Martedì 11 Dicembre 2018
   
Text Size

Accordo Navita. Interviene il Coordinamento delle Opposizioni

mezzi navita

opposizione consiglio comunale“A seguito dell’animata discussione sul caso Navita, oggetto di autoconvocazione e all’ordine del giorno dell’ultimo Consiglio Comunale, i consiglieri di opposizione, Giuseppe Gallo, Giovanni Mastrangelo, Isacco Isdraele-Romano, Francesco Donvito, Donato Paradiso, Federico Antonicelli e i due consiglieri del gruppo misto Alessandro De Rosa e Giuseppe Zileni, il 23 novembre scorso hanno tenuto una conferenza stampa congiunta in cui hanno dichiarato di voler trasmettere un’informativa all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC). I consiglieri avrebbero auspicato da parte dell’Amministrazione nei confronti della Navita una posizione più decisa che durante la discussione non è emersa, nonostante gli stessi consiglieri di opposizione avessero evidenziato, con concrete argomentazioni, che la società che gestisce i rifiuti a Gioia del Colle dal 1 agosto, stesse violando il contratto e, con particolare riferimento alla posizione dei lavoratori ex SPES, l’accordo concluso con l’amministrazione alla presenza dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali. I dipendenti, infatti, preoccupati per la significativa riduzione della paga e delle tutele determinate dall’applicazione del contratto collettivo Fise, anzichè Utilitalia (la cui applicazione era stata oggetto dell’accordo sindacale citato) avevano proclamato lo stato di agitazione, preannunciando uno sciopero. Ieri, 29 novembre, dopo un  incontro tra Amministrazione, Navita e Sindacati si è raggiunto un nuovo accordo con cui l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti si impegna ad applicare il contratto collettivo Utilitalia ai dipendenti ex SPES, come da accordo intercorso il 19 luglio 2017, anche se non chiarisce se provvederà al pagamento delle differenze di retribuzione da agosto a novembre.

I consiglieri di opposizione hanno accolto la notizia con grande soddisfazione, consapevoli che si tratti di un risultato raggiunto grazie al loro impegno costante e a quello dei gruppi politici di appartenenza a sostegno dei lavoratori della SPES prima e dei dipendenti della Navita oggi.
Non ci sarà, quindi, alcuna segnalazione all’ANAC ma - assicura compatta l’intera opposizione - si continuerà a vigilare a tutela dei cittadini - contribuenti e dei lavoratori, restando pronti a intraprendere ove necessario le opportune iniziative”.

Coordinamento delle Opposizioni

 

Commenti  

 
#10 basta 2017-12-02 12:12
Ma che sta da ringraziare i diritti si ringraziano ma perfavore
 
 
#9 pulcinella 2017-12-01 22:53
Ritorna la strana coalizione, o coordinamento che dir si voglia. Non c'è niente da fare,... mr X non si rassegna a star da parte. Non potendo più controllare la strana maggioranza di un tempo, ora controlla la strana minoranza, che ne è l'erede. E spera, chissà, nel domani. Quanto squallore in chi si presta al suo gioco.
 
 
#8 gdc 2017-12-01 19:04
Ma quali accordi!!! il contratto dei lavoratori andava rispettato sin dall'inizio! Mamma mia che serietà. Amministrazione deludente e inconcludente
 
 
#7 Ettore 2017-12-01 14:09
Grazie Sindaco
 
 
#6 Basito 2017-12-01 13:32
Ahahahahahaha prima fanno chiudere le aziende e poi si fanno portavoce dei lavoratori negli incontri sindacali. Donato toglie Donato da!

La Redazione
La storia dice altro. A quanto sembra per te è inutile riprenderla e ripeterla, senza apportarvi modifiche. Vero?
Saluti
 
 
#5 Uffa 2017-12-01 13:26
Questa è la prova dell'ottimo lavoro dell'amministrazione. Le "opposizioni" si coalizzano........ma fa molto pensare che soggetti tra loro incompatibili se non antitetici trovino una improbabile coesione per attaccare la maggioranza. ci rendiamo conto della enormità di tutto questo? Sarà necessario approfondire uno per uno di quali istanze sono portatori. Sicuramente non di un nuovo modo di fare politica, questo è chiaro.
 
 
#4 LINGUAGLOSSA 2017-12-01 08:47
E' tutto, ma TUTTO, MERITO delle opposizioni ! Grazie di esistere ! Anche quando gli accordi vengono raggiunti, hanno da blaterare, hanno da fomentare. Ma non hanno scritto quale parte delle opposizioni è stata preminente in tutto ciò rispetto alle altre ? Nessuna medaglietta a questo o a quel consigliere ? No, che avrei bisogno di capire chi andrò a votare alle prossime amministrative ... la DESTRA, il polo civico, la sinistra. A meno che si alleino tra di loro alle prossime competizioni elettorali, tanto la destra, di "accordi", se ne intende pienamente !
 
 
#3 Vasco 2017-12-01 07:39
Siate seri. Fate solo caciara in consiglio comunale. Non si fa opposizione cosi'!
 
 
#2 Ma per piacere 2017-12-01 06:06
Opposizione DELUDENTE!
 
 
#1 Milagros 2017-12-01 00:03
La speranza e quella che non si fomentino certi atteggiamenti anticostituzionali e che non ci sia istigazione da parte di simpatizzanti parenti ed amici dell opposizione....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI