Lunedì 21 Settembre 2020
   
Text Size

1° FORUM INTERCOMUNALE “LAME DI PEUCETIA”

terre_di_peucezia

Contenuti_3352Giovedì 22 luglio 2010, ore 18.30, nell’Atrio del Castello Caracciolo di Sammichele di Bari, le Amministrazioni di Turi, Sammichele, Gioia del Colle e Casamassima invitano le cittadinanze a partecipare al 1° Forum per la redazione del Piano Integrato di Sviluppo Territoriale dei quattro Comuni. È idea condivisa dalle quattro Amministrazioni che il successo del Piano di Sviluppo dipenda anche dal coinvolgimento e dalla capacità propositiva delle cittadinanze, dei principali attori pubblici e privati presenti a vario titolo sui territori.

Coerentemente con le politiche e le finalità dei fondi strutturali della Comunità europea, le quattro Amministrazioni intendono, infatti, dotarsi di un Piano di Sviluppo territoriale comune, che abbia tra i propri obiettivi quello di rigenerare il rapporto tra i centri storici e il patrimonio produttivo delle campagne, contrastando l’abbandono e il degrado e riattivando un circuito virtuoso tra beni e servizi culturali, produzione agricola, qualità ambientale e paesaggistica, mobilità dolce, economia turistica.

sviluppo_sostenibileLa visione che guida il Piano è quella della sostenibilità, che pone al centro la qualità della vita degli abitanti e la tutela e la valorizzazione integrata delle risorse economiche, socio-culturali e ambientali come condizione indispensabile per lo sviluppo.

Da temuscari_commutmpo le Amministrazioni di Turi, Sammichele, Gioia del Colle e Casamassima sono impegnate in una azione di programmazione congiunta, nella convinzione che unire le forze e le qualità migliori di ciascuna comunità sia il modo più efficace per dare risposte tangibili ai problemi presenti e per costruire prospettive di sviluppo per il prossimo futuro.

La concretezza e la fattibilità sono caratteristiche proprie del lavoro congiunto che le Amministrazioni avviano con questo primo Forum cittadino: entro un orizzonte temporale definito, le azioni che avvieranno l’attuazione del Piano potranno, infatti, beneficiare del supporto dei fondi strutturali europei, imsannace_tombantegrandosi così con altre azioni già programmate dai quattro Comuni in settori specifici quali il welfare (Piano Sociale di Zona) e lo sviluppo rurale (Gruppo di Azione Locale) o nell’ambito dell’Area Vasta “BA2015 – Metropoli terra di Bari” (Piano strategico).

L’attività del PIST potrà essere costantemente seguita attraverso la sezione appositamente istituita sul portale del comune di Turi (Capofila), al link al link http://www.comune.turi.ba.it/Default.aspx?Id=466 raggiungibile anche dalla home page del comune www.comune.turi.ba.it.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.