Giovedì 18 Aprile 2019
   
Text Size

INAUGURAZIONE DELLA FIERA/GIOIA “BACCANA’”!

fiera-pp

ingresso-fieraHa avuto inizio mercoledì, 4 agosto 2010, la tanto ambita fiera “della mozzarella e del primitivo, dei sapori e dei piaceri”, che si tiene presso la bellissima distilleria Cassano, dal significativo titolo “Baccanà”. Titolo che sembra evocare il dio latino Bacco: dio dell’ebbrezza, della gioia e del vino! Ed è, in effetti, il vino gioiese uno dei protagonisti della fiera, accompagnato dai prodotti tipici del territorio tra i quali emerge la nostra mozzarella.

fiera-sindaco-e-giuntaIl fine dell’iniziativa è di mettere insieme tutte le eccellenze del nostro territorio mobilitandoci affinché tutti possano fare la mozzarella con il latte dei nostri pascoli”, in questi termini si esprime il Sindaco di Gioia, il dott. Piero Longo, nel suo discorso inaugurale. E aggiunge: “Abbiamo voluto mettere assieme eccellenze materiali ed immateriali, ed, infatti, accanto ai padiglioni del nostro vino primitivo e delle mozzarelle vi è una collettiva di pittori […]”.

javarone-fieraLa collettiva dedicata a Renato Javarone, artista nato a Gioia del Colle nel1894 e morto a Roma nel 1960, e che ebbe larghi consensi da parte del pubblico e della critica, sia nel panorama nazionale che internazionale, è di rara bellezza. Molti sono gli artisti che vi quadri-giuliahanno partecipato, e andiamo dalla raffinata sensualità dei volti di Michele Angelillo, ai dolci occhi del profondo Sud di Maria Teresa Romano; andiamo dai bellissimi esterni senza tempo del nostro Vanvesterhout, alla estrema modernità paesaggistica di Mimmo Milano.

quadri-javarone-fieraSpiccano anche i nomi di Dana Vitto, Gino Donvito con l’esposizione del suo dittico, “Viaggio in Siria”, fino ad arrivare all’“Esterno dell’Uccelliera Borghese”, quadro di Renato Javarone stesso, del 1950, dagli splendidi tratti impressionistici.bancarelle-fiera2

Gli interni della distilleria prendono vita, inoltre, grazie all’allestimento di una galleria multietnica data da prodotti dell’artigianato marocchino, tunisino, africano; grazie all’esposizioni di varie associazioni culturali gioiesi; e grazie ai vari stand di prodotti tipici e di mercatini-fierasvariati vini.

All’esterno, invece, troviamo: gli ormai famosi gonfiabili-fiera“Mercati e Mercatini” che creano un ossimoro con la bellezza degli interni; i gonfiabili, ed una masseria didattica con cavalli e asinelli che intrattengono i più piccoli; ed, infine, il palco allestito per i vari spettacoli di danza e cabaret in programma durante i prossimi giorni.

giunta-al-completo-fieraPrima del taglio del nastro rosso salgono sul palcoinvitati da Piero Romanazzi che conduce la serata – tutti i membri della giunta comunale, ed il Sindaco ringrazia tutti gli amministratori presenti, “ma soprattutto i volontari che hanno dimostrato grande impegno”.

La serata, che ha visto una certa affluenza, si conclude con l’intrattenimento dato dal cabaret. La Fiera “Baccanà” sarà aperta al pubblico fino al 14 agosto con la presenza di varie iniziative.

stand-fieravino-fierastand-fiera2
cavalli-fierabancarelle4visitatori-fiera

Commenti  

 
#1 gioiesedoc 2010-08-06 15:54
complimenti per l'ottima organizzazione.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI