Domenica 19 Agosto 2018
   
Text Size

PARTE IL PROGETTO DEL NUOVO OSPEDALE MONOPOLI-FASANO

PHOTO-2018-05-15-19-19-57 (003)

Commenti  

 
#4 DX 2018-05-21 14:43
La logica "aziendalistica" ha preso il sopravvento su quella di "servizio".La destra ha fatto il primo passo in questa direzione, non privo di una logica "anti spreco". La sinistra condannava la destra quando stava all'opposizione, adesso che HA IN MANO IL POTERE..condanna i malati, e la logica non è nemmeno più quella "aziendalistica", ma peggio: è "APPALTO-SINISTROIDE-COOPERATIVISTICA".
 
 
#3 Vittorio 2018-05-21 13:25
Non ho parole.un'altra cattedrale nel deserto come l'ospedale della Murgia, un'altra vergogna. Strade strette e scomode e sicuramente completamente scollegato sia per il personale che per l'utenza. Non voglio pensare poi al traffico estivo e alle difficoltà che avranno gli autisti delle ambulanze e tutto a danno dei pazienti. Mille volte vergogna....
 
 
#2 Utente 2018-05-21 10:09
E per tutto tutto questo, dobbiamo ringraziare Fitto, Vendola ed Emiliano. Però, l'ultimo dei tre, anzi per non sbagliare, dico EMILIANO, il quale è colui che meriterebbe che gli venisse un can... per tutte le bugie e le promesse fatte a tutela delle strutture sanitarie.
Anzi, cercasse di togliere il disturbo e andasse a gonfiare le file dei pentastellati visto che ha fatto campagna elettorale per Di Maio & C.
 
 
#1 ra 2018-05-20 17:30
e questa è l'ITALIA fatta di sprechi espropri a basso prezzo espianti di ulivi senza pensare che la distanza tra i territori si alluga sempre di più e come al solito anche i tempi di soccorso si allungheranno.SOLDI a gogo'e chi paga sono sempre gli stessi.Ben venga l'eccellenza ma nn a questi prezzi quando si può ristrutturare PRESIDI già esistenti con utenze alte e territori già affermati.PERSONALE SANITARIO da supportare e MEDICI da qualificare e nn è finita,ci sarà la fatidica affluenza o si finirà come il PERINEI di altamura? AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA ----AD MAJORA
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI