MERCATINI: L'AMMINISTRAZIONE LONGO NON HA FATTO CHIAREZZA

mercatino-serale-pp

tommaso_bradascioCosì si esprime il consigliere Tommaso Bradascio, all’indomani dell’ultimo Consiglio Comunale tenutosi il 5 novembre scorso. A suo parere non sono stati chiariti i tanti punti oscuri, i dubbi e le perplessità che più volte erano stati sollevati “sulle tante manifestazioni dei mercati e mercatini e iniziative varie deliberate dalla Giunta Comunale e dalle conseguenti ordinanze sindacali”.

Il pagamento della TOSAP (occupazione di spazi ed aree pubbliche), non può essere una discrezionalità della Giunta e/o un optional del Sindaco, in quanto trattasi di una superficie sottratta all'uso pubblico e disciplinata delle attuali leggi regionali e nazionali vigenti, nonché dal vigente regolamento comunale”.mercatini

Pertanto a mio parere, la dovuta applicazione della tassa, trova giustificazione nel beneficio economico che il contribuente ritrae dall'utilizzo del suolo pubblico e che non ha nulla a che vedere con la volontà di questa amministrazione di promuovere fiere, mercati, feste e festini per favorire il rilancio dell'economia locale”.

Auspico che si ponga fine a questa vicenda con l'impegno da parte di questa amministrazione comunale di porre in essere con gli uffici competenti tutte le procedure per i mancati introiti di tutte le manifestazioni che in modi diversi hanno beneficiato di esenzioni non previste per legge, al fine anche di scongiurare un eventuale danno alle casse comunali”.