Giovedì 25 Aprile 2019
   
Text Size

PDL: “FANTOMATICI PUGLIESI NEL MONDO PREMIATI DA VENDOLA”

assegnazione_premio

lospinuso2Duro botta e risposta tra il consigliere regionale Lospinuso (PdL) e Giuseppe Cuscito, presidente dell’Associazione “Pugliesi nel mondo”.

Una querelle innescata, in data 06/08/2010, con una nota ufficiale, la n. 1902, diffusa dall’Ufficio Stampa della Regione Puglia, in cui il Consigliere Regionale del PdL, Pietro Lospinuso, con riferimento al “Premio Internazionale Pugliesi nel Mondo”, affermava che la Regione stava continuando “allegramente e quotidianamente a sperperare”.

Nella fattispecie il consigliere regionale parlava di “131 mila euro, prelevati da un Bilancio autonomo al quale sono stati sottratti anche i fondi per i disabili, per pomposi quanto fumosi progetti di “Pugliesi nel mondo”, alias una sigla dietro la quale ci sono pochissimi e spesso fantomatici Pugliesi nel mondo, senza che alcun vantaggio concreto ne sia venuto alla Puglia ed al suo vero popolo”.

cuscito-giuseppe2Un comunicato a cui il presidente dell’Associazione, Giuseppe Cuscito, ha immediatamente risposto, per le rime, con una sua nota fatta circolare anche su Facebook.

Infatti, dopo aver evidenziato che “quotidianamente vengono dette fesserie e in particolar modo in estate”, comunica con fermezza “che sia la Regione Puglia che la Provincia di Bari, sino ad oggi, non hanno deliberato alcun contributo finanziario per l’evento organizzato da questa associazione nel settembre prossimo circa il “Premio Internazionale Pugliesi nel Mondo” edizione 2010”. Precisando “che neppure un centesimo avevano deliberato anche nella scorsa edizione!”.

Una vicenda dai risvolti poco chiari e ancora in evoluzione, soprattutto in ambito politico, in cui è palepugliesise la volontà di alcune fazioni politiche di minoranza di utilizzare qualsiasi mezzo pur di attaccare e denigrare l’operato della Giunta Vendola.

Preoccupa però il fatto che per raggiungere questo obiettivo abbiano utilizzato una associazione che in questi anni ha portato la Regione Puglia agli onori della cronaca internazionale, grazie alle centinaia di pugliesi sparsi nel mondo premiati, per i prestigiosi traguardi da loro raggiunti, dall’omonima associazione guidata dal nostro concittadino Giuseppe Cuscito, che ha fatto di questa faticosa  ma lungimirante iniziativa il suo e nostro vessillo. Un vessillo che i nostri politici dovrebbe innalzare il più possibile, non ammainare o far abbattere.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI