Giovedì 22 Agosto 2019
   
Text Size

DISCORSO MASTRANGELO. TRA PROFEZIE E REALTÀ

comizio elezione sindaco mastrangelo

comizio elezione sindaco mastrangelo Inno di Mameli e bandiere dei partiti che solleticano il cielo serale gioiese: è l’alba di una nuova stagione politica per Gioia del Colle, che ha espresso Johnny Mastrangelo Sindaco ma, soprattutto, che vede l’ingresso in pompa magna all’interno del Consiglio Comunale della Lega, quale partito di maggioranza relativa all’interno della coalizione di destra.

«Partiamo da un grande ‘grazie’ che è proporzionato alla fiducia che avete riposto in tutti noi», sono le prime parole del Sindaco Mastrangelo rivolte da piazza Plebiscito idealmente a tutta la città, all’indomani della chiusura delle urne e di quel 57% ottenuto al primo turno; ma Mastrangelo sembrerebbe rivolgersi, e in più di un’occasione, anche ai suoi 96 candidati Consiglieri, soprattutto, a chi per una manciata di voti resterebbe ancora una volta in panchina, magari aspettando che qualche eletto, da Assessore, lasci il proprio posto: «Avrei voluto accontentare tutti i miei candidati, ma in politica arriva un punto in cui si assumono delle responsabilità. Affronteremo un percorso duro è difficile, dove avremo bisogno del sostegno di tutti voi candidati». comizio elezione sindaco mastrangelo

Relativamente ai primi, contingenti, provvedimenti che la futura Amministrazione sarà chiamata a varare, Mastrangelo fuoriesce dal tono di campagna elettorale, assunto già durante il mandato dell’Amministrazione Lucilla, passando dal chiedere «coraggio» e risposte tempestive per i problemi della città agli ex amministratori, al chiedere «tempo» e «pazienza» ai concittadini per organizzare la macchina: «Non esiste la politica perfetta e del ‘tutto e subito’. Dovremo continuare ciò che di positivo era stato avviato anche dalla precedente amministrazione». 

Sul fronte esterno, dell’opposizione, il neo Primo Cittadino ha voluto rafforzare quel rapporto privilegiato che sembrerebbe legarlo a Donato Paradiso (capace di raccogliere oltre il 30% di preferenze) ed alla coalizione di centro-sinistra, tanto da far circolare nel retrobottega dei comitati elettorali l’indiscrezione che proprio ad un esponente della coalizione avversa a quella vincente possa essere chiesto dcomizio elezione sindaco mastrangeloi svolgere il ruolo di Presidente del Consiglio, di fatto estendendo la maggioranza dei 10 anche all’opposizione: «Voglio rivolgere il saluto al candidato Paradiso del centro sinistra e confido nel suo ruolo e nella sua sensibilità. Sono convinto che bisognerà mettere da parte le armi…».

Nessuna parola per i candidati Sindaci Colacicco (di Pro.di.Gio., ex partito di maggioranza di Lucilla) e Cardilli, del partito Comunista. Sul palco anche l’ex Sindaco Piero Longo, che tra i suoi meriti annovera quello di aver lanciato un «ragazzino che studiava la notte» in Consiglio Comunale, durante la sua Amministrazione, augurando a Mastrangelo di amministrare per i prossimi 10 anni, profetizzando un secondo mandato. Il primo rebus per il nuovo Sindaco sarà la composizione della Giunta: sarà applicato il Cencelli per la nomina degli Assessori, o saranno saldati qualche conto interno e rimarcati i nuovi equilibri all’interno della coalizione?

 

Commenti  

 
#43 Giuliano 2019-06-11 05:36
15 GIORNI SENZA ASSESSORI! LA CITTA' IN MANO AD..... "AFFARISTI"?
 
 
#42 TRIBUTI 2019-06-10 14:10
Ma si è capito cosa farà l'amministrazione Mastrangelo in tema di internalizzazione della famosa BANCA DATI dell'anagrafe tributaria del nostro paese ? Continuerà a lasciare tutto nelle mani della TRIBUTI o finalmente il Comune si prenderà la responsabilità diretta della gestione e supervisione del gettito fiscale ?
 
 
#41 Giunta disgiunta 2019-06-10 08:44
Dalle dichiarazioni del nuovo sindaco pare che l'unica lista che potrebbe rimanere senza rappresentanza in giunta è Mastrangelo Sindaco nonostante i due consiglieri, scelta rischiosa.
 
 
#40 Resta F. 2019-06-09 20:36
E dopo due settimane siamo ancora senza alcun assessore. Mastrangelo è arrivato il momento di uscirle...le nomine.
 
 
#39 Agatino 2019-06-09 13:19
Governeranno, eccome. Senza opposizione, perché i consiglieri comunali eletti per la minoranza sono geneticamente incapaci di fare opposizione a chicchessia,nati come sono nelle anticamera del sottogoverno. Quando la maggioranza implodera', il che non è improbabile, essi garantiranno servilmente la governabilità e tutto riprenderà come sempre per il pollame di questa nobile, ma sfortunata città.
 
 
#38 Dubbioso 2019-06-09 12:07
Parte male questa amministrazione. Senza notizie di nomine. Mi sa che Novantasei ha proprio ragione.
 
 
#37 Schifato 2019-06-09 09:33
....13 GIORNI SENZA ASSESSORI, SENZA NEMMENO SAPERE CHI SIANO! E PENSARE CHE MASTRANGELO SAREBBE DOVUTO ESSERE IL SINDACO COMPETENTE, A SUO UMILE DIRE! ED INVECE?
 
 
#36 Cliente supermercato 2019-06-08 20:52
Margherita, solo 12 voti. Sono dispiaciuta!
 
 
#35 BIANCA LAMCIA 2019-06-08 19:31
Il dott. Gallo e' proprio la persona giusta come assessore al bilancio e ai TRIBUTI!
LUI SI che conosce bene gli evasori delle tasse!
LUI SI CHE SARA' IN GRADO DI RISOLLEVARE E IMPINGUARE LE CASSE DEL COMUNE!
 
 
#34 Novantasei 2019-06-08 16:52
Così gli accontenti gli ex aspiranti consiglieri? E i signori che hanno aperto le liste a favore del sindaco che hanno lavorato, hanno fatto volantinaggio........... e non hanno portato a casa neanche un consigliere, li vuoi accontentare? almeno un Assessorato glielo vuoi dare? Mamma mia, quanto lavoro deve fare mastrangelo......
 
 
#33 AGGIORNAMENTI 2019-06-08 14:45
aggiornamento dal palazzo:
sindaco MASTRANGELO (ma gia lo sapevamo)
vice sindaco Enta (ma il ragazzo teme di prendere il pacco)
assessore alla cultura : avv. Romano ( primo provvedimento riedizione del DON ABBONDIO MANZONIANO IN SALSA GIOIESE)
;
ASSESSORE AL BILANCIO e riscossione tributi (senza guardare in faccia a nessuno) DOTT. GALLO;
ASSESSORE ALLE ATTIVITA' SANITARIE, VERDE PUBBLICO E CIMITERIALE: DOTT. DOMENICO CAPANO ( MEGLIO PASSARE ALLA STORIA X AVER DATO CHE PER AVER PRESO);
assessore alle attivita' produttive: sig.ra Serra e sig. Donvito ex equo;
ASSESSORE ADDETTO AL CERIMONIALE COMUNALE, FESTE PUBBLICHE, ADDII AL NUBILATO, APRI FESTE E SPORT INVERNALI : dott.avv. _______ DETTO _______________,
PRESIDENTE CONSIGLIO COMUNALE: FERRANTE A CHI???
ASSESSORI ALLA SPERANZA : SIG.RA SPINELLI E DOTT. DE ROSA
OPPOSIZIONE FATTI E NON PAROLE: GALANTUOMO PARADISO E COLONNELLO COLACICCO;
OPPOSIZIONE MA QUANDO MAI!!!!: AVV. LIUZZI E GRAZIE A PAPA'

SUPERVISORE AI FATTI PROPRI:
IL PUPARO
 
 
#32 BIANCA LANCIA 2019-06-08 14:42
Che bella soddisfazione rivedere nei corridoi di palazzo San Domenico certi "personaggi " che pensavamo archiviati. Veramente una bella soddisfazione!
GRAZIE DE ROSA!
GRAZIE ZILENI!
GRAZIE ADDABBO!
GRAZIE, GRAZIE E ANCORA GRAZIE!
 
 
#31 Achille 2019-06-08 09:39
Ma con tutti i problemi che stanno vi preoccupate dei nomi degli assessori?
Al primo consiglio comunale saprete tutto. “Statv tranquill!”
I conti si fanno con l’oste non soli prima.
Tra l’altro non mi spiego perché tra così tanti esperti non esce qualcuno alla guida del paese espertone che ci risolve tutto.
Dietro la tastiera anche io sono un manager a livello internazionale.
O cambiamo forma mentis oppure è meglio andar via dall’Italia.

La Redazione
Tutto nella normalità. Fa parte del "gioco delle parti". Ieri queste critiche è toccato ascoltarle da chi oggi è in minoranza e viceversa. Di cosa ci si meraviglia? L'importante è che tra queste beghe politiche a rimetterci non sia sempre e comunque l'ignaro cittadino. E alzare i toni, non serve a nulla se non ad acuire i contrasti. La politica è anche questo, saper "convivere" con le critiche e rispondere con cortesia e garbo, ma soprattutto con i fatti. C'è un detto che in questi si casi calza a pennello: "avete voluto la bicicletta? Ora pedalate!"
Saluti
 
 
#30 Sinceramente 2019-06-07 18:12
Grazie F. Giannini ma non sono un politico. Sono un comune cittadino. Vedo solo che questi assessori non sono stati ancora individuati e il Sindaco Mastrangelo ha mandato a casa l'ing. comunale. La storia si ripete...
 
 
#29 Elvio 2019-06-07 13:18
11 giorni e niente assessori! Troppa competenza! Se il buongiorno si vede dal mattino, siamo proprio alla frutta!
 
 
#28 Livio 2019-06-06 20:38
Crescono le buche! E gli assessori quando verranno nominati?
 
 
#27 F. Giannini 2019-06-06 19:21
@ sinceramente, il Presidente del Consiglio viene eletto dai consiglieri comunali e non dal sindaco.
 
 
#26 Sinceramente 2019-06-06 18:40
Il Sindaco ha avuto oggi le chiavi della città. Credo che già domani sarà in grado di nominare i magnifici 5 assessori e il presidente del consiglio. Altrimenti mi fa pensare che nemmeno credeva di avere possibilità di vincere in prima battuta. Sono felice che non andremo domenica al ballottaggio perché avremmo sprecato ulteriori risorse economiche. Sono fiducioso che Mastrangelo durerà almeno 24 mesi e non i 22 di Lucilla. Ultima cosa: vorrei far presente che i rami degli alberi sono arrivati ad altezza uomo di bassa statura. E' possibile una potatura. Grazie.
 
 
#25 elettore 2019-06-06 15:06
Xelettore.che siano i giovani a fare esperienza va bene.ma mi spieghi perchè siamo ancora senza amministrazione dopo 10 giorni? ma forse lo sa bene anche lei.è difficile mettere d'accordo tutti i volponi che hanno diretto le votazioni.
 
 
#24 pulcinella 2019-06-06 11:32
Comunque il tempo passa e i nomi degli assessori ancora non si conoscono. Cominciamo bene!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.