
#28 Siete incompetenti 2020-01-22 14:03
Colacicco contro Mastrangelo scrive al Prefetto. Difatti, la nostra preparata giunta, fresca di aumento lauto stipendio, dai primi giorni di dicembre non ha dato risposta al consigliere Colacicco sulla Tosap che gli espositori del Natale gioiese dovranno pagare!
Mastrangelo, all'opposizione di Lucilla, era quello che si lamentava che voleva le rispostw alle sue interpellanze subito.
Oggi, che e' sindaco ed alla faccia di chi non arriva a fine mese si e' aumentato lo stipendio,......non risponde piu'!
 
 
#27 Pinto 2020-01-22 11:58
Ma l’amministrazione Mastrangelo quando recupera gli oltre 20 mila euro dovuti per il Natale gioiese dall’occupazione del suolo pubblico?
Faremo come i crediti Imu tari e tasi?
 
 
#26 Angelino 2020-01-21 22:08
Sindaco....ma non risponde mai? Assessori dove siete, cosa fate? Questa è una amministrazione di fantasmi...è visibile solo per le processioni, le inaugurazioni, il natale con luminarie e le casette vuote. Ma non avevate soluzioni per i tanti problemi di Gioia? Non eravate voi i competenti? Sindaco batta un colpo. Vediamo cosa sa fare.........
 
 
#25 DX 2020-01-21 15:05
Forse a fronte di tutti i bandi vinti e sbandierati dall'Amministrazione Lucilla e poi finiti in "BOLLE DI SAPONE", Mastrangelo ha deciso di rinunciare (!). Comunque l'invisibilità dell'attuale Assessore all'urbanistica e' talmente palpabile, che si può tagliare a fette col coltello. Eppure secondo una demagogia consolidata ci vorrebbero più donne al potere, perchè sono meglio degli uomini.......
 
 
#24 Siete incompetenti 2020-01-20 18:20
Jackal 2 quante fesserie scrivi! L'amministrazione Mastrangelo fa acqua da tutte le parti e questo ti rende nervoso. Ti stai arrampicando sugli specchi e te lo dimostro non con le parole di Colacicco ma addirittura con quelle di Donato Paradiso, con te all'opposizione di Lucilla, che testualmente, contro Mastrangelo e la sua giunta che si e' anche aumentata lo stipendio, nell'ultima intervista afferma:
"La questione Coop. Anche se la situazione era complicata bisognava muoversi più celermente. Sebbene la questione era complicata, non bisognava aspettare che terminasse la NaspI per gli operai.
Anche sul Pug si stanno accumulando ritardi. Non vi è nemmeno l’avvio di una discussione. Da parte dell’assessorato non ho visto la volontà di agire né sappiamo se ve ne sia la volontà di agire in merito in mancanza di un Dup.
Va benissimo festeggiare il Natale e organizzare i falò di San Giuseppe, ma occorre pensare alle questioni più strettamente urbanistiche e avviare la discussione su temi importanti."
CIAO CIAO JACKAL......
 
 
#23 Rabbrivido 2020-01-20 13:37
Buon Giorno Redazione, mi scuso se tratto un argomento diverso da quanto scritto in questo articolo, ma vorrei farle una domanda : Per lavorare presso gli asili comunali è necessario inviare un curriculum vitae ed avere delle competenze specifiche oppure pur non avendo delle competenze specifiche ed aver fatto ben altro si puo' lavorare ugualmente.

La Redazione
La professionalità dovrebbe essere d'obbligo, in tutti i settori, non solo negli asili. Ergo la stessa può essere dimostrata solo con il proprio curriculum.
Saluti
 
 
#22 Uffa 2020-01-20 11:51
Quando si conosceranno i primi dati concreti sui risultati di questa amministrazione? Ormai di tempo ne è passato.
Sulle materie che la legge dello Stato delega ai Comuni, cosa si è fatto?
Non ho votato la precedente giunta, ma almeno qualcosa si sapeva sul lavoro svolto. Adesso niente. Solo selfie e post sui social. Questa è la comunicazione istituzionale?
Gioia sta morendo, afflitta da gravi problemi. Come si intende affrontarli? Con qualche spettacolo e un po' di lampadine?
 
 
#21 Ma quale competenza 2020-01-20 08:32
Dispiace che Gallo, il vicesindaco, ancora non si sia espresso sulla vicenda. Sulla sua esperienza, fin dall'inizio della campagna elettorale, puntava la coalizione di Mastrangelo. Dopo i tanti, troppi, errori di questa amministrazione, che naviga a vista su tutto e non da risposte su niente, basti pensare ai 50mila euro alla ditta Coema su tutto, la figura di Gallo e' passata in ombra, come se lui stesso voglia prendere le distanze dall'amministrazione stessa e, comunque, i troppi errori di natura tecnica mettono in dubbio la sua tanto decantata professionalita' che, visti i risultati, non trova riscontri oggettivi.
E siamo solo a 7 mesi dall'inizio.
Speriamo anche meno alla fine!
 
 
#20 Fallimento Galli 2020-01-19 18:55
Strano che...... tutti i fans, molto attivi sui social, non si siano ancora...... indignati!
 
 
#19 the jakal 2 2020-01-19 16:18
Sig. Colacicco, secondo lei la Valentino è distratta.....e l'ex assessore cosa ha combinato?? Alcune perle: ha chiuso la biblioteca, ha chiuso la Losapio, ha reso invivibile l'attuale Carano, appalti senza alcuna competenza ecc. La più grande distrazione dell'ex assessore: La COOP, costrzione Tuglio(trav. via cimitero), Cantina Sociale, costruzione Acquafresca ecc.
Il sig Colacicco dall'alto delle sue molto discusse competenze, afferma che il progetto PIRU (rigenerazione di aree degradate) è stato ormai rigettato dalla Regione Puglia per la distrazione dell'UTC e del Commissario. In realtà i tecnici della Regione chiedevano che il progetto in questione venisse correttamente integrato secondo quanto ribadito dalla normativa che regola il PIRU: andavano inserite, ove ve ne fossero, aree degradate e non stabili dichiati più volte illegittimi dal consiglio di stato. L'ex assessore ai lavori pubblici e Urbanistica, evidentemente distratta, pensava di poter rendere legittimi quello che il consiglio di Stato aveva dichiarato, più volte, illegittimi. Vogliamo stendere anche un velo pietoso sulla questione ITEA. Anche questa la vogliamo definire DISTRAZIONE o grave incompetenza?? In merito, bastava non rilasciare alcuna VARIANTE!!! ma il sig. Colacicco perchè non svela la sua soluzione COOP?? Avrebbe risolto il problema in due secondi. Attendiamo con grande interesse la sua proposta. E questi sarebbero i COMPETENTI. P.S. I competenti sono stati così bravi da regalare Gioia alla destra SALVINIANA!! ah.... dimenticavo, anche in questo caso la colpa è da imputarsi ad altri: De Rosa e Zileni. Non ho votato l'attuale amministrazione però, ci vorrà poco per fare meglio dei precedenti azzeccagarbugli.
 
 
#18 Attento 2020-01-19 12:17
Mastrangelo e la Valentini dovrebbero chiedere scusa!
 
 
#17 Leonardo Bianco 2020-01-19 09:22
Prima pensa agli idraulici questa amministrazione......
I diversamente abili vengono dopo!
 
 
#16 Tony 2020-01-19 09:21
Per Vito Etna vengono prima i falo' italiani!
 
 
#15 E li abbiamo votati 2020-01-19 09:19
Hanno ragione Mastrangelo, Gallo, Capano e la Spinelli, segretaria cittadina di Forza Italia: pensiamo ai falo' di San Giuseppe!
 
 
#14 Skifiiiiiiiii 2020-01-19 00:22
Ricordo anche io che non ti conosco come e cosa scrivevi a proposito della vecchia Amministrazione. Ora te ne esci che non parli con gli anonimi e allora come mai non usi il linguaggio che usavi allora con questa nuova amministrazione e su Fb? Con questa che non pensa a migliorare la vita di chi ha bisogno e pensa a migliorare la vita della sua maggioranza e degli amici. Non sei amico? Se lo sei sei stato tradito e mi dispiace per te.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.