Martedì 21 Agosto 2018
   
Text Size

UTILIZZO EX SCUOLA LOSAPIO. LE RICHIESTE DI “CITTÀ DI TUTTI”

scuola losapio

Commenti  

 
#5 DAParadiso 2018-01-27 20:45
XRealista-Le battaglie le fanno tutti coloro che ci credono. Ho fatto parte dei pochi amici, non più di cinque compreso Gisotti, che spontaneamente si autotassarono. All'anonimo "Realista" faccio notare che l'onestà e la trasparenza di Gisotti è diamantina. Non ci fu alcuna sottoscrizione. SODDISFATTO???
Mi aspetto che l'amministrazione in carica, rispetti l'impegno preso in campagna elettorale e mandi a casa quel che resta della ex CERIN.
 
 
#4 soddi 2018-01-27 20:36
I bottegai non sono soddisfatti?
Per quello che contano,permettetemi un sonoro E CHI SE NE FREGA! Rispondessero invece a realista e chiudo scrivendo che sentir Donato Paradiso chiedere lumi all'amministrazione a proposito della Coop, è stato alquanto imbarazzante.......!
 
 
#3 Savastano 2018-01-27 15:06
I bottegai hanno raggiunto un livello di isolamento difficilmente recuperabile. Se al loro interno c'è ancora qualcuno che si ritiene depositario di quei valori che la sinistra ha smarrito da tempo, si vede che deve iniziare a farsi un esame di coscienza. La politica si fa tra i cittadini e con le organizzazioni che li rappresentano, le Associazioni appunto. Qui invece si lavora al contrario. La cosa migliore poi è che qualcuno prova a chiedere spiegazioni ai compagni, nessuno sa niente....
 
 
#2 Franco 2018-01-27 14:00
I bottegai hanno perso di credibilità davvero.. ma da sostenitore di Lucilla l amministrazione ha deluso tanto purtroppo. Che peccato
 
 
#1 Realista 2018-01-26 23:25
I bottegai sono insoddisfatti piu' che altro del loro pessimo risultato elettorale. Basti pensare che il loro presidente ha preso scarsi 40 voti e fior fior di professionisti che erano nelle loro liste hanno fatto anche peggio.
Sono insoddisfatti del fatto che sono stati accompagnati alla porta quando volevano entrare in coalizione con Un Impegno In Comune (che allora era buona).
Sono insoddisfatti dal fatto che il loro consigliere di riferimento, Paradiso, che loro ringraziano, nell'ultimo consiglio comunale ha fatto una pessima figura proprio per le risposte che l'Amministrazione gli ha dato a muso duro. Sono insoddisfatti perche', piu' che scrivere questi proclamini, non possono, altrimenti avrebbero gia' potuto denunciare il tutto alla corte dei conti. Ma guarda un po' non lo fanno mai.
Piuttisto, per TRASPARENZA CHE I BOTTEGAI TANTO PRETENDONO, VORREI CHE GISOTTI RENDESSE PUBBLICO L'ELENCO DEI SOVVENZIONATORI DEL REFERENDUM AVVERSO LA CERIN, DI CUI LUI ERA PROMOTORE.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI