Mercoledì 24 Aprile 2019
   
Text Size

PRESENTATI I “SEMI DI COMUNITÀ” DEL PROGRAMMA PRO.DI.GIO.

presentazione programma sociale prodigio

presentazione programma sociale prodigio “Pro.di.Gio. continua la presentazione del proprio programma elettorale. Dopo “Ambiente e Salute”, presentazione delle politiche per la qualità della vita ad opera del candidato Assessore all’Ambiente, il biologo Giuseppe Procino, e di “Cultura è libertà”, evento sulla Cultura della prof.ssa Fausta Demichele, candidata Assessore alla Cultura ed alla Scuola, domenica scorsa (31 marzo) l’educatore professionale Valerio Passerotti, candidato Assessore all’Inclusione ed alla Partecipazione, ha presentato “Semi di comunità”, programma sulla cura e l’attenzione alle fragilità della persona.

Ad introdurre, il candidato Sindaco di Pro.di.Gio. Donato Colacicco: “In questi giorni, ho avuto la possibilità di parlare con tanta gente e mi sono chiesto quale dovesse essere il filo conduttore della nostra campagna elettorale. Viene facile parlare di cambiamento, quando un’amministrazione cade. Sarebbe strano che io come candidato Sindaco utilizzassi questo termine. Il cambiamento è importante non solo come cambio di immagine ma di mentalità, il modo di interpretare la funzione del cittadino. Il cittadino gioiese deve cambiare, in prima persona, l’atteggiamento verso la politica: informarsi, partecipare, perché solo con un interessamento reale si può comprendere lapresentazione programma sociale prodigio possibilità del nostro paese”. Un chiaro invito alla partecipazione al quale è seguito la necessità di essere attenti alla persona, prim’ancora che cittadino, perché “non deve essere la paura ma la voglia di migliorare a spingere i politici”.

Il punto di partenza della presentazione del programma sui servizi sociali, intesi da Pro.di.Gio. nell’accezione di “welfare generativo”, ovvero capace di rigenerare (creare nuovo valore) alle risorse che l’Amministrazione investe per sostenere le classi sociali più fragili, è stata la Costituzione ed uno studioso gioiese, il prof. Franco Ferrara, scomparso di recente e ricordato con vero affetto e commozione da Valerio Passerotti. 

“Il nostro progetto – ha poi continuato il candidato Assessore all’Inclusione e Partecipazione – possiamo definirlo ‘strutturato’, ‘completo’ e ‘sistemico’. Strutturato perché dietro ogni proposta vi è un pensiero. Complesso, perché è costituito da 60 pagine, è molto minuzioso e preciso nella sua definizione ed è sistemico perché aree diverse tra loro devono essere collegate” per garantire una visione a 360° dello sviluppo gioiese.

Messa in atto del Regolamento per i Comitati di Quartiere, istituto di partecipazione attiva che da la parola ai cittadini, Casa delle Associazioni, luogo fisico per co-progettare, promozionepresentazione programma sociale prodigio degli strumenti per l’Amministrazione condivisi, il consolidamento dei servizi di volontariato civico, come il prezioso supporto offerto dai Nonni vigili, saranno le misure volte ad accrescere maggiore sensibilità ed interesse per la cura del bene comune. 

Per le categorie più fragili della nostra comunità, quali i minori, gli anziani, i diversamente abili e i cittadini vittime di dipendenze, sarà prevista l’individuazione di un Assistente sociale dedicato per ciascuna area, un miglioramento ed una razionalizzazione dei servizi tutt’ora esistenti, mediante un’attenta azione di monitoraggio delle risorse investite e dei servizi offerti. Per l’area minori sarà promossa la misura dell’affido, per l’area anziani sarà istituito uno sportello Alzheimer per diagnosi precoce ed assistenza alle famiglie presso il Centro Aperto Polivalente per anziani, per le persone diversamente abili saranno promossi percorsi ed iniziative di inclusione, come nel caso delle attività sportive.

Per il fenomeno dell’immigrazione sarà promossa l’attivazione dei centri SIPROIMI (ex SPRAR) per non subire ma governare il fenomeno migratorio, promuovendo progetti di inclusione sociale e lavorativa”, conclude il candidato Assessore Valerio Passerotti.

Ufficio Stampa Movimento Pro.di.Gio.

 

Commenti  

 
#15 Sangiorgio 2019-04-05 15:27
@X Falco...concordo pienamente con l'autore del commento da lei criticato, cioè Falco. Questi Prodigini saranno arroganti, superbi e con l'aria di quelli che si sentono i primi della classe, io lo penso e li critico per questo. Ma non è che poi non sia una loro colpa? Che si trovino, cioè, in una classe di studenti mediocri..? È assordante il silenzio della coalizione a sostegno di Paradiso, ottima persona, ma non mi potete pubblicare ogni due per due post con la sua faccia ...e dove sono le proposte, il programma, i nomi..? pensate che il consenso si acquisti con i messaggi subliminali??? Quanto a Mastrangelo, altra brava persona...ma chi gliel'ha ideata la campagna elettorale? Ancora lo spot della passeggiata nel centro storico ( siamo proprio sicuri che la rinascita riparta da lì???) e l'operazione "volontari a ripulir le strade"e "abbasso la burocrazia"????
Ripeto, vedo solo spot senza sostanza, luoghi comuni e proclami senza visione....non desidero la carneficina social di due anni fa, ma vedere un dibattito appassionato e appassionante fra le forze in campo!!!
 
 
#14 Uffa 2019-04-05 14:14
Sono d'accordo con il commento #12, la giunta Lucilla è caduta perché si è messa di traverso a certi "potentati". Quanto siano potenti questi potentati lo scopriremo. Si dice intanto però che, vinca o meno Colacicco che ritengo il miglior candidato possibile, sui potentati siano in preparazione alcuni fascicoli approfonditi da spedire più in là all'attenzione di chi di competenza. E si dice pure che non è Prodigio che li stia preparando, ma ben altri. Sarà solo un "si dice"? Chissà, staremo a vedere.
 
 
#13 X FALCO 2019-04-05 12:03
Una persona che parla di "UNICA e SOLA FORZA CREDIBILE" di un gruppetto di una 40ina di persone, su un paese formato da 28 mila abitanti, mi inquieta ! Mi spaventa come davvero questi di PRODIGIO si credano realtà eletta, non dal popolo, ma dalle forze divine !
 
 
#12 Sinceramente no 2019-04-04 22:14
Video, conferenze, dirette, articoli ci sono sempre stati da parte di prodigio e Lucilla. Sono caduti perché hanno detto no ad alcuni potentati, ora a sostegno di destra e sinistra
 
 
#11 Sinceramente 2019-04-04 20:38
Dubbioso me lo chiedevo anch'io. Ma mi ero risposto da solo: i video termineranno quando avranno (ri)ottenuto il comando del municipio. Così hanno fatto la scorsa volta o sbaglio?
 
 
#10 Falco 2019-04-04 19:38
Prodigio unica e sola forza politica credibile: persone competenti, serie e sicuramente all'altezza. Ottima anche la presentazione di Passerotti. Degli altri competitor non vi è traccia di programma, e non ditemi che è presto, manca poco più di un mese alle elezioni, da destra solo slogan, da sinistra solo disegni.
 
 
#9 Dubbioso 2019-04-04 15:59
Vedo con piacere tutti i video che prodigio sta pubblicando e mi chiedo il motivo per il quale ai tempi della ex amministrazione Lucilla tutti questi video non ci sono stati. Peccato!
 
 
#8 cittadino qualunque 2019-04-04 11:11
Ottime le riflessioni sull'analisi dei bisogni di cui necessita la nostra città in tema di servizi sociali, meno quando non si illustra il modo con cui si debbano raggiungere questi obbiettivi. La domanda che mi pongo da cittadino qualunque è : il Comune ha le risorse e dispone di personale adeguato (dirigenti, funzionari, ecc. ecc.) per supportare adeguatamente il progetto politico di questo o quel movimento ? P.s. Un saluto affettuoso al compianto Franco Ferrara !
 
 
#7 Armando De Razza 2019-04-04 10:41
............vorrei dire una cosa: mettendo un'attimo da parte i programmi fantasmagorici di Gioia 2050, PER I PROBLEMI DEI COMUNI MORTALI, TIPO LE BUCHE ED I MARCIAPIEDI KILLER, A QUALE CANDIDATO ASSESSORE CI DOBBIAMO AFFIDARE, SAN FILIPPO O SAN ROCCO?
 
 
#6 Jackal zilly 2019-04-04 09:24
Jakal 2 chiedi a Mastrangelo, tuo amico, cosa ha fatto per la situazione delle case popolari quando era in maggioranza con Longo? Avra' dedicato almeno qualcuna delle sue.......commissioni consiliari, lauratamente pagate coi soldi dei contribuenti e con il gettone di presenza raddoppiato, proprio da loro?
 
 
#5 marcello l. 2019-04-04 07:32
Mai a Gioia si era parlato di sociale durante la campagna elettorale. Complimenti a Prodigio ed al suo candidato Passerotti per averlo fatto in maniera egregia.
 
 
#4 attenta 2019-04-03 21:26
scusate ma non esiste già uno sportello alzhheimer''''
 
 
#3 Mauri 2019-04-03 16:33
Sentire questo Valerio che non conoscevo mi convince sempre di più. Questi sono bravi, parlano di cose studiate e concrete.
 
 
#2 the jakal 2 2019-04-02 17:30
E basta con il solito programma fantasmagorico, il disco stonato l'abbiamo già ascoltato. Parole, parole parole fino al 2050. Sig. Colacicco...basta!!. Un consiglio spassionato e disinteressato: dedichi più tempo al suo lavoro. Branca branca branca leon leon!!. Altro giro, altra corsa. Nuove reclute in arrivo...siate bravi ragazzi,mi raccomando ragionate con la vostra testa, per il resto..."ghe pensi mi". Sig. Colacicco buon lavoro....ne riparliamo nel 2050.
 
 
#1 Uomodellastrada 2019-04-02 17:22
Prodigio è davvero l'unica che riesce a progettare e avere a mente una idea di paese. Peccato per i personaggi che ha imbarcato perché il lavoro si stava vedendo poco alla volta
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI