Giovedì 19 Settembre 2019
   
Text Size

RIQUALIFICARE PARTECIPANDO, PERCHE' SE TUTTO E' DECISO?

pianta-gioia

manifesto-riqualificazioneApprendiamo dai manifesti affissi per la città, che oggi 5 luglio, nella sala De Deo alle ore 17.30, il sindaco Piero Longo, l’ingegner Giuseppe Tuccillo (Consigliere delegato all’Urbanistica) e l’assessore ai lavori pubblici Sante Celiberti spiegheranno ai cittadini “cos’è il progetto di recupero delle aree degradate della città fra la ferrovia e la ex S.S. 100, passando per via Papa G. XXIII”.

E’ loro intento, nonostante tale progetto risulti già approvato nell’ultimo Consiglio Comunale che tante polemiche ha scatenato, http://www.gioianet.it/politica/1491-ennesima-occasione-persa-per-la-giunta-longo.html, “coinvolgere i cittadini per definire in maniera partecipata e condivisa i possibili usi di tali spazi”. Vi sarà un vero e proprio incontro in cui ognuno potrà esprimere le sue idee per contribuire all’individuazione degli interventi migliori e dare quindi la possibilità a questi “non luoghi o non ancora luoghi” ad avere una identità condivisa”.

La scelta poco felice dell’orario e le “spiegazioni” già abbondantemente fornite da organi di stampa e siti web, lascerebbero presagire una scarsa affluenza, anche alla luce di un precedente incontro “riservato”, organizzato dall’amministrazione, a cui sono stati invitati a partecipare i tecnici e i professionisti del settore edilizio.


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.