Venerdì 22 Novembre 2019
   
Text Size

CASTELLANETA CONFERMATO SEGRETARIO CITTADINO IDV

all

congresso-idv-gioia-castellanetaSabato 3 luglio 2010 presso la Sala De Deo si è tenuto il primo Congresso Cittadino del circolo IDV Gioia del Colle con l’obiettivo di nominare il Segretario e il Direttivo della nuova formazione politica.
E’ stato confermato alla guida del partito Mimmo Castellaneta il cui merito è stato quello di aver ripreso in mano, in veste di commissario, un partito ormai inconsistente e di averlo ricostruito dalle fondamenta traghettandolo fino al Congresso Cittadino.

Al centro della sua mozione ha posto il codice etico e la questione morale, sostenendo che è necessaria una politica non più asservita alla spartizione del potere e degli incarichi, ma un partito aperto e moderno che metta al centro della propria discussione politica il cittadino.

Occorre, inoltre, ridare dignità alla politica e avvicinare le nuove generazioni. Per fare ciò è indispensabile proporre una classe dirigente che abbia questa vocazione e una lista di candidati corretti e leali. Il partito si pone il compito di garantire, attraverso la  propria azione, la coerenza con i principi etici e morali di cui da sempre si è fatto portatore.

congresso-idv-gioia-proclamLa mozione del neo segretario ha toccato i principali temi di attualità politica nazionale, dalla disoccupazione giovanile, al nucleare, alle intercettazioni per poi soffermarsi su quelli locali: il futuro della SPES, il Piano di Rigenerazione Urbana, la trasparenza degli atti amministrativi.

Naturalmente per fornire concretezza all’azione politica è importante stabilire giuste alleanze e per questo l’IDV, che ha già avviato un dialogo e un percorso programmatico concreto con tutta la sinistra gioiese, ritiene fondamentale superare gli attriti personali e le incomprensioni per far sì che non si ripetano gli errori del passato. Occorre, invece, andare oltre lavorando tutti insieme per ritornare a governare la città.

L’IDV, inoltre, non può più essere inteso solo come un movimento di opinione, ma deve porsi come alternativa di governo con un’assunzione diretta di responsabilità, così come già accaduto a livello regionale con la vittoria di Vendola.

Per realizzare tutto questo la politica non basta, ma è indispensabile ritrovare il dialogo con la società civile di cui spesso si parla, ma che nei fatti è messa da parte e non viene coinvolta nelle scelte politiche fondamentali per il futuro di Gioia del Colle.

congresso-idv-gioia-bradascio-200x150Al Congresso Cittadino erano presenti tutti i rappresentanti dei partiti di opposizione: Tommaso Bradascio (Democratici per Ludovico), Enzo Cuscito (neo segretario del PD), Vito Falcone (Federazione della Sinistra), Roberto Dentico (SEL).

Tutti sono intervenuti cogliendo con favore l’invito di Mimmo Castellaneta a collaborare insieme, iniziando da subito a confrontarsi su temi ben precisi per cercare di giungere ad una posizione condivisa e tracciare un percorso di azione comune.

In rappresentanza del Circolo ARCI Lebowski è intervenuto, infine, il suo presidente Dario Milano.

Dopo questa prima fase, il congresso è proseguito con il dibattito tra gli iscritti che si è concluso con la votazione e la proclamazione del Segretario e del Direttivo così composto:

Responsabile Cittadino:

Castellaneta Cosimo

Membri del Direttivo Cittadino:

Avezzano Vittorio (Responsabile del Lavoro)

Catucci Pietro

Donvito Angelo

Fiorente Antonio (Territorio e Ambiente)

Lofrese Silvia

Magistro Elena (Responsabile collettivo donne)

Milano Eugenio (Responsabile collettivo giovani)

Stricchiola Vito (Scuola e Cultura)

Tenerelli Massimiliano (Responsabile comunicazione)

L’assemblea ha designato inoltre:

Gentile Giuseppe: Segretario amministrativo / Tesoriere

Nuzzi Tommaso: Segretario assemblee direttivo

Scarnera Tonia: Responsabile Osservatorio sulla Legalità

Angelillo Vito: Probiviro

Cataldo Liuzzi: Probiviro

Laterza Alessio: Probiviro

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria al 328.2486.232

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , http://www.idvgioiadelcolle.it/

Commenti  

 
#7 redazione 2010-07-25 23:37
ringraziamo massimo tenerelli per l'intervento e per la precisazione che è andata ben aldilà di quelle che erano le nostre intenzioni. Restando a disposizione per ulteriori contributi auguriamo a lui e a tutti i componenti la segreteria dell'IDV un proficuo lavoro.
 
 
#6 Max 2010-07-25 21:29
a nome dell'idv gioia ringrazio la redazione di gioianet perchè al momento è l'unico portale web gioiese a pubblicare tempestivamente i nostri comunicati, anzi è l'unico portale a pubblicarli. Da responsabile della comunicazione del circolo idv di gioia mi scuso e ammetto la mia responsabilità nell'aver tardato la diffusione del comunicato, siamo stati molto impegnati per preparare il congresso provinciale che si è svolto ieri e di cui presto vi forniremo ragguagli
 
 
#5 redazione 2010-07-25 20:14
... dell'IDV avevamo scritto il giorno prima del Congresso, forse, anzi senza forse, siamo stati gli unici a darne notizia tra i siti web. Aspettavamo, lo ribadiamo, così come ci siamo comportati con il PD, l'invio del primo atto ufficiale sottoscritto dal neo segretario, Mimmo Castellaneta, che però si è fatto attendere. Una volta ricevuto non lo abbiamo certamente cestinato, anzi.
Se i responsabili dell'IDV non lo avessero inviato, certamente non sarebbe cascato il mondo. Ci sarebbe stata un'altra occasione, come altre precedenti, per scrivere di loro. Tutto qui. Se abbiamo fatto bene o meno lo lasciamo decidere a loro stessi e a tutti i lettori. Certamente non è stato fatto in malafede nè per trascuratezza. Così come avremmo potuto non pubblicare e quindi non rispondere ad un intervento completamente anonimo, ma non lo abbiamo fatto, proprio perchè non ci sentiamo in colpa con nessuno. Buon proseguimento di domenica.
 
 
#4 ... 2010-07-25 18:20
ma non è questione di fare l'ufficio stampa dei partiti...è solo questione di saper dare le notizia in tempo al paese...se l'Idv non vi avesse dato un comunicato allora nemmeno la avreste data la notizia...comunque, liberi di fare come credete, ci mancherebbe
 
 
#3 redazione 2010-07-25 17:19
... probabilmente hai ragione, anonimo lettore, e non ci sottraiamo a questo tipo di "critiche" o osservazioni. Noi però non siamo un ufficio stampa alle dipendenze dei partiti, qualunque esso sia. Abbiamo sempre sostenuto che siamo disponibili alla pubblicazione di comunicati stampa da qualunque parte essi arrivino ma non a sostituirci in toto alle loro attività interne. Come nel caso del PD, abbiamo volutamente aspettato che ci pervenisse un comunicato ufficiale dalla sede del partito prima di farlo e così è stato.
Il comunicato in questione la segreteria dell'IDV ha provveduto ad inviarcelo a mezzo mail il 23 luglio alle ore 19.03. Per cui ci dispiace contraddirti ma sotto questo aspetto siamo stati più che tempestivi.
Continua comunque a seguirci. Anche questo serve a... crescere.
 
 
#2 ... 2010-07-25 15:19
però che celerità...avete dato la notizia solo 3 settimane dopo
 
 
#1 nunzio colacicco 2010-07-24 17:18
:-)auguri mimmo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.