“IL MOTO PERPETUO DELLA QUOTIDIANITÁ” DI MARIA LA VOLPE

spazio-unotre-apertura-pp

poesia de stefano pp“Che m'importa!... se avrò ancora notti, per bere l'azzurro dei tuoi sogni e le stelle, avvolte nella luce d'una lungimiranza totale, mi nuoteranno dentro felici”.

Giovedì 23 maggio 2013, ore 20.15, a Spazio UnoTre (via Barba 13 nel centro storico), per la rassegna “PoesiaArteMusica” arrivaIl moto perpetuo della quotidianità”, serata dedicata alla poesia di Maria La Volpe, a cura di Giacomo Leronni.

Lettura dei testi a cura dell'Autrice.

Interpretazione grafica dal vivo ad opera di Mario Lozito.