SERATA ALL’INSEGNA DEL DIALOGO E DELLA RECIPROCITA’

promo-accoglienza-senza-con

_016Bellezza e freschezza, solidarietà e danza si fonderanno nello spettacolo folkloristico rappresentato dai gruppi artistici provenienti da Bobruisk (gruppo “Acquerello”) e Minsk in Bielorussia, costituiti prevalentemente da ragazzi.

Proporranno i principali balli popolari russi, i canti tipici della loro terra e un breve saggio circense. Faranno loro eco i numeri altrettanto frizzanti dei giovani artisti italiani, all’insegna dello scambio culturale fra generazioni di Paesi diversi che finalmente s’incontrano perché hanno voglia di conoscersi, di esprimersi e di crescere.2008_0325_010456

L’evento, promosso dall’Associazione “Accoglienza senza confini” Terlizzi, è patrocinato dal Comune di Terlizzi.

Si svolgerà domenica 21 novembre con inizio alle 18.30 presso il Palazzetto dello sport di Terlizzi, in contrada Chicoli.

_014Suoni, colori, gioia e reciprocità costituiranno le principali parole declinate dai protagonisti. “Si tratterà di una serata unica, che lascerà il segno”, anticipa il presidente Paolo Leovino per conto di Accoglienza senza confini. “La manifestazione è inedita nel suo genere: caratterizzata dalla bellezza e capace di favorire sentimenti di fraternità come primo passo verso la pace, un valore da accrescere per rendere migliore il mondo e chi lo abita”.

Per una serata la musica e la danzaslide1 annulleranno ogni distanza, anzi favoriranno il dialogo e la reciprocità, come nella riflessione di Shakespeare: “Non arrivo a strapparmi dal ricordo quelle parvenze, quelle musiche, quei gesti che esprimevano, senza parole, un eccellente tipo di linguaggio muto”. Proprio così: un linguaggio muto ma universale; il mezzo tramite il quale due culture apparentemente lontane dialogano e danzano, esse stesse, al di là di ogni incomprensione o pregiudizio.

La tournée dgabbonlusei ragazzi bielorussi, organizzata in partnership fra Associazione “G.A.B.B.” di Modugno e “Accoglienza senza confini” Onlus di Terlizzi, approderà nella “città del fiore” dopo l’esibizione al Teatro Traetta di Bitonto (20 novembre), per proseguire con tappe al Palasport di Andria (25 novembre) e al Piccinni di Bari (27 novembre).

Il gruppo bielorusso è coordinato da Tamara Shchukina. Le coreografie sono di Alena Narnitskaya e Vadzim Kuzmitski. La serata terlizzese sarà presentata da Valentina e Melania Portoghese.