Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

LA BOTTEGA: “LA TARI 2018 NON DIMINUIRÀ PER NESSUNO”

la bottega

Commenti  

 
#27 Antonia 2018-04-27 13:55
Mi è stato detto ,in più lo si trova specificato nel libretto avuto ,che la tari viene calcolata sui rifiuti che non possono riciclare,(cioè la differenziata. Io la consegnò ogni 15 giorni.Per cui mi chiedo perché dovrei pagare di più,Considerando il fatto che spreco anche acqua per il risciacquo di altre cose.E forse questo un'altro modo per intascare legalmente ,mista che stavamo meglio quando si pensava di stare peggio.
 
 
#26 Salvatore 2018-04-06 12:48
Mazzaraco ha fallito su Acam. Scrisse su facebook, lanciando strali contro la giunta, che l'Acam, ormai prossima al contenzioso, si era rivolta addirittura ad un avvocato luminare, professore all'Universita' di Bologna, che, diceva il Mazzaraco, considerata la sua chiara fama, fara' perdere il Comune di Gioia del Colle.
Ora, non per smentire Mazzaraco, ma qualcuno ha visto e letto del ricorso Acam?
Qualcuno ha visto e letto di questo esimio professore avvocato?
Qualcuno ha visto e letto il Comune di Gioia soccombente?
Una preghiera per Mazzaraco: scrivi meno post e scrivili piu' realistici! Che fino adesso tutte le cose che hai scritto non se ne e' avverata nemmeno una!
 
 
#25 Cittadino Onesto 2018-04-05 22:36
Guarda puoi restare lì dove sei dato che per me la discussione finisce qui; La tua risposta......ti qualifica evidentemente per quello che sei e qualifica il valore delle tue affermazioni.

Buona serata
 
 
#24 Veritas 2018-04-05 18:43
Cittadino (poco) Onesto, noto che ti piace perseguire la menzogna piuttosto che la Verità.
Se avessi fiducia nella tua onestà intellettuale, ma non ne ho affatto, ti consiglierei di farti un giro per via Federico di Svevia, o lungo il perimetro della villa comunale, per accertarti dello stato dei luoghi.
Lì, troveresti i cestini per deiezioni canine in gran numero. Ma credo tu lo sappia già.
O forse vorresti che suddetti cestini fossero presenti in ogni via di Gioia del Colle? Proprio stamattina percorrevo via Regina Elena, marciapiede villa-comunale, quando ho scorto un voluminoso escremento di cane non raccolto. Nonostante in villa sono presenti almeno due cestini rifiuti canine e tanti cestini generici, mi spieghi cosa può aver spinto il padrone di quel cane a non rimuovere l'escremento? L'impossibilità a percorrere una decina di metri per raggiungere il cestino forse? Io avrei una sola parola per etichettare le persone che compiono simili gesta: INCIVILE. E tu?........

La Redazione
Per una corretta informazione sarebbe il caso di evidenziare che sul nostro territorio "gironzolano" numerosi randagi.
Saluti
 
 
#23 gionnjģ 2018-04-05 18:38
Cittadino onesto tu sei fuori come un balcone se pensi che quelli della giunta pensano a dare la risposta a te
vattinn và, tu e la gioia della denuncia! domani proverò a passare e ti darò la risposta, ricorda però che sono i padroni dei cani maleducati e zozzoni e che bisognerebbe veramente multare alla grande!
 
 
#22 Bianco 2018-04-05 18:27
Sarebbe utile ricordare a Mazzaraco ed alla Bottega che l'emendamento presentato dal vostro consigliere Paradiso non ha avuto l'ok dei Revisori dei Conti! Perche' non scrivere anche che il vostro emendamento era stato presentato incompleto e doveva essere integrato, questo e' stato fatto notare dalla maggioranza, tanto e' vero che il consigliere Paradiso ha dovuto prima ritirarlo e poi integrarlo? Insomma non e' che ci sia stata grande attenzione!
 
 
#21 Cittadino Onesto 2018-04-05 16:03
Ah come si agitano gli amici della giunta... gli altri sono sempre in malafede quando spiattellano in faccia le magagne

Basta andare sul gruppo "la Gioia della denuncia" per avere un reportage... proprio vicino la scuola elementare via Eva non c'è alcun cestino ed è pieno di escrementi canini; vogliamo adesso negare i fatti?
 
 
#20 antonio angelillo 2018-04-05 15:06
Abito in campagna e i miei rifiuti vengono a ritirarli a domicilio mentre prima dovevo portarli in paese. Ora ho un servizio che prima non avevo, se devo pagare di più è giusto.
Perchè questa bottega deve gridare allo scandalo non l'ho capito.
 
 
#19 gionnjģ 2018-04-05 13:19
# cittadino onesto. Le strade sono pulite e tu sei in malafede e sai di esserlo
 
 
#18 LINGUAGLOSSA 2018-04-05 12:32
Cittadino Onesto perchè non fai un reportage fotografico sugli escrementi sparsi per le strade e non lo fai pubblicare ? O non sarò di Gioia o tutto questo guano in mezzo al paese me lo sarò sognato di notte !
 
 
#17 Veritas 2018-04-05 11:53
Gioia del Colle è invasa di cestini pensati per la raccolta deiezioni canine e piccoli rifiuti. Solo gli stolti e i cecati non li vedono....vero Cittadino (poco) onesto?
 
 
#16 Cittadino Onesto 2018-04-04 13:58
Le strade di Gioia sono piene di escrementi di cani, ad esempio scuola via Eva, oppure via Regina Elena e tante altre. Superata via Federico secondo di Svevia,ex via della Chiusa, è pieno di rifiuti da mesi.
Le strade sono piene di sassi di varia dimensione e brecciola creatasi dallo sbriciolamento dell'asfalto.

Cos'è la verità, quando non va in una direzione, si chiama malafede?
 
 
#15 LINGUAGLOSSA 2018-04-03 08:37
Continua il tiro al piccione da parte della Bottega che, invece di impiegare il proprio tempo per trovarsi le future alleanze per le prossime amministrative, si perde sempre più nelle sterili polemiche contro questa amministrazione ! Se è vero che la riduzione dello sconto (non l'aumento della tassa) non è supportato da un servizio adeguato, come dovrebbe prevedere il contratto, perchè non impugnano il contratto stesso presso le sedi competenti ? La TARI viene applicata a tutte le unità abitative, produttive e commerciali che hanno attitudine a produrre rifiuti: che ci risiedi un giorno, un mese o un anno. Come si fa a stabilire una tariffa equa per chi non ci abita ? Tantissimi altri comuni applicano le tariffe sulle case (sulla carta) disabitate, perchè non dovrebbe farlo il Comune di Gioia ? E per chi vuole meno tasse sulle attività produttive in "crisi" come si fa a fare lo sconto a costoro senza farlo anche a tutte le altre attività equivalenti che comunque godono di buona salute economica ? E quando mi dicono che la TARI alta costringe le attività a chiudere, che fatturato devono avere queste attività per rischiare la chiusura a causa del pagamento di questa tassa ? Le TASSE non si applicano in relazione ai fatturati, ma in relazione all'entità del servizio che richiede il relativo destinatario ! Altri consiglieri chiedevano sgravi per tutti senza indicare le copertura per gli sgravi stessi ! In questi casi si sa che la coperta è corta ... gli sgravi su questa o quella categoria sarebbero inevitabilmente SPALMATI sulle restanti ! E così, tra un sgravio e l'altro, vissero tutti felici e sContenti !
 
 
#14 gionnjģ 2018-04-01 16:46
Le strade di Gioia sono pulite e chi lo nega è in malafede!
 
 
#13 Citadibo Onesto 2018-04-01 12:48
Si si le strade sono proprio pulite... ma piantatela
 
 
#12 Basito 2018-04-01 11:49
3.000.000,00 di euro che vanno ad aggiungersi ai 4.900.000,00 raccontati nel video dal Giuliacci dei rifiuti. Per la modica cifra di UDITE UDITE 7.900.000,00EURO. Secondo quanto scritto dal luminare MA VATTIN VA.
Voi ci state portando alla rovina
 
 
#11 Sincero 2018-03-31 14:29
Io rivoglio portare la spazzatura nei cassonetti, con lo schifo buttato fuori, rivoglio le buste di plastica sporche per la città, rivoglio le strade non lavate e sporche, rivoglio i parchi cittadini sporchi e trascurati, rivoglio le scuole con il riscaldamento perennemente rotto e con i giardini pieni di erbacce. Non accetto di pagare esattamente quanto pagavo prima e di essere servito e riverito e vivere nella pulizia.
Voglio degli amministratori molto competenti che abbiano da investire in terreni da rendere poi edificabili, che riparano le buche con milioni di euro e che si sgretolano pochi anni dopo. Non voglio persone oneste che si sprecano per salvare il mio paese ma voglio persone quaquaraquà in grado di riportare il paese a quello che era prima. Voglio qualcuno che somigli a Mister commissioni perché non è da tutti farsi una rendita mensile a spese dei cittadini. Mi piace essere infinocchiato, è un mio diritto e quindi spero che questa amministrazione vado a casa e che tornino i giovani vecchi di prima e i giovani bugiardi che sgomitano per ottenere qualcosa di importante visto che per questo desiderio hanno tradito i propri elettori e i loro amici.
 
 
#10 MA VATTIN VA 2018-03-31 09:41
Cercare il pelo nell'uovo ad ogni costo è un classico di chi......non sa dove attaccarsi...
Era chiaro fin dall'inizio che come primo anno non si potevano praticare riduzioni, ma per fortuna neanche i paventati AUMENTI. E' stato spiegato anche che l'avvio della nuova raccolta ha comportato un costo di 3.000.000 euro, che va necessariamente ammortizzato. C'E' BISOGNO DI ROMPERE LE UOVA DI PASQUA A TUTTI I COSTI CON QUESTA STORIA? Aspettiamo l'anno prossimo per sapere se aumenteranno o diminuiranno. E BASTA NO?
 
 
#9 Uomodellastrada 2018-03-31 09:16
Perché non dite che i revisori dei conti hanno bocciato la proposta perché non supportata da nessun dato?
Perché non dite che le riduzione sulle case di campagna le pagano con la tari i cittadini che stanno a Gioia?
Perché non dite che la riduzione delle case di campagna è più bassa da quest'anno perché l'immondizia la Navita va in campagna a prendersela?
Perché non dite tutto questo?
 
 
#8 Basta 2018-03-31 07:36
Onestamente gioia era migliore sotto spes non sotto Navita questo è poco ma sicuro....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI