Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

Pro.di.gio. invia nuova richiesta di revoca. Nel mirino l’UTC

assunzioni ufficio tecnico

LOGO PRODIGIOIl Movimento Pro.di.Gio., attraverso il suo Consigliere Comunale Donato Colacicco ed il presidente Alessandro Bencresciuto, chiede che il Sindaco Mastrangelo verifichi la procedura di assegnazione di incarico diretto, per un ammontare di € 5.000, a fronte delle criticità individuate, valutando, inoltre, l’immediata revoca dell’incarico di Responsabile Unico del Procedimento (R.U.P.).

Appaiono, infatti, non sufficientemente sostenibili le motivazioni di urgenza e mancanza di professionalità interne. Per quanto ritiene l’urgenza di procedere all’inserimento dei dati del progetto, pena la perdita del finanziamento, il provvedimento è stato disposto a 4 mesi dal sollecito ricevuto.

Relativamente alla mancanza di professionalità interne, tale giustificazione contrasta con la natura dell’incarico che viene affidato proprio considerando le capacità tecniche in possesso. Si aggiunga che appare oltremodo ingiustificato considerando l’indirizzo espresso dalla Giunta, per la posticipazione dell’assunzione dello Specialista Tecnico Ingegnere Cat. D1.

Pertanto, per l’ennesima volta, ci si vede costretti ad intervenire per salvaguardare il buon andamento dell’attività amministrativa, nonché per rendere l’attività del nostro Comune sempre più trasparente, nell’ottica di prevenire potenziali fenomeni facilitatori della corruzione”.

Movimento Pro.di.Gio.
Progetti di Gioia 

Commenti  

 
#18 Biagio 2019-11-11 19:51
E Coema? Delibera ritirata! Ed il Rup?
Ed il teatro? E l'asilo nido?
Le buche "rattoppate" coi soldi del commissario!
 
 
#17 Nicola A. 2019-11-10 16:11
X PINCO, dopo 5 mesi, già il fatto che le strade si stanno sistemando, le tubazioni della fogna bianca sono state pulite, giusto per elencarti qualcosa di visibile e dopo TRE anni di immobilismo, almeno si muove qualcosa, mentre il cavallo di battaglia" di pro.di.gio (REVOCA RISCOSSIONE TRIBUTI ALLA EX CERIN) è rimasto nelle idee mentre ora si cerca di NON far amministrare la Città a chi è più capace. Fatevene una ragione, le elezioni le ha vinto Mastrangelo e Alleati, lasciateli lavorare.

La Redazione
Le buche ci sono ancora, e quelle riempite si stanno riaprendo, come già accaduto in passato. Evidentemente il mettere le "pezze" è solo un continuo sperpero di soldi. E il ripulire le caditoie dovrebbe essere considerata da tutte le amministrazioni una manutenzione ordinaria, perchè farla passare per azione straordinaria? In quanto alla gestione esterna dei tributi, e di conseguenza alla Cerin, prima di tirarla in ballo, bisognerebbe informarsi su tutti gli atti partendo dall'inizio, da chi l'ha voluta, non solo dagli ultimi mesi.
Saluti
 
 
#16 Pinco 2019-11-09 19:45
Gioia funziona???? Dove?????
 
 
#15 Forzista 2019-11-09 16:41
La Spinelli? Chi è?
 
 
#14 Federico lo Svevo 2019-11-09 08:49
Da che pulpito viene la predica.
Ora che Gioia del Colle funziona ve ne uscire con queste chiacchiere.
Avete fatto la stessa fine che sta facendo il M5S!
 
 
#13 pulcinella 2019-11-09 07:38
Appena insediata questa amministrazione sta restaurando il vecchio sistema di sottopotere. Chiunque tenga gli occhi aperti e scavi la verità fa il bene di Gioia. E se vi sono stranezze occorre intervenire, anche con gli esposti se necessario.
 
 
#12 Ex forzista 2019-11-08 22:29
MA ANTONELLA SPINELLI, SEGRETARIA DI FORZA ITALIA A CUI DEI CITTADINI HANNO DATO LA FIDUCIA.......... COSA DICE DI TUTTO QUESTO?.....
 
 
#11 Flavio 2019-11-08 18:51
Sarà davvero interessante vedere le performance dei dipendenti comunali dopo tutti questi casini.
 
 
#10 Matteo 2019-11-08 18:51
Colacicco non potrebbe mai esser sindaco a Gioia. Farebbe saltare metà delle poltrone del comune.
 
 
#9 Dispiaciuto 2019-11-08 18:50
In pochi mesi tutto è stato ripristinato, come se Lucilla non fosse mai esistito.
 
 
#8 Roberto A. 2019-11-08 18:49
Credo oggi sia più che chiaro perchè Pro.di.Gio. dovesse esser tolta dalle stanze del potere. Certe cose non accadevano più con loro.
 
 
#7 Dario 2019-11-08 18:14
Mastrangelo e la sua giunta sono la rovina di gioia! Quanti danni stanno facendo! Tra i commentatori a favore forse qualche beneficiario di qualche "svista" amministrativa?
 
 
#6 Nicola A. 2019-11-08 17:29
Mò capisco perché pro.di.gio NON è stato capace di amministrare Gioia. L'unica cosa che sanno fare sono le istanze di revoca. Per favore, state lontano da Gioia, con questi metodi non si va da nessuna parte, siete stati e continuate ad essere la ROVINA di GIOIA. L'unica revoca che dovevate fare era quella delle tasse comunali (ex CERIN) ma non ne siete stati capaci. Grazie a pro.di.gio, conserviamo l'immondizia in casa......
 
 
#5 Nemesi 2019-11-08 17:02
Prodigio ha sete di vendetta!
 
 
#4 Ridicoli 2019-11-08 14:40
Graziano Procino, vicesegretario leghista, nervosissimo su facebook. Minaccia querele a destra a manca verso chiunque parli male della lega!
Colacicco e Prodigio hanno fatto centro! Stanno dimostrando non solo che questa amministrazione Mastrangelo e' totalmente incompetente, vedere determine ritirate, ma anche che la lega, con Vito Etna, non e' quella forza che dovrebbe esercitare un controllo minimo sull'apparato burocratico! Parlano del niente ed appendono crocifissi mentre sotto i loro occhi........si consumano danni all'erario!
 
 
#3 Marco L. 2019-11-08 14:05
Mastrangelo, Gallo, ma quel Rup non vi sembra una scelta azzardata?
Redazione, non vorrei sbagliare, ma se non erro..........e' stato indagato nell'ambito dell'inchiesta che porto' all'arresto di Povia e Ventaglini?
Ora, io mi chiedo, per quale motivo fare un affidamento diretto proprio a lui?
Perche' non un altro?
Perche' non un gara al prezzo piu' basso?
A me sembra che questa sciagurata giunta Mastrangelo stia ripercorrendo la stessa strada che ha portato Gioia al tracollo, con gli stessi nomi entrati nelle inchieste!
Tutto mentre Etna ed i leghisti, beata ignoranza, per deviare l'argomento, devono appendere i crocifissi!
Dimettetevi!
 
 
#2 Uffa 2019-11-08 09:20
Insomma l'amministrazione a trazione leghista sembra che non stia facendo una bella figura, se sono fondate le azioni dell'opposizione. Se non sbaglio però le opposizioni del passato (leggi Cuscito e Lucilla), avversarie di un sistema caduto sotto i colpi delle indagini, producevano anche esposti alla Procura.
Succederà anche con le nuove opposizioni?
 
 
#1 Gioiese 2019-11-08 06:55
Prodigio si e' ammorbidita! Mi sembra tutto un bluff!
Prima, queste lettere erano indirizzate sia alla Prefettura che alla Guardia di Finanza!
Ora invece restano tra di loro, messe nel cassetto e diventano carta straccia!
A questo giro, tranne le dichiarazioni di circostanza, vedo in Prodigio come una stampella di questa amministrazione!
Mi dispiace molto!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.