Sabato 06 Giugno 2020
   
Text Size

Colacicco chiede annullamento delibera indennità ad personam

donato colacicco

prodigio-logo“In data 14 agosto con la Delibera di Giunta n. 36 è stata confermata l’indennità ad personam già attribuita dalla Delibera Commissariale n.130 del 9 maggio scorso. Essa fa riferimento a un corrispettivo di 465,68 euro mensili per un funzionario specialista in contabilità, aggiuntivi all’attuale percepito.

Pro.di.Gio. richiama l’attenzione del Sindaco per una immediata verifica ed eventuale ritiro di tale provvedimento a causa della evidente carenza dei presupposti per tale indennizzo.

Va rilevato, innanzitutto, che l’avviso pubblico emanato per l’assunzione del suddetto funzionario non prevedeva, all’interno della voce di “Trattamento economico”, la possibilità della corresponsione dell’indennità ad personam.

Pur volendo superare tale vizio di forma, che ragionevolmente potrebbe aver limitato il bacino di aspiranti candidati, risultano evidente la carenza degli aspetti peculiari e aggiuntivi per i quali si debba riconoscere l’indennizzo.

In una situazione di eccessiva proliferazione di contenziosi e di acclarata sofferenza economico-finanziaria del nostro comune, si ritiene indispensabile porre la massima attenzione nella formalizzazione di tali provvedimenti allo scopo di scongiurare tanto possibili azioni di impugnazione degli atti, quanto inaccettabili dissipazioni di risorse a fronte della significativa riduzione dei servizi primari alla cittadinanza”.

Cons. Donato Colacicco
Movimento Pro.di.Gio.

Commenti  

 
#21 Giulian 2019-10-07 15:58
The Jackal 2. Se Colacicco Peccato sia uno sfasciacarrozze, forse preferivi uno spaccamotore.......????Meno male che Colacicco c'è!
 
 
#20 the jakal 2 2019-10-07 14:27
Ritengo Cplacicco uno sfascia carrozze, i cittadini gioiesi sono ormai convinti, ed il voto lo ha dimostrato, che il personaggio in questione deve ritenersi responsabile della conquista da parte di Salvini di Palazzo S. Domenico........
 
 
#19 the jakal 2 2019-10-03 17:15
Quali sarebbero le fesserie?? Quelle raccontate e che racconta senza che nessuno lo ascolta. PRODIGIO è stato ed è tuttora screditato dai fatti, i cittadini gioiesi lo hanno bocciato. Il sig. Colacicco è colui che avrebbe risolto in cinque minuti il caso COOP. Insomma un tuttologo bla!!bla!! bla!! la sua incapacità e presunzione ha restituito Gioia ai suoi amici.....la DESTRA. Il Risultato della sua presunzione? Tra i due mali Gioia è stata costretta a scegliere il meno peggio. La lista PRODIGIO, ha sacrificato tanti giovani.... e definitivamente bruciato anche alcune note figure della vecchia amministrazione, serviti, alla bisogna, solo per fare eleggere il tuttologo del nulla. Col loro voto i gioiesi hanno deciso che fino al 2050 non voteranno, mai più, PRODIGIO ed il suo cavaliere NERO: la Destra della Destra. Il volto buono della destra??? Il buon MASTRANGELO.

La Redazione
A dirla tutta, in oltre 20 anni di politica in questo paese sono in tanti ad essere stati bocciati, anche più di una volta, il riferimento è a tutti quelli che sono stati costretti a cambiare casacca per autoriciclarsi. Quindi nessuno è immune dal negativo giudizio popolare.
In questa circostanza però il riferimento era ad un punto posto all'Odg ritirato in corso d'opera dalla maggioranza, dopo che il consigliere Colacicco ne aveva evidenziato pubblicamente, prima che andasse in scena il consiglio comunale, incongruenze e lacune.
Saluti
 
 
#18 Vavallo 2019-10-02 19:55
Con la Lega in consiglio comunale e Vito Etna a promettere di garantire la SICUREZZA CITTADINA in campagna elettorale, mi sarei aspettato come risolto il problema del vagabondaggio dei cittadini extracomunitari. Invece, ancora ieri sera, il solito extracomunitario ha dato "spettacolo" nei pressi della posta principale e sono dovute intervenire diverse unita' di polizia!
Mastrangelo, Etna, svegliatevi!
 
 
#17 Nicola C 2019-10-02 19:42
Caro Burattino, le faccio i miei complimenti per aver vinto un progetto con l'amministrazione Lucilla. Ma insisto sul fatto che nessun amministratore può arrogarsi il diritto di sperperare in maniera del tutto scellerata regali provenienti da altre casse. Parliamo in questa maniera così forse possono comprendere tutti, persino chi si vuole arrampicare sugli specchi. Quel parco è stato progettato con i piedi, controllato da incompetenti e realizzato da incoscienti. E' sotto gli occhi di tutti lo smantellamento di un bellissimo parco a verde, dove i bambini potevano giocare senza alcun pericolo e sono stati sistemati un insieme di manufatti senza alcun criterio e tralasciando la sicurezza degli utilizzatori. Niente piu' verde ma solo pietre e materiali di ogni genere.
 
 
#16 the jakal 2 2019-10-02 16:05
Sig. Colacicco, la prego non ci assilli con le sue fesserie!! i cittadini gioiesi ti hanno bocciato.....insieme ai poveri ragazzi della tua lista. Ci risentiamo nel 2050.

La Redazione
E quali sarebbero queste fessserie? Così, tanto per capire e far capire a chi legge ma non sa, il perchè un punto inserito all'ordine del giorno sia stato ritirato in fretta e furia. Cosa c'era che non andava?
Saluti
 
 
#15 Burattino 2019-10-02 07:00
NICOLA C. Ti rispondo soltanto perché tu sai di cosa parli ma travisandolo volutamente qualcuno ci crede. Mi fa piacere il sentire che secondo te i soldi sono stati spesi male E questo glielo devi dire ai tuoi amici. Vai a chiedere conto e ti ripeto che a te e a me non è costato niente quanto è stato fatto. Se per te è difficile capirlo non è colpa mia. Quei soldi sono arrivati Perché l'amministrazione Lucilla ha vinto un progetto, Io aspetto di vedere quanti progetti farete voi quanti ne vincerete Quanti soldi arriveranno a Gioia quante persone lavoreranno con quei soldi. E mo per piacere Nicola A....cerca di essere serio altrimenti fai ridere e mostri a tutti la tua falsa ignoranza perchè falsa è!
 
 
#14 NICOLA C 2019-10-01 22:08
Caro Burattino dire che alla collettività non è costato nulla equivale ad una grande stupidaggine. Anche se fosse stato gratis come erroneamente tu sostieni, non significa che si ha diritto a deturpare uno spazio pubblico per di piu' usufruibile dai bambini. quindi constatato che sei alquanto informato perchè non dici quanto è costato? Visto che i progetti si vincono e quindi si possono spendere anche male. Basta spenderli. E' vergognoso il progetto e chi gli ha consentito di realizzarlo
 
 
#13 Burattino 2019-09-27 11:56
@NICOLA C. Mi dispiace dirtelo ma non sei capace a scrivere giusto e cose vere. Il parco al quale tu fai riferimento a me piace tanto ma a me a te e ai gioiesi non è costato niente perché è stato uno dei tanti progetti vinti dalla ex amministrazione e che ora di quei soldi sta godendo l'amministrazione Mastrangelo. Speriamo che faccia bene! Quindi Nicola C la prossima volta stai zitto e fai bella figura visto che scrivi cose a vanvera.
 
 
#12 DX 2019-09-26 23:09
X Redazione:...ho sbagliato vocabolo, non volevo dire "esposto" ma "richiesta scritta al Sindaco", come le tutte quelle che abbiamo letto fin'ora, firmate da Colacicco e PRO.DI.GIO. Evidentemente per Colacicco ed i "prodigi" LA LINGUA "NON BATTE" DOVE IL DENTE "NON DUOLE".
Comunque cara redazione, si aspetta notizia ufficiale dell'accaduto,...o forse l'argomento metterebbe troppo in difficoltà "qualcuno",che non saprebbe come nascondere la faccia?
 
 
#11 DX 2019-09-26 12:03
Gentile redazione, che il Sindaco sia già a conoscenza è fuori dubbio. Si voleva però sapere se al Sig.Colacicco ed ai relativi "prodigi" il problema stia veramente a cuore, e se lo è (ne dubito) come mai non rompe le scatole a Mastrangelo con la "centunesima puntata" dei suoi esposti?

La Redazione
Forse per il semplice motivo che in questo caso l'amministrazione non avrebbe commesso alcun reato visto che "L’esposto è una segnalazione da presentare alle autorità ogni volta che si ha il sospetto che sia stato commesso un reato.[...]". Nel caso in oggetto l'intervento o l'iniziativa dovrebbe partire dal sindaco, in qualità di primo cittadino con il potere di assicurare, tra gli altri compiti, la sicurezza e la salute pubblica.
Saluti
 
 
#10 DX 2019-09-25 21:37
Andrò fuori tema, ma A COLACICCO QUESTA COSA VA DETTA. Le contestazioni da fare a Mastrangelo possono essere tante, ma ce ne fosse una che riguardi per esempio LA MANCANZA DI SICUREZZA A GIOIA. Stasera di fronte al MAGO DELLA PIZZA, si è svolta la centunesima puntata della "tragicommedia": ACCOGLIAMOLI TUTTI. Il solito marocchino strafatto di alcool ha creato l'ennesimo stato di all'erta, con ambulanza, cittadini aggrediti e minacciati(compreso l'operatore del pronto soccorso) .........
Sig: Colacicco Lei che voleva portare Gioia al "duemilacinquanta", ha qualcosa da suggerire a Mastrangelo sulla sicurezza dei cittadini, o PER LEI VA BENE COSI?

La Redazione
Proprio perchè come sostieni, giustamente, "si è svolta la centunesima puntata...", il sindaco attuale dovrebbe essere a conoscenza del problema, e da tempo. Ergo, le soluzioni dovrebbe averle già a portata di mano, e a maggior ragione se si considera anche che quel problema era stato sollevato alla precedente amministrazione Lucilla, dall'allora opposizione, di cui l'attuale sindaco, ma non solo, era parte integrante.
Saluti
 
 
#9 Nicola C 2019-09-25 19:21
Caro Colacicco constatato che è molto attento sull'andamento finanziario delle casse comunali, le chiedo chiarimenti in merito a quanto ci è costato il parco attrezzato nei pressi del liceo scientifico, ritenuto da tutti un vero scempio. Lei lo saprà sicuramente meglio di tutti in quanto voluto e realizzato dall'amministrazioen Lucilla. Si parla tanto di controlli per le opere pubbliche, ma quell'intervento quasi sicuramente vi è sfuggito dalle mani. Fa proprio rabbia sapere che vengono spesi tanti soldi pubblici in maniera del tutto scellerata.
Fiducioso in una sua risposta, la saluto cordialmente. Inoltre se vuole chiarire anche la situazione della biblioteca comunale, ormai bloccata da diverse settimane, le sarei tanto grato.
 
 
#8 Biancalancia 2019-09-25 18:02
Ebbene. sapendo come lavora il funzionario in oggetto, quei soldi li merita tutti . Ciononostante, concordo sull'eccezione sollevata e che quindi, quell'indennita' andava contemplata nel bando di selezione.
 
 
#7 Eskimo 2019-09-25 14:59
Considerando che Prodigio pubblica frequentemente lettere di contestazione su comportamenti e decisioni dell'attuale Amministrazione, visto che il sito web del Comune non è prodigo di informazioni e talvolta denota ritardi di aggiornamento, sarebbe possibile allegare ad ogni lettera pubblicata anche una copia dei documenti di riferimento (delibere e bandi di gara) in modo tale che il cittadino possa farsi una idea più precisa sul contendere senza lasciarsi andare a giudizi dettati da mera simpatia politica pro o contro. Finchè la comunicazione viene inviata al Sindaco, Assessori e Funzionari vari va bene ma se si pubblica, per completezza di informazione, ogni lettore dovrebbe avere accesso diretto ai riferimenti citati senza andarseli a cercare con esito spesso non scontato.
 
 
#6 Don Chisciotte 2019-09-24 17:00
Colacicco hai preso l'ennesimo abbaglio,il funzionario di cui parli è quello che guadagna meno di tutti. Sposta la lente d'ingrandimento altrove!!
 
 
#5 Burattino 2019-09-24 12:55
Mettiamola così: lo stipendio del.bando non mi piace e non mi presento. Si presenta chi sa che dopo arriva il Ad Personam?
Potrebbe essere così? Ma noooooooooo, è un peccato di pensiero!
 
 
#4 intenditore 2019-09-24 07:57
BRAVO ,bravo che cosa......ha perso le elezioni più bravo di così......
 
 
#3 Sinceramente 2019-09-23 22:24
Dopo la mia battaglia i signori di Prodigio hanno finalmente fatto un'istanza con firme digitali e non più scansionate. Ora possono essere credibili. Attendiamo la risposta del signor Sindaco.
 
 
#2 Bravo 2019-09-23 21:47
Ottimo lavoro di prodigio... Bravo Colacicco
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.