Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

Elezioni. La “Città di tutti–La Bottega” convoca nuovo incontro politico

la bottega

donato paradiso candidato“L’associazione politico - culturale “Città di tutti - La Bottega”, ribadendo la necessità di espletare ogni tentativo possibile per creare un percorso condiviso in vista delle prossime elezioni amministrative e sottolineando, ancora una volta, la propria disponibilità a concordare regole e programmi elettorali condivisi e condivisibili, chiede alle forze politiche intervenute alla precedente riunione del giorno 13/12/2018 di dare seguito a quanto in quella sede concordato, ossia di individuare nei singoli gruppi due delegati per stabilire in comune accordo i temi di interesse programmatico e le regole per l’individuazione del candidato Sindaco dell’intera coalizione.

Per questo motivo, nel poco opportuno silenzio generale e richiamando alla responsabilità ogni intervenuto, l’associazione “Città di Tutti - La Bottega” convoca per il giorno 9 Gennaio 2019 ore 19.00, presso la propria sede, una riunione delle delegazioni politiche intervenute nel precedente dibattito con lo scopo di concretizzare un percorso di coalizione elettorale”.

Uff. Comunicazione“Città di Tutti – La Bottega”

 

 

Commenti  

 
#9 Zorro 2019-01-07 17:31
...Antonio 55...scherzi vero?
 
 
#8 pensoso 2019-01-06 17:00
fanno un pò di malinconia. :sad:
 
 
#7 Giuliano 2019-01-05 21:07
Esiste ancora la Bottega? Se la cantano e se la suonano da soli! Dario, continua a studiare. Tu come Covella, Mazzaraco e Gisotti.......
 
 
#6 antonio55 2019-01-05 17:59
l'unico che può far risalire il pd è Renzi
w Renzi l'unico che fa l'interesse dei pensionati
 
 
#5 Zorro 2019-01-05 17:43
Domanda ai politici esperti:quanti soldi riceve Gioia dallo Stato ogni anno e come li spende?E per favore non dite di leggere il Bilancio Comunale.....!?!?!?
 
 
#4 Dispiaciuto 2019-01-04 15:06
Proprio così, si riuniscono e non per parlare di programma. Un comportamento che si ripete. Tra un pò arriverà a dar loro manforte, Lavarra e il quadro sarà completo.
 
 
#3 Sinistroidi 2019-01-04 10:40
È da giugno che questi fenomeni non si riescono a mettersi d’accordo. Sulle poltrone naturalmente, perché di programmi per la città neanche l’ombra. È chiaro che son ben consapevoli che il risultato elettorale della sinistra sarà deludente, quindi solo il candidato sindaco sarà sicuro di entrare in consiglio comunale e alcuni gruppi (PD, Bottega, ecc.) resteranno giustamente fuori dai giochi. Continuate a incontrarvi nelle segrete stanze, ma restateci li per sempre.
 
 
#2 Robertino 2019-01-04 08:41
Mazzaraco, Gisotti,Covella, Magistro ritiratevi!.....Non so se vi siete resi conto che non siete piu' credibili! A Gioia gia' ci sono i candidati sindaci e voi state ancora ad indire riunioni......
 
 
#1 Zorro 2019-01-04 07:39
...linguaggio politico degli anni della prima repubblica.. Parlate invece dei problemi del paese....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI