“INVITO A TUTTI I CITTADINI DI GIOIA DEL COLLE”

invito a partecipare m5s

invito a partecipare m5s“Gentilissimi Cittadini di Gioia del Colle, dopo un limitatissimo periodo, ci ritroviamo ancora qui, affranti, amareggiati, quasi rassegnati, a parlare di noi, tra noi, fra tutti, proprio come se il tempo si fosse bloccato, o peggio, fosse tornato indietro. Stessi problemi, stesse vicissitudini, stesse persone, soluzioni auspicabili ma di difficile applicazione senza la coesione e lo sforzo di tutti.

Abbiamo imparato molto dalla scorsa prima esperienza elettorale (della quale mai ci stancheremo di ringraziare tutti coloro che, nel bene e nel male, chi consapevolmente chi meno hanno creduto in noi) che ci ha insegnato a coltivare l’umiltà dell’animo, a non puntare più l’indice accusatorio verso qualcuno ma, al contrario, comprendere gli errori compiuti affinché essi siano da noi distanti.

Come ormai noto, dopo l’ennesimo commissariamento della nostra città, siamo TUTTI chiamati a rimboccarci le maniche, lavorare insieme, cercare di individuare tra di noi cittadini (tutti i cittadini) colui che sarà ritenuto il più degno e capace per traghettare la nostra Amministrazione fuori dal pantano in cui si è tristemente arenata.

In considerazione di quanto sopra detto, nessuno di noi attivisti del Movimento 5 Stelle di Gioia del Colle, volutamente e responsabilmente, presenterà alcuna lista elettorale per il Movimento senza avere l’appoggio e la condivisione della cittadinanza. Nonostante gli inviti e le raccomandazioni pervenuteci da parte di numerosi nostri Portavoce, a tutti i livelli (locale, regionale, nazionale) ad impegnarci per la predisposizione di un gruppo di persone motivate a concorrere alle prossime elezioni, abbiamo deciso di fermarci qui, ritenendo certamente più giusto operare con il coinvolgimento della cittadinanza, di Tutti.

È pur vero che, se da un lato sia assolutamente inconcepibile che a Gioia del Colle, proprio in uno dei passaggi più delicati della Sua vita politica, il Movimento Cinque Stelle, oggi al Governo della nostra Nazione, non debba concorrere alle prossime elezioni amministrative, dall’altro lato è ugualmente inconcepibile che la responsabilità della scelta dei candidati venga addossata solo a poche persone.

Adesso la palla la mettiamo al centro e chiediamo alla città di Gioia del Colle, a Tutti i suoi cittadini, di prendere in mano il proprio futuro.

Dopo quest’appello, non nascondiamo la nostra serenità d’animo, abbiamo fatto quanto era doveroso. Abbiamo combattuto con amore (e lo facciamo ancora) tante battaglie per il progresso della città, abbiamo incontrato (e li incontriamo ancora) mille ostacoli alle nostre iniziative ma tuttavia, oggi, chiediamo a Tutti di prendere una decisione: governiamo insieme la città oppure la smettiamo di lamentarci e dare la colpa agli altri che “ci governeranno” perché i primi colpevoli saremo noi.

Un abbraccio a tutti.

p.s. per Tutti coloro che fossero seriamente interessati a proporre la propria candidatura alle prossime elezioni amministrative chiediamo di contattarci su face book”. [https://www.facebook.com/groups/397357157739356/?ref=share]

Gli attivisti
Gianvito Masi – Vito Lovero