Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

“ZILENI, DE ROSA, RASSEGNATE LE VOSTRE DI DIMISSIONI”

municipio n sera 21.7.02

de rosa e zileni"I consiglieri De Rosa e Zileni hanno tradito il Movimento Pro.di.Gio. non rispettando l’articolo 11 del Codice Etico che loro stessi hanno condiviso ed ufficialmente sottoscritto. Ma ancor peggio hanno tradito gli oltre 9.000 elettori che al ballottaggio hanno decretato la vittoria di Donato Lucilla con il suo Programma di Mandato e la Giunta designata.

Quanto fossero inconsistenti le motivazioni addotte lo si era capito subito leggendo il loro comunicato e guardando la loro conferenza stampa.

Successivamente, pur consci di quanto l’Amministrazione Lucilla avesse fatto fin dai primi giorni, come l’avvio della risoluzione della vicenda Coop, complicatissima ed annosa vicenda avuta in eredità dalle precedenti amministrazioni, che l’attuale Amministrazione si è caricata sulle spalle, i due, se ciò non bastasse, hanno redatto un comunicato farlocco, in completo stile politichese, che ha il sapore di una mera strumentalizzazione di una vicenda che inciderà sulla vita di 34 famiglie gioiesi, condito di proposte evanescenti, più confacenti ad associazioni di categoria che ad un'amministrazione csep prodigioomunale.

E se non ne aveste ancora abbastanza, si sono resi artefici di un secondo comunicato allucinante in cui delineano presunte proposte per la città; ma siamo certi che tutta la farina sia del loro sacco? Nel concreto le loro proposte, in realtà, altro non sono che un copia incolla (come attestato dalle fotografie) di testi riguardanti istituzioni regionali e provinciali e quindi completamente fuori luogo per la realtà comunale, a cui sono assegnate COMPETENZE e RESPONSABILITÀ, evidentemente differenti. I testi copiati riguardano progetti in "aree rurali" o in "aree svantaggiate rispetto alla disponibilità di infrastrutture di telecomunicazioni".

Queste proposte continuano ad evidenziare l'approccio inconcludente dei due consiglieri alla gestione della Cosa Pubblica, non riuscendo a cogliere le vere problematiche da affrontare per lo sviluppo della comunità. Ben altri sono i problemi della Zona PIP gioiese che l'Amministrazione sta affrontando con ben altro livello di approfondimento.

È questo, allora, il risultato del loro grande e cGIUNTA LUCILLAompetente impegno e lavoro? Un semplice copia incolla di proposte fatte in ambiti completamente differenti dalla realtà comunale? Forse che dopo oltre un anno di amministrazione questi due consiglieri non abbiano ancora chiaro quali siano le competenze di un Consiglio Comunale, quali atti possano o non possano essere redatti? Per loro basta aprire un tavolo di discussione e tutto si risolve!

Adesso, oltre le discussioni sulla poltrona da Presidente del Consiglio o la testa di questo o quell’Assessore, ognuno può trarre le proprie deduzioni sullo spessore e le capacità politiche di questi due consiglieri. Ora è soprattutto evidente quali possano esser stati i contributi progettuali portati all’interno delle riunioni di Maggioranza, dove, invece di guardare ai problemi reali e quotidiani affrontati dal resto dell’Amministrazione, invece di aggiornarsi sulle reali vicissitudini delle questioni più difficili, come quella della Coop o della SPES, hanno avanzato proposte evidentemente completamente avulse dalla realtà cittadina.

I consiglieri De Rosa e Zileni hanno quindi tradito la comunità intera con il loro comportamento irresponsabile, abbandonando la Maggioranza con motivazioni inconsistenti. E per il rispetto di tutta la città, l’unico vero gesto, degno di considerazione, coraggio e dignità, che possano mettere in atto, è quello di rassegnare le loro dimissioni”.

Io sto con Lucilla 

consiglieri dimettetevi

Commenti  

 
#25 ivan 2017-11-16 00:08
Che lavoro faticoso spulciare il web e trascrivere articoli della regione Piemonte, meritano un regalo per Natale : DIMISSIONI !
 
 
#24 Basito 2017-11-13 16:41
Concordo appieno con quanto scritto da forestiero....Redazione quello che ancora ci vincola a questo paese sono gli affetti e null'altro! Questa amministrazione doveva essere la nostra salvezza e invece si è rivelata peggio delle altre, sembra di avere a che fare con dei bambini che giocano a fare gli amministratori. La stampa per esempio, questo in particolare, continua ad essere palesemente di parte e si ostina a pubblicare solo commenti pro Lucilla, le sembra normale?

