Sabato 24 Agosto 2019
   
Text Size

Asilo Nido. I dubbi di Pro.di.Gio.: “gestione mista o esternalizzazione?”

10387697233-d3e715d6e1-o

Pro-di-Gio“Il Consigliere Comunale Donato Colacicco ed il Movimento Pro.di.Gio. richiedono, per mezzo di una missiva inviata al Sindaco Mastrangelo, l'avvio tempestivo di una seria rivalutazione degli atti amministrativi posti in essere in riferimento alla gestione dell’asilo comunale.

Risulta infatti evidente la discrepanza tra alcuni atti prodotti nel periodo conclusivo della gestione commissariale e altri emessi dall’Amministrazione Mastrangelo, recentemente insediatasi. In particolare, il riferimento è alla Delibera n.94 del 04/04/2019 ed alla Determina n.710 del 18/07/2019.

Si evidenzia altresì la necessità di procedere ad un approfondito studio comparativo che metta in luce costi e benefici di un servizio di gestione propriamente esternalizzato, da una parte, e di quanto ambiguamente indicato con “gestione mista”, dall'altra.

Con animo squisitamente propositivo si sollecita il Sindaco a farsi carico di questa situazione e a procedere secondo quanto necessario”.

Movimento Pro.di.Gio.
Progetti di Gioia 

Commenti  

 
#14 Mamma preoccupata 2019-08-08 08:21
Scrive Colacicco:"????????????Asilo: Pericolosi precedenti!
1. Può un sindaco, seppur verbalmente e nel periodo di transizione, fermare le azioni innescate da una delibera commissariale adottate con i poteri del CC? 2. Può un ufficio adottare una determina e relativo bando in contrapposizione ad un indirizzo politico differente che non sia stato annullato da un atto ufficiale? 3. Può adottarsi una delibera che attiva una gara in mancanza dell'autorizzazione ufficiale all'utilizzo di fondi? Le mie verifiche mi portano a dire che non si può, ma spero di sbagliarmi e di esser edotto su pratiche amministrative di cui non trovo un supporto inconfutabile."
 
 
#13 Martin 2019-08-03 12:44
A SINCERAMETE.
Ne dici di bugie.. Anche in Prodigio il Zileni aveva una carica anche se non so quale. Comunque quello che doveva fare non lo ha fatto e certamente non per motivi di tempo. Come scrive Dipendente, facesse fare un corso perché ne ha bisogno.e ho detto tutto.
 
 
#12 Antonio G. 2019-08-03 06:45
Zileni avrebbe dovuto informatizzare gli uffici per conto di Prodigio. Non solo non lo ha fatto, ma non ha nemmeno studiato un programma per attuarlo! Fratelli d'Italia ne ne rendera' presto conto.......
Dicevano i nostri nonni "chi tradisce una volta, lo fara' sempre"!
 
 
#11 Sinceramente 2019-08-02 14:08
Caro Dipendente, proprio ieri dopo 3 ore di dibattito la sezione di Fratelli d'Italia ha nominato Zileni loro referente alle innovazioni tecnologiche. Io non me lo tengo caro caro perché non sono in quel partito e nemmeno nel gruppo di Prodigio dove alla firma digitale preferiscono la firma scansionata.
 
 
#10 Alex 2019-08-02 06:48
Ma Filippo Speranza che esulta per un logo di Pizza Gioia apposto alle vetrine di alcune pizzerie, dovrebbe sommessamente ricordarsi di essere appena stato totalmente bocciato alle ultime elezioni comunali. La sua lista si pensava dovesse essere la sorpresa di queste elezioni, proprio in vista della spinta di questo tessuto economico, ma come si dice in ambito "culinario", e' stata una "bufala"!
 
 
#9 Dipendente 2019-08-01 22:23
Sinceramente parli di Zileni, quello di Antenna Poi? Tenetevelo caro caro. Lui e Resta staranno bene e insieme faranno GRANDIIIIII cose!
Noi abbiamo aspettato invano la digitalizzazione degli uffici.
Consiglio a resta di iscrivere Zileni a un corso per imparare un po' di digitalizzazione.
 
 
#8 Sinceramente 2019-08-01 17:19
Da notare che la lettera inizia parlando al singolare e poi al plurale. Quindi, implicitamente, il pensiero contenuto potrebbe non essere condiviso dall'altro sottoscrittore. La forma prima di tutto.
 
 
#7 Sinceramente 2019-08-01 17:17
Continuano le letterine di Progidio con firme scansionate. Mi meraviglia che loro che sono stati sempre ipertecnologici, anche con l'aiuto del consigliere Zileni oggi social mananger di Fratelli d'Italia sez. Gioia, non siano dotati di firma digitale. Basterebbero 2 firme digitali e non quelle scansioni per dare autenticità al documento. Io Amministrazione queste letterine le rimanderei al mittente, specie se non accompagnate dai rispettivi documenti di identità dei sottoscrittori. La legalità degli atti amministrativi prima di tutto. Poi scriviamo ogni giorno e ad ogni ora, spero nel bene di Gioia del Colle.
 
 
#6 Eolo 2019-08-01 15:06
Che confusione questa nuova amministrazione. I ringraziamenti per quanto sta succedendo vanno sempre ai tre che hanno fatto cadere la ex Amministrazione.
 
 
#5 Arturo 2019-08-01 08:38
Mi meraviglio di Gallo, il vicesindaco! Credevo avesse competenze tecniche piu' specifiche!
 
 
#4 LIBERISTA 2019-08-01 08:17
Ma sicuro che Prodigio, durante il suo interregno, non voleva privatizzare la gestione dell'asilo ? Se non ci ricordiamo male, l'ala liberista di quel movimento, nonostante le perplessità di Sep, stava seriamente valutando di una totale o parziale esternalizzazione del servizio stesso. Adesso lo vuole pubblico ... per la serie, quanto siamo bravi quando siamo all'opposizione !

La Redazione
"...Stava seriamente valutando di una totale o parziale esternalizzazione del servizio". Con i se e i ma, i forse e probabilmente, sono piene tante affermazioni poco attendibili. Lo ha fatto? E come fai a sostenere che Sep non era d'accordo? Per "caso" eri parte integrante di quel movimento? Se lo eri, puoi postare qualche documento a suffragio delle tue parole? Così, solo per "amore" della correttezza e per avere la certezza che sia come dici, sempre meglio di vaghe supposizioni. Non credi?
Saluti
 
 
#3 Dario 2019-07-31 21:39
Mastrangelo credo proprio che non sappia precisamente di cosa si stia parlando! A poco a poco questa giunta si sta rivelando per quella che e'!
 
 
#2 Giuliano 2019-07-31 20:03
Questa Amministrazione e' competente?
 
 
#1 Ajfio 2019-07-31 18:53
Meno male che Prodigio c'è! Non sto scherzando!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.