Domenica 25 Agosto 2019
   
Text Size

Programma Pro.di.Gio. “Urbanistica, Appalti e Lavori pubblici”

assunzioni ufficio tecnico

DSC_1481“Pro.di.Gio. continua la presentazione del proprio programma elettorale. Dopo “Ambiente e Salute”, presentazione delle politiche per la qualità della vita ad opera del candidato Assessore all’Ambiente, il biologo Giuseppe Procino, “Cultura è libertà”, presentazione delle politiche culturali da parte del Candidato Assessore alla Scuola e Cultura, la prof.ssa Fausta Demichele e "Semi di Comunità", presentazione delle politiche per il welfare da parte del candidato Assessore all'Inclusione e Partecipazione, l'educatore professionale Valerio Passerotti, Pro.di.Gio. parlerà di "Urbanista, Appalti e Lavori pubblici".

L’incontro si terrà sabato 6 aprile alle ore 18.30 presso la Sala De Deo, e vedrà l’intervento del candidato Sindaco Donato Colacicco e dell'architetto Daniela De Mattia, ex Assessore all’Urbanistica della Amministrazione Lucilla, oggi designata come futuro vice Sindaco con delega all’Urbanistica, Lavori pubblici e Programmazione 2019/2024 della Giunta Colacicco.

Si parlerà di:

Bandi e Appalti, atti di indirizzo per la trasparenza e la legalità;

Urbanistica: Piano Urbanistico Generale e Regolamento Edilizio Comunale, proposte di misure per il rilancio del settore edilizio, per il recupero dell’edilizia storica urbana e rurale, e per incentivare la qualità architettonica ed urbana;

SUE e SUAP: rafforzamento degli sportelli unici;

Lavori Pubblici: programmazione delle manutenzioni (immobili-strade-parchi urbani e rurali), opere pubbliche finanziate ed opere da programmare attraverso percorsi partecipativi;

Programmazione 2019-2024: panoramica delle possibili fonti di finanziamento, a livello locale, metropolitano, regionale, nazionale ed europeo.

Diversi argomenti hanno già visto l’Amministrazione Lucilla confrontarsi e collaborare con le professioni ed imprese tecniche locali, per cui vogliamo tracciare un percorso di continuità che permetta di superare questa fase di commissariamento riprendendo rapidamente quanto avviato dal 2016.
Questo incontro vuole rimarcarne la centralità nella nostra proposta amministrativa del costante dialogo gli attori dei diversi settori cittadini, ed in particolare il valore della partecipazione dei tecnici ed imprenditori edili locali alla costruzione e miglioramento del nostro territorio”.

Ufficio Stampa Movimento Pro.di.Gio.

 

Commenti  

 
#16 Uffa 2019-04-08 08:09
Mi sembra che siano gli unici ad avere un programma. Altrove solo appetiti.
 
 
#15 Sinceramente 2019-04-07 19:29
Ma è evidente che oggi la via di Santeramo è diventata un distaccamento del paese. Cittadini di serie B. Da fare qualcosa alla fine abbiamo avuto un semplice tunnel pedonale. O sbaglio?
Non esistono i fondi per riqualificare le periferie? Anche quelli sono mia invenzione?
Esistono solo i fondi per rifare la piazzetta che stava già bene nella 167 o 1 solo lato di Piazza Pinto 39mila euro per togliere il 50% del pavimento e mettere un po' di terreno?
 
 
#14 Sinceramente 2019-04-07 15:32
2133 firme ... e poi?

http://www.gioianet.it/politica/9287-sottopasso-ciclo-pedonale-raccolte-ben-2133-firme.html

La Redazione
Firme con cui si chiedeva di "voler rivedere la decisione comunale inerente la realizzazione dei famosi ascensori (impianto etto metrico) necessari secondo l’Amministrazione per superare il fascio ferroviario, optando per un sottopasso ciclo-pedonale a vista, progetto perorato dal Movimento Pro.di.gio.". Perchè non raccontare anche il dopo, anzichè fermarsi solo al link?
Saluti
 
 
#13 Sinceramente 2019-04-07 15:24
Hanno scritto al commento 3 "Non siete stati in grado di accedere ai fondi europei (sempre se ne eravate a conoscenza) attraverso i quali, i comuni limitrofi durante il periodo del vostro mandato, hanno finanziato reti di collettamento delle acque meteoriche, rifacimento di strade, collegamenti cicloturistici, efficientamento energetico,etc... devo continuare?
A riprova di ciò basta consultare le graduatorie dei bandi regionali per l'erogazione di fondi europei per capire la vostra competenza...Gioia del Colle totalmente assente se non per iniziative di singoli (vedi efficientamento energetico di scuole, etc...)."
Perché non dovrebbero esistere finanziamenti per rifare le strade. Allora il tratto comunale della ex S.S. 100 come è stato rifatto. E la nuova S.S. 100 è stata finanziata dal Comuna di Sammichele per metterci l'autovelox?
La verità che hanno preso solo finanziamenti per cose futili a 28mila cittadini. Perché per i veri finanziamenti non sono stati nemmeno in grado di partecipare.
Perché la De Mattia non parla più del suo progetto per via Santeramo che diceva realizzabile nella scorsa campagna elettorale? Devo trovarvi gli articoli giornalistici?

La Redazione
Perchè no?
Saluti
 
 
#12 Cosimo 2019-04-07 14:26
De Mattia inarrivabile... grande competenza e grande capacità di comprendere le reali esigenze della città,grande capacità di spiegare concetti difficili in maniera esauriente. Mastrangelo e Paradiso presentate le vostre idee finora solo chiacchiere!
 
 
#11 Uomodellastrada 2019-04-07 12:09
Sinceramente perché scrive sciocchezze?
Non esistono finanziamenti per rifare l'asfalto.
 
 
#10 Fabio 2019-04-06 23:17
Colacicco ha asfaltato Mastrangelo, smentendolo su tutto. Tutto visibile nei primi minuti del video di questa conferenza su Prodigio!
 
 
#9 Uomodellastrada 2019-04-06 20:59
Ho ascoltato la conferenza e il candidato Sindaco Donato Colacicco alla fine ha invitato a porre delle domande o delle osservazioni. come mai tutti quelli che hanno da dire qualcosa la scrivono qui ma non le fanno di persona?
Vero so si sapere che oltretutto ha scritto non poche fesserie?
 
 
#8 Bello 2019-04-06 14:18
#so di non sapere.
Dovresti avere il coraggio di scegliere come Nick nome: SO DI SCRIVERE FALSITÀ!
Tu non vuoi il bene di Gioia, tu vuoi la sua rovina!
 
 
#7 Sinceramente 2019-04-06 12:28
Ma se si vantano quelli di prodigio di aver ottenuto i soldi europei per i finanziamenti delle piazzette (togli le chianche e metti le piastrelle). Hanno ottenuto milioni e milioni di euro. Eppure i finanziamenti per le strade non ci sono stati. Perché non hanno avuto tempo. Poi il piano regolatore sempre quello dal 1960, l'interramento dei binari con tanto di modellino come Bruno Vespa non voglio ricordarlo. Mi verrebbe una gastrite.
 
 
#6 Onofrio 2019-04-06 07:13
Vero Marco . Divieto di FERMATA davanti a bar diurno ambo i lati, e qualche contravvenzione ai passeggiatori di cani qua in zona aiuterebbe. Il parchetto... vabbè, lasciamo stare
 
 
#5 Leonardo 2019-04-05 22:17
PRODIGIO UNICO A PRESENTARE GLI ASSESSORI! MASTRANGELO E PARADISO DORMONO ANCORA? VORREBBERO I VOTI A SCATOLA CHIUSA?
 
 
#4 Veritas 2019-04-05 22:14
Sulla Coop chiedete a Mastrangelo ed alla giunta Longo, altro le chiacchiere! Le casse comunali sono in dissesto anche perche' la giunta Longo con Mastrangelo consigliere di maggioranza, benche' avessero un avvocato comunale, hanno erogato fondi per quasi 800mila euro presso altri avvocati e ben 600mila euro di bollette, ho detto bollette, non pagate! La giunta Lucilla e' stata L'UNICA ad aver intercettato TUTTI I FONDI EUROPEI. A differenza di Mastrangelo e la giunta Longo, oltre che la giunta Povia, ha anche sistemato la situazione degli abusivismi alle case popolari! Si e' passati alla raccolta pirta a porta togliendo il carrozzone della Spes! Sono state fatte denunce e denunce a tutyi i livelli! CON LA GIUNTA LUCILLA, ITEA NON HA EFFETTUATO NESSUNA SPERIMENTAZIONE NOCIVA, A DIFFERENZA DELLA GIUNTA LONGO CON MASTRANGELO IN MAGGIORANZA!
Con Lucilla e Prodigio si sono avuto per la prima volta in 15 anni tratti di strada completamente riasfaltati come sulla strada statale 100 verso Bari di competenza del Comune, i marciapiedi sulla ex statale 100 ed i marciapiedi sulla via di Santeramo! Si sono combattute le infiltrazioni mafiose a tutti i livelli e tutyo questo in soli 20 mesi, osteggiati da molti tradimenti!
Si continua con Colacicco!
 
 
#3 So di non sapere 2019-04-05 18:15
Cioè, fatemi capire: al loro secondo mandato si accorgono di quello che avrebbero dovuto fare durante il primo? Divertente, molto divertente perchè, è una barzellette, vero?
Nel settore dell'urbanistica vi è stato totale immobilismo sotto qualsiasi punto di vista, ad esclusione di qualche sprazzo di parco a Monte Sannace.
Un PUG il cui percorso, già iniziato tempo addietro, andava effettuato non appena insediati così da dirimere molte questioni controverse (vedi COOP con tanto di sentenza del Consiglio di Stato che dava un'opportunità in caso di approvazione del PUG).
Le casse del comune sono disastrate, tanto da non essere riusciti, voi stessi, da soli e senza alcuna opposizione, a deliberarvi il bilancio comunale e parlate di recupero di immobili, strade, etc... con la partecipazione dei cittadini? e con quali soldi?
Non siete stati in grado di accedere ai fondi europei (sempre se ne eravate a conoscenza) attraverso i quali, i comuni limitrofi durante il periodo del vostro mandato, hanno finanziato reti di collettamento delle acque meteoriche, rifacimento di strade, collegamenti cicloturistici, efficientamento energetico,etc... devo continuare?
A riprova di ciò basta consultare le graduatorie dei bandi regionali per l'erogazione di fondi europei per capire la vostra competenza...Gioia del Colle totalmente assente se non per iniziative di singoli (vedi efficientamento energetico di scuole, etc...).
Ma di cosa stiamo parlando?
Nutro il serio dubbio che sia più utile andare ad asciugare gli scogli che il vostro programma che avreste dovuto già attuare lo scorso mandato.
 
 
#2 Marco 2019-04-05 15:56
Via Dante è abbandonata a sé stessa; auto in doppia fila, difficoltà di circolazione, cedimenti del manto stradale che sembrano crateri, parco di via Angelillo frequentato da persone con cani al seguito (una volta era vietato con dei cartelli, ora perlomeno un cartello manca).
Perché chi dovrebbe controllare è sempre in zona "posta centrale"?
Ah, già, lì passeggiare "rende".
Anche di questo si dovrebbe discutere.
 
 
#1 Peppe56 2019-04-05 13:05
Nel programma, credo, non bisogna certamente trascurare anche la pulizia del paese. Cosa che tutti trascurano, specie la questione cani, siamo invasi dalla sporcizia, e dagli escrementi che troviamo ovunque e che i loro padroni trascurano di pulire. Spero, che i prossimi candidati sindaci se ne rendano conto. Un freno ci vuole.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.