NEW VOLLEY: BRUTTA SCONFITTA A CORATO

new-volley-geatecno-pp

logo_new_volley_gioiaNiente regalo sotto l´albero per le ragazze di mister Michele Ironico che nell´ultima partita del 2010 rimedia una sconfitta pesante per 3-0 contro la Polis Corato. Nonostante l´insuccesso e la caduta in settima posizione della classifica, il sestetto gioiese riesce a strappare la qualificazione in coppa puglia, che la vedrà impegnata il 6 gennaio sul difficile campo del Manfredonia (seconda in classifica).

Tornando alla cronaca della partita, New Volley Gioia si presenta a Corato ancora non in perfette condizioni fisiche e purtroppo ancora orfana della palleggiatrice Nicla Marzano, ormai prossima al rientro.

Coach Michele Ironico schiera nel sestetto titolare la sostituta Mariateresa Porfido che aveva ben figurato nella partita antecedente contro il Progetto Aspav/Florens, in diagonale con l´opposto Losito, Netti e Depinto al centro, Armenise e Frascati alla banda, libero Romano.

Nella prima parte di gara la situazione rimane di parità fino al 17-17. Corato sente che l´occasione che si presenta è ghiotta, tiene duro e con Balducci dal centro e Fiore da zona 2 si porta avanti per 21-19. Il Gioia non molla ma deve arrendersi al raggiungimento del 25-23 ad opera della schiacciatrice Fiore.

Nel secondologo_polis_corato set il Gioia rimane con mente e fisico cristallizzati al tempo di riposo fra primo e secondo set. Infatti, Corato fa da sola la partita e va spedita senza subire alcuno stop di sorta. Arriva tranquillamente ad un inatteso 25 a 10.

Il 2-0 ha un duplice effetto, galvanizza ancora di più il Corato e fa andare in "under-water" la Geatecno New Volley Gioia. In avvio di terzo set il Corato va sul 3-1 quindi prosegue fino ad arrivare al 22-11 ad opera di Giusy Caterino. Il Gioia tenta la risalita ed arriva fino al 22-18 ad opera di Armenise, ma poi deve lasciare spazio alla voglia di vittoria della Polis Corato che chiude il set con il punteggio di 25-18 e la gara 3-0.