La Redazione
Ecco, la vera rovina di questo paese nono esattamenti questo genere di commenti, questi sì di parte. E per fortuna che doveva essere la vostra salvezza. Ora, oltre a scrivere inesattezze, di commenti contrari a questa amministrazione ne sono stati pubblicati a bizzeffe, cercate di leggere anche quello che non vi piace. Tipo, il perchè alcuni commenti non vengano pubblicati.
Saluti
 
 
#23 ForestieroExGioiese 2017-11-12 15:25
Rispondo alla Redazione
Spett.le Redazione, dalla Vostra risposta deduco che anziché essere imparziali politicamente, probabilmente voi siete di parte. Passo alla risposta: il mio interesse è perché ho 3 proprietà immobiliari derivanti dai miei sacrifici di una vita che si stanno svalutando a causa delle infrastrutture e servizi decadenti messi a disposizione dal comune di Gioia. Tutta Qua!

La Redazione
Nel suo post ha messo sullo stesso piano sia la destra che la sinistra, quindi nessuna parzialità da parte nostra. La difesa era nei confronti di tutti quei gioiesi che hanno ancora la forza di vivere in questo paese, facendo più sacrifici di lei. cittadini che lei ha offeso. Niente di più!
Buona serata
 
 
#22 Piero 2017-11-12 08:45
Credevo fosse coraggioso Zileni. Ora si e' trovato una posizione di comodo per non scontentare nessuno
 
 
#21 ForestieroExGioiese 2017-11-11 21:58
Che si dimettano tutti gli incompetenti di destra o di sinistra o di centro. Chi puo' amministrare un Comune deve essere in grado di amministrare una grande azienda. Da ex Gioiese dico che ben pochi potranno tirar fuori Gioia dalla situazione vergognosa in cui trovasi. Cominciate da subito a pensare ad una nuova formazione andando a pescare da un tessuto imprenditoriale locale o fuori territorio Gioiesi in grado di amministrare.
I professori di religione, gli impiegati bancari o semplici impiegatucci, lasciateli stare dove stanno che gia' hanno fatto tanti danni nel posto in cui erano. Un caro saluto a tutti i cittadini di Gioia da un ex Gioiese felice di non essere piu' gioiese.

La Redazione
Scusaci ex Gioiese, una domanda: se sei "felice di non essere più gioiese" che ti importa di quello che accade qui a Gioia del Colle? Lascialo decidere a chi è rimasto ed è felice di essere Gioiese, nonostante tutto.
Saluti
 
 
#20 Franca 2017-11-11 18:23
Zileni e DeRosa DIMETTETEVI!
 
 
#19 LINGUAGLOSSA 2017-11-11 15:30
Col Lucilla-bis inizia la stagione dei veleni e dei rimpallini all'interno di tutto l'impegno in comune: adesso non solo ci sono i commenti anonimi, ma anche gli articoli non firmati ! Invece di cercare una "pax diplomatica" con i due si cerca una guerra senza senso, dimenticando che il consiglio è formato dai sette della maggioranza (gli altri due sono il sindaco e il presidente del consiglio) e dagli otto della minoranza! Considerando che De Rosa e Zileni non hanno dichiarato guerra pregiudiziale all'amministrazione ma la voglia comunque di mantenere dei rapporti di buon vicinato, non si capisce perchè gli anonimi "colonnelli" e i prodigini sparsi hanno deciso lo stesso di attaccarli, sia sul piano politico che sul piano personale ! Sentite a me, datevi una calmata, con i vostri atteggiamenti aggressivi non creerete altro che un clima sfavorevole attorno al sindaco e un clima di fibrillazione all'interno della maggioranza stessa ! Così non farete altro che danneggiare il sindaco e la sua giunta ! Sentite a me, statevene alle case, anzi, statevene alle ... caserme !
 
 
#18 Gabriele 2017-11-11 14:56
Zileni, che delusione!
 
 
#17 Pinco pallo 2017-11-10 18:28
Il male di questa giunta eletta a gran voce è solo e soltanto uno il Dottor Q uscito che prima ha creato scompiglio tra le file della maggioranza poi ha costretto il sindaco tra virgolette sindaco a dimettersi ed infine a spinto gli unici due consiglieri che hanno buon senso e che si sono ribellati a tale politica Al lasciare la maggioranza è lui l’unico che dovrebbe dimettersi e permettere a gente seria e con sani principi di lavorare

La Redazione
E tutto ciò da dove lo hai dedotto. Dall'interno o dall'esterno del gruppo? Stranamente il vicesindaco nella conferenza stampa in cui il sindaco ha annunciato le sue dimissioni ha asserito tutt'altro, Ma forse tu non c'eri, e non hai voluto informarti, forte delle tue convinzioni acquisite all'ombra del "buon senso" del neo gruppo, misto.
Saluti
 
 
#16 Gioiese Deluso 2017-11-10 12:22
Comunicato a dir poco ridicolo e imbarazzante!!! Sintomo di chi ormai non può fare altro che arrampicarsi sugli specchi. Qualcuno gentilmente potrebbe spiegare o semplicemente ricordare agli amici di "Un impegno in comune" e ai loro "tifosi" che in Italia vige la Democrazia? E' a dir poco vergognoso quello che stanno facendo nei confronti di De Rosa e Zileni, solo perché hanno usufruito della propria libertà di pensiero. Il Sindaco Lucilla (mi rivolgo a lui come esponente di questa maggioranza) avrà mai l'intenzione di fare un pò di autocritica? Quando accetterà consigli e/o suggerimenti da chi non la pensa come lui? Quando capirà che amministrare o fare politica è altra cosa? A giudicare da tutto quello che è avvenuto fino ad oggi, penso che non accadrà MAI. Pertanto, per il bene di tutti (e anche suo), speriamo confermi le sue dimissioni.
 
 
#15 Italiano 2017-11-10 11:50
Siete faziosi e chiaramente schierati con questa fazione
 
 
#14 Gioiese confuso 2017-11-10 08:22
In questo comunicato non mi sono chiare molte cose, chiedo alla Redazione di aiutarmi a capire.

1. Chi è “Io sto con Lucilla”: le informazioni del comunicato fanno riferimento a situazioni di conflitti interni troppo dettagliate;
2. Si legge che l’Amministrazione stia già affrontando la questione zona Industriale, mi piacerebbe sapere come;
3. Le frasi imputate di copiatura sono definizioni generiche riscontrabili ovunque che non svalorizzano la proposta dei due Consiglieri “dissidenti”, perché denigrare ad ogni costo cercando sempre un nemico ?
4. Leggo nel comunicato dei due consiglieri Zileni e DE Rosa che non sono passati all’opposizione ma nel gruppo misto continuando ad appoggiare l’Amministrazione, perché invece di distruggere non si cerca il dialogo con soluzioni democratiche ? I numeri ci sono per continuare a governare, si può aprire una nuova fase politica, invece si continua a distruggere;

In questo momento sono molto confuso e deluso, considero il Sindaco Lucilla una brava persona molto competente, credo anche sia ignaro di tutto questo fango verso i sue due ex consiglieri, probabilmente qualcuno della Giunta non è all’altezza del compito, e sopperisce le sue incompetenze e paure di perdere il posto con comportamenti di basso livello che fanno solo del male alla città.

Solidarietà al Sindaco Lucilla, vai avanti e fai un po’ di ordine in Giunta.
 
 
#13 Lucia 2017-11-10 06:55
Semplice e logico. I due consiglieri hanno solo ricopiato i punti che loro stessi avevano condiviso in campagna elettorale con la coalizione ma che quest'ultima fino adesso non ha attuato....
 
 
#12 lavoratore Coop 2017-11-10 01:03
Zileni e De Rosa: dimissioni subito!!!
 
 
#11 Sinceramente! 2017-11-10 00:43
Sinceramente, appena ho letto delle dimissioni del Sindaco, ho sperato che venissero subito ritirate, per il bene di Gioia.
Sinceramente, dopo aver letto tutto il fango e la cattiveria vomitati su Zileni e su De Rosa dai fans e dai parenti di questa Amministrazione e dopo aver letto il comunicato di Prodigio, il comunicato dei consiglieri di maggioranza e questo di "io sto con Lucilla" (praticamente anonimo), ho cambiato idea.
Sinceramente, adesso spero che il Sindaco confermi le proprie dimissioni, solo perchè la sua maggioranza non lo farebbe mai.
Sinceramente, ritengo che dovrebbero essere i Consiglieri di maggioranza, con tutti i loro affini molto "social" ma poco "sociali", a dimettersi.
Sinceramente, ritengo che con tutto quello che è successo dopo il passaggio dei due Consiglieri Zileni e De Rosa al gruppo misto, LA DEMOCRAZIA a Gioia ABBIA SUBITO UN DURO COLPO, semmai ce ne fosse rimasta.
Sinceramente, SONO MOLTO DELUSO, e spero che il Sindaco confermi le dimissioni, affinchè almeno lui si salvi da questo squallore.
 
 
#10 GioieseVispo 2017-11-09 23:06
Risoluzione vicenda Coop? Voi? Se aveste fatto qualcosa di utile in merito, 34 lavoratori non sarebbero in procinto di restare senza lavoro. Invece avete fatto come Ponzio Pilato, scaricando ogni responsabilità sulle precedenti Amministrazioni, vostro cavallo di battaglia! Zileni & De Rosa, andate avanti a testa alta. Lucilla & C. andate a casa per il bene dei vostri elettori e non!
 
 
#9 ex simpatizzante 2017-11-09 23:05
Penso proprio che la soluzione migliore per voi sia proprio quella delle dimissioni. sparite per un po' e cercate di farvi dimenticare......
 
 
#8 Milagros 2017-11-09 22:53
Ops....beccati con le mani nella marmellata. Almeno fosse di marca buona! :-)
 
 
#7 Chiara 2017-11-09 22:38
Che brutta figura..... Al peggio non c'e' mai fine!
 
 
#6 Sanfilippo 2017-11-09 22:34
Beccati con le mani nella marmellata! Di mandarini!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI