Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

SANITA’: NUOVA DECISIONE DEL CONSIGLIO. SERVIRA’?

foto-ospedale

ospedaleL’Osservatorio sociosanitario permanente dell’Ospedale Paradiso registra un punto a favore, alla luce della deliberazione consiliare approvata nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, frutto “degli emendamenti del lavoro congiunto dell'Osservatorio e della III Commissione consiliare”.

consiglio-comunale-03-giugnIn sintesi il Consiglio comunale ha espresso parere favorevole alle richieste dell’Osservatorio e della III Commissione Consiliare, prendendone atto e riconoscendo, in premessa, l’attuale depotenziamento dell’Ospedale e, di contro, tutti i punti di forza (vicinanza aeroporto militare, baricentricità, collegamenti autostradali…) che, di diritto, dovrebbero elevarlo di “rango” e porlo in condizione di ben operare.

Puglia---ASl.bariPreso atto della dilagante sfiducia  che la cittadinanza nutre nei confronti della struttura ospedaliera e nettamente contrario ai tagli indiscriminati ad oggi operati e previsti nel futuro, il Consiglio si è espresso favorevolmente in merito alla necessità di dare attuazione a quanto previsto dal Piano Attuativo Locale (P.A.L.), già votato e sottoscritto dalla Conferenza dei Sindaci con la Regione Puglia e la Direzione Generale della ASL Bari, peraltro confermato ufficialmente dall'attuale Assessore Regionale alla Sanità Tommaso Fiore, nel corso di un incontro con i rappresentanti del Consiglio Comunale di Gioia del Colle, e di invitare la stessa ed il Presidente della Regione Puglia ad informare tempestivamente Sindaco, Giunta e Consiglio su nuove ipotesi di riprogrammazione sanitaria da valutare e nel caso rigettare, lanciando “controproposte”.

municipio_gioia_del_colleNello stesso documento, approvato all’unanimità dal Consiglio con evidente soddisfazione dei membri dell’Osservatorio, si chiedono le risorse per mantenere i livelli di efficienza previsti dal P.A.L..

Non che l’Osservatorio, sin dalla sua costituzione, sia stato inoperoso.

Infatti dopo aver “visitato” la struttura ospedaliera e redatto una relazione sul suo stato, nei giorni precedenti ben due missive a firma del presidente Franco Giannini, sono state inviate al ass._fioreDirettore Generale della ASL, sottolineando le dicotomie tra quanto dichiarato dall’Assessore Fiore in una sua visita a Gioia e quanto riportato dagli organi di stampa in merito al destino “segnato” del Paradiso. Nella stessa missiva si rimarca e pretende a gran voce quanto previsto dal Piano Fitto (i “famosi” 107 posti letto a fronte degli attuali 69).

Il Comitato chiede, inoltre, a chi siano da addebitate tali decisioniChi decide di penalizzare una struttura rispetto ad un’altra? Chi è il vero regista che ha la responsabilità di tale decisione che è poco definire iniqua?” Domande cui, ad oggi, non è ancora pervenuta risposta.30483_1464937390858_1456207658_1223430_5073889_n

Nella seconda missiva il Comitato chiede, in riferimento alla Deliberazione della Giunta Municipale n° 149 datata 01 luglio 2003, avente come oggettoAcquisto Distilleria Cassano”, la destinazione d’uso dei fondi ricavati dalla vendita della stessa con annessi fondi rustici al prezzo concordato di € 639.313,872, beni individuati nei testamenti olografi redatti da Marcello Cassano, Grazia Cassano e Donato Boscia a favore dell'Ospedale Paradiso di Gioia del Colle. Anche questa richiesta risulta essere, ad oggi, ufficialmente inevasa.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI