Mercoledì 30 Settembre 2020
   
Text Size

ENNESIMA OCCASIONE PERSA PER LA GIUNTA LONGO

rigenerazione_urbana

piero_longoenzo_cuscitoIl Consiglio Comunale del 16 giugno scorso ha rappresentato l’ennesima occasione persa da parte della Giunta Longo, per fare di un’altra buona legge regionale varata dal Centrosinistra a favore del territorio, uno strumento coerente e trasparente per lo sviluppo della nostra comunità.

Utilizzando strumentalmente i tempi tecnici attuativi della L.R. n.21/ 2008 che prevede la “rigenerazione urbana”, ovvero il recupero e il riuso di immobili in degrado attraverso il confronto con i soggetti sociali ed imprenditoriali della città, la maggioranza si è mossa in modo improvvisato e demagogico e, anziché disegnare un condiviso e coerente progetto di recupero del decoro urbano, ha provveduto ad accontentare le esigenze più disparate, individuando le aree degradate e i suoli edificabili con criteri improvvisati e clientelari.

logo_pdAlle opposizioni è stata fatta pervenire la relativa documentazione a meno di 24 ore dal Consiglio stesso, nel tentativo di impedire il necessario approfondimento.

La Segreteria del Partito Democratico, confermando la propria contrarietà a tale metodo, denuncia il rischio di una pericolosa deriva affaristica della politica locale e s’impegna a mettere in pratica tutti gli interventi necessari, per venire incontro alle legittime aspettative della cittadinanza e dei proprietari dei suoli, senza stravolgere le regole che garantiscono il giusto rapporto tra le aspettative di sviluppo e la gestione corretta e trasparente del territorio.

La Segreteria PD

Commenti  

 
#4 tantoper 2010-06-30 12:39
:cry:Questa è l'ennesima dimostrazione che "anche" all'interno dell'opposizione, vi è una parte che al momento opportuno è possibile addomesticare.
Questa la dice tutta sui silenzi da parte di alcuni di essi nei confronti di questa amministrazione, improntata sulla comunicazione effimera e non sulla concretezza.
Cambiano le persone, ma non le intenzioni.
 
 
#3 ocasapiens 2010-06-29 20:21
E per forza! Cosa ci vuole a mettere insieme le persone quando costoro hanno qualcosa che li accomuna e che si chiama INTERESSE PERSONALE e non INTERESSE COLLETTIVO? Per coloro che lo hanno dimenticato questa “tecnica” politica(!!!!)si chiama consociativismo e siccome questi dirigenti e amministratori sono tutt’altro che moderni, riformisti e innovativi hanno solo saputo scoprire la famosa acqua calda. La vecchia strategia del “do ut des” li fa credere, forse, onnipotenti e dà loro una soddisfazione effimera perché non c’è vittoria politica quando si “compra” un voto favorevole .
Ci sono però ancora dei liberi cittadini che vogliono difendere e scrivere un futuro davvero diverso senza più cedere a sirene e a inganni politici di partiti che si mostrano avversi ma che in realtà sono complementari. E’ necessario però costruire una partecipazione vera e le forze di sinistra (quelle ancora sane) hanno una responsabilità politica che impone loro di esprimersi, agire e pretendere giustizia. Sono convinta che occorre rioccupare le piazze e riportare nel territorio l’impegno, solo così si sconfigge una censura che i due blocchi, egualmente, riservano a chi non è allineato. Facendo rete tra movimenti e cittadini liberi,agendo coi fatti e non con le parole, nel web e nella piazza, si ricostruirà l’agorà della democrazia.
 
 
#2 mah!!! 2010-06-29 11:58
occasione persa dalla Giunta?
non mi pare ci fossero tantissimi voti contrari, neanche tra le fila dell'opposizione!
 
 
#1 grandieri antonio giuseppe 2010-06-29 11:56
forse vi è sfuggito un passaggio....il progetto è stato condiviso da tutti(o quasi)e comunque sono stati accontentati tutti,povia ha un'area interessata,donvito ha un'area interessata,ludovico ha un'area interessata,masi giuseppe(lenin????)è interessato probabilmente a tutte le aree........non è un'occasione persa dalla giunta longo,è un'occasione persa per la città,di quel finanziamento non vedremo niente ed io farò di tutto per invalidare quel consiglio truffa,è una vergogna....
caro enzo..................
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.