Perché scegliere le asciugatrici a pompa di calore: pregi e vantaggi

5544-hoover

Le asciugatrici a pompa di calore sono strutturate in modo da garantire il riscaldamento dell'aria con una pompa di calore e non tramite una resistenza. Non si tratta certo di una novità sotto il profilo tecnologico, visto che il funzionamento della pompa di calore è ormai conosciuto da secoli: in effetti altri elettrodomestici presenti in casa la sfruttano, come per esempio i climatizzatori e i frigoriferi. In base a questo meccanismo, il calore di un ambiente viene scambiato con quello di un altro ambiente: ne deriva un evidente risparmio di energia che si spiega con la circostanza che l'energia consumata per la generazione di calore è superiore a quella necessaria per lo scambio dello stesso.

Come è fatta una asciugatrice a pompa di calore

Lo sportello dell'asciugatrice permette di introdurvi la biancheria ancora umida che dovrà essere asciugata. Al suo interno è presente un cestello, che ha la forma di un cilindro e che, per effetto della potenza del motore, ruota a velocità sostenuta. Il motore e il cestello sono collegati tramite una cinghia di trasmissione. Le asciugatrici in commercio oggi in genere non hanno una classe di consumo inferiore ad A++, almeno per ciò che concerne i modelli a pompa di calore. La tecnologia di funzionamento si basa su uno scambiatore di caldo e uno scambiatore di freddo: il gas caldo situato dentro l'impianto può essere dissipato su un condensatore, ed è in questo modo che il calore, tramite una ventola, è convogliato all'interno del cestello in cui sono contenuti i capi che devono essere asciugati.

Le altre compo"nenti

Un ruolo molto importante, ai fini del corretto funzionamento di una asciugatrice a pompa di calore, è quello che viene svolto dal filtro, il quale è collocato in una posizione tale da consentire il passaggio dell'aria piena di umidità. Qui, in sintesi, transitano i vapori dei panni ancora caldi. Come avviene per qualsiasi altro tipo di filtro, è importante una manutenzione costante e regolare; i filtri delle asciugatrici di tanto in tanto devono essere estratti, puliti e poi rimessi al loro posto. Sarebbe preferibile eseguire tale operazione al termine di ogni asciugatura, tenendo presente che essi si potrebbero ostruire a causa delle fibre delle stoffe.

Come funzionano le asciugatrici a pompa di calore

Entrando più nel dettaglio, una asciugatrice a pompa di calore si contraddistingue per un meccanismo di funzionamento che non è molto diverso da quello di un condizionatore tradizionale, il cui compito è quello di favorire l'espulsione del calore al di fuori di un locale. Nel caso di una asciugatrice, il cestello rappresenta il vano di asciugatura, e corrisponde alla stanza in cui è presente il condizionatore: è qui che si riscontrano un tasso di umidità elevato e un livello di temperatura altrettanto alta. Una volta che l'aria umida ha oltrepassato il filtro, essa si dirige verso il condensatore, che fa sì che l'umidità passi allo stato liquido grazie alle basse temperature. L'acqua, dopo che è stata separata dalla parte aeriforme, scende in direzione di un serbatoio di raccolta: a questo punto una pompa di piccole dimensioni la trasferisce in un ulteriore serbatoio di solito collocato in alto, che poi potrà essere estratto e svuotato.

I consigli per una corretta manutenzione

Nel confronto tra le asciugatrici con un sistema a resistenza e i modelli a pompa di calore, sono questi ultimi a uscire vincenti almeno per ciò che riguarda il risparmio economico, in virtù di un consumo di energia elettrica che può essere più basso di più del 50 per cento. Affinché ciò sia possibile, però, è indispensabile che l'elettrodomestico sia sottoposto a una manutenzione adeguata. Come si è accennato, sarebbe opportuno che al termine di ciascun ciclo di asciugatura venissero puliti tanto il filtro a condensatore quanto il filtro a baionetta. Ovviamente è bene dare un'occhiata al libretto di istruzioni per verificare la loro posizione.

Quale asciugatrice comprare

Tra i vari modelli disponibili sul mercato in questo momento, uno dei più performanti grazie al suo livello tecnologico avanzato è da individuare nella Hoover ATD H9A3TKEX Asciugatrice a Pompa di Calore, che garantisce comodità e risparmio per qualsiasi esigenza.