Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

INADEMPIENZE PORTA A PORTA. MINORANZA PASSA ALL’ATTACCO

consiglio comunale opposizione

I consiglieri di opposizione, nel riscontrare diverse inadempienze circa il rispetto del capitolato di appalto a carico della società aggiudicataria del servizio, la Navita srl, chiedono al Presidente del Consiglio Comunale e al Segretario Generale, l'autoconvocazione urgente del Consiglio Comunale per discutere in merito alla gestione del porta a porta e ai problemi riscontrati.

richiesta convocazione consiglio su porta a porta convocazione consiglio comunale su porta a porta

Commenti  

 
#24 LINGUAGLOSSA 2017-10-27 11:16
Per "X LINGUAGLOSSA": guarda che a me della SPES non me ne frega niente. Sto solo dicendo che secondo la mia opinione il Comune sta conducendo bene le complesse operazioni di impianto di questo nuovo servizio nonostante le puerili e misere speculazioni di tutta l'opposizione ! Sugli stipendi dei dipendenti ex-SPES: mi auguro che si trovi una soluzione più equa possibile per rispettare le legittime spettanze dei lavoratori. Se il Comune non farà il possibile per ovviare a questo "contrattempo", non avrà fatto una cosa buona !
 
 
#23 basta 2017-10-27 09:56
Il diritto del lavoratore non si tocca è un diritto costituzionale....
 
 
#22 basta 2017-10-27 09:12
Pedalate avete voluto la bicicletta pedalate
 
 
#21 basta 2017-10-27 09:06
X informato non sai quanti ti costerà adesso con il privato chiuso gli occhi e sogna....
 
 
#20 vecchia gioiese/ 2017-10-26 22:44
penso solo a cosa succederà per la racolta differenziata. Non penso parti il primo novembre.....molta gente non ha ancora questi maledetti contenitori che saranno croce e delizia dell'igiene per la strada e nelle nostre case. Con tutti questi virus e malattie in giro....ne vedremo delle belle, e che Natale!!!!!!!!la tempesta di questi giorni ha divelto cespugli e alberi....che fine faranno i nostri bidoni. ha ha ha ha la mattina non ne troveremo traccia - andremo in giro a cercarli, ma per piacere....è solamente uno scempio.
 
 
#19 DAParadiso 2017-10-26 16:55
Tutto va bene madama la marchesa?? Direi proprio di no!!. Come noto l'appalto lo ha vinto un'associazione temporanea di imprese capeggiata dalla ormai nota CNS gestita fino ai fatti di "mafia Capitale" da BUZZI. L'impresa "NAVITA" s.r.l. di MODUGNO, fino a prova contraria dovrebbe essere una impresa subappaltatrice del consorzio composto da CNS, Dal FIUME s.p.a. e COGEIR s.r.l.-voglio precisare che sono a favore della raccolta differenziata, ma come al solito....pur avendo fatto parte di un gruppo di lavoro(SeP) che ha studiato a fondo il Capitolo d'Appalto....nessuno si è mai posto il problema di ascoltare coloro che ne sanno più degli attuali amministratori. Mi auguro che almeno i rappresentanti dell'opposizione chiedano lumi su alcuni articoli sotto elencati. ART.-1) Modalità di AFFIDAMENTO DELL'APPALTO; art.10) CONTROLLO DEI COMUNI E OBBLIGO DELL'IMPRESA APPALTATRICE; ART. 19) DISCIPLINA DEL SUBAPPALTO; ART.23) MODALITA' DI APPLICAZIONE DELLE PENALITA'; ART.32) MEZZI E ATTREZZATURE(attenzione perchè l'impresa si impegna ad utilizzare mezzi nuovi e la totalità dei veicoli dovrà essere immatricolata in data successiva al 2014); ART.33)CANTIERE DELL'IMPRESA APPALTATRICE. Verificare attentamente perchè vi sono obblighi molto stringenti: l'IMPRESA APPALTATRICE si impegna ad acquisire a titolo definitivo entro tre mesi dalla stipula del contratto locali idonei per il ricovero degli automezzi e locali spogliatoio per il personale ecc.); ART.34) CAMPAGNA COMUNICAZIONE E NUMERO VERDE,,,Carente e al risparmio; ART.35) AVVIO DEI SERVIZI....è questo l'articolo che prevede la distribuzione completa dei KIT presso le utenze ecc.; Spero che possa esserci un dialogo costruttivo. A tutti buon lavoro.
 
 
#18 X Linguaglossa 2017-10-26 16:08
E la spes come mai continua ad essere aperta? Sai che deve essere messa subito in liquidazione altrimenti a breve saranno uccelli per diabetici? Perché continuare a mungerla e soprattutto perché non ne parla nessuno???
 
 
#17 Coerenza 0 2017-10-26 14:44
Per informato... dato che sai tutto... come mai non chiedi ai tuoi amici quanto ci costa adesso la ex spes compreso l’acam !!!!!!!
 
 
#16 Coerenza 0 2017-10-26 14:41
X linguaglossa ed io ti riscrivo .. che il problema esiste..il sindaco ne è al corrente... ma tutto tace strano no? Se ci fossero state buste paghe gonfiate ... come asserisce informato ... non credi che questa amministrazione avrebbe già gridato allo scandalo o a denunciare il tutto? Ti riscrivo che il problema c’è e’ reale ma stranamente tutto tace tirate voi le somme!!!
 
 
#15 LINGUAGLOSSA 2017-10-26 09:13
X COERENZA 0: In verità il dubbio che ha sollevato "Informato" sulla possibile incongruità degli stipendi che prendevano i dipendenti della SPES (comprese magari le parti del "secondo livello") me lo ero posto anch'io ma non avendo le carte in mano, non potrò mai esserne certo. Detto questo, se LEGGI BENE quello che ho scritto, ho detto che E' STRANO che la NAVITA abbia decurtato gli stipendi ai dipendenti assorbiti andando contro EVENTUALI E PALESI prescrizioni contrattuali: non rischierà di beccarsi un ricorso per questo ? Ma poi mi pongo anche un quesito di natura organizzativa: cosa succederebbe in NATIVA se ci saranno dipendenti, che a parità di mansioni, prenderanno stipendi diversi per la loro diversa provenienza aziendale ? Lo stipendio si abbasserà a quelli della ex-SPES o si alzerà a quelli attualmente impiegati nell'azienda ?
 
 
#14 Informato 2017-10-26 07:03
E ci credo che adesso qualcuno si lamenta! con la SPES molte retribuzioni erano oltremodo "gonfiate" . Tanto poi le casse comunali ripianavano i debiti. I cittadini non hanno idea di quanto e' costata alla cittadinanza la gestione SPES.
 
 
#13 VITO da gioia. 2017-10-26 06:41
Che "casino" fra politicanti e politichese in questo periodo...è come la "DISFIDA DI BARLETTA" oppure come il "TIRO ALLA FUNE" oppure ancora come due "ARIETI CHE SI INCORNANO". Che spettacolo!!!! ma quando finiranno queste diatribe nostrane? Occorre buona volonta' e serieta',e cooperazione da entrambe le parti, cosi' c'è la crescita del paese, diversamente si va sempre piu' a fondo. Chi si impegna in politica seriamente deve necessariamente accantonare egoismi invidie e presunzione. Solo cosi' arrivano i risultati positivi per tutti quanti!!!! sempre...grazie
 
 
#12 RIMBOTTEGHITO 2017-10-25 19:45
L'ufficio stampa di Gisotti della BOTTEGA si e' ridotto a due foto su facebook di Mazzaraco? Ormai non ci credono piu' nemmeno loro e questi sono i risultati!
 
 
#11 paolo 2017-10-25 19:09
Consiglieri di opposizione, mi dispiace ma siete poco credibili. Vorreste dimostrare che vi interessiate con la denuncia di fatti che conoscete da oltre un mese, ma fino ad ora dove stavate? Il ruolo di una opposizione doveva essere quello di stare accanto ai lavoratori nel momento del passaggio da Spes a Navita x verificare il rispetto di quanto concordato, per quanto riguarda la distribuzione dei bidoni dovevate comunicare prima il metodo di consegna ed anche a chi spetta cosa visto che stanno consegnando il kit solo x le abitazioni e niente per le pertinenze anche se in regola con il pagamento Tari. Sappiate che la gente non ha l'anello al naso, purtroppo constato che i politici (uguali a tutti i livelli) sono interessati soltanto a prendere in giro ma non a risolvere le problematiche della cittadinanza, devo pensare malignando che eravate d'accordo su queste procedure.
 
 
#10 Perseo 2017-10-25 18:08
Quante chiacchiere!
 
 
#9 x linguaglossa 2017-10-25 15:09
ormai ti conoscono tutti sei lingua biforcuta. . . .
 
 
#8 basta 2017-10-25 14:32
X linguaglossa prima di scrivere accertati la Navita non sta rispettando un bel niente....
 
 
#7 Coerenza 0 2017-10-25 11:50
Caro Linguaglossa ... prima di scrivere renditi conto della realta’ ... hai parlato per caso con i dipendenti ex spes? Anche il sindaco e ‘ ha conoscenza del problema.. ma tutto tace.... strano no?
 
 
#6 Gennaro Gelmini 2017-10-25 11:49
Ma la raccolta porta a porta quando comincia?

La Redazione
Dovrebbe iniziare il 1 novembre.
Saluti
 
 
#5 LINGUAGLOSSA 2017-10-25 11:30
Il Comune prova a facilitare il servizio di informazione e distribuzione dei materiali alla cittadinza, per velocizzare, rendere pratici, efficienti ed efficaci tutte le operazioni preliminari di predisposizione della raccolta "porta a porta" ( per tutta la cittadinanza ) e l'opposizione "ruggisce" attaccandosi alle minute inadempienze contrattuali. Tra l'altro non ho visto la montagna di lamentele,proteste e mugugni di tutti coloro che sono andati a ritirare il materiale stesso ! Noto una grande miseria politica dall'altra parte degli scranni ! Un minimo di buon senso, PRATICITA' e FLESSIBILITA', no ? P.s. Sulla questione degli stipendi ai dipendenti, sarebbe da miopi ( e questo è riferito ai responsabili del procedimento del contratto ) non far rispettare le relative prescrizioni contrattuali in materia di salvaguardia economica e giuridica della busta paga ! E' strano che la NATIVA si metta sotto scopa non rispettando così platealmente gli accordi contrattuali in tema di CCNL !
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI