Giovedì 12 Dicembre 2019
   
Text Size

MAURIZIO DI FEO, AL ROSAMORA, HA “FATTO SPLASH”

di-feo4.jpg-pp
maurizio_di_feo

di_feo2Maurizio Di Feo presenterà venerdì, 28 maggio alle ore 21 nel Rosamora Caffè del teatro Rossini “Ho fatto splash…come sarebbe stato il passato se il futuro fosse accaduto prima”.

Un incontro all’insegna dell’Arte materica (oggetti in ferro, legno, disegni su PVC…) alchemicamente trasmigrata in “Arte virtuale” e corredata da voci e musiche distoniche.

L’artista si è dedicato negli ultimi tempi ad assemblaggi, installazioni, audio, dipinti digitali, video art… codici comunicativi spesso complessi, che si prestano a letture concettuali ed attivano “velature e vibrazioni mentali” particolarmente suggestive.

Nelle sue opere emerge la passione per la teatralizzazione dell’Arte. Mdi-feo.2aurizio, infatti, annovera esperienze nel settore ed un’innata propensione per la regia, sia essa teatrale che “pittorica”, di cui lascia n126128360738206_9773traccia negli sfondi e in porzioni sceniche dipinte a mano, “mosaici di schegge per comporre e scomporre, strutturare e destrutturare una grafica melodica su cui lasciar danzare frame di meccanica genialità“.

Le “video art storie” proposte nell’incontro sono scritte con penna digitale su PVC in fotogrammi consequenziali. Tema: passato e futuro in rotta di collisione, tra “nuovi orizzonti imprigionati in rugginose scorie cui, inconsapevolmente l’umanità affida il futuro”.

“Voce e colonna sonora un ensemble di rumori in apparente totale dissonanza con le immagini, per suggerire riflessioni metafisiche ed annodare percezioni visive ed uditive all’istante, al qui, adesso”, e narrare una storia chdi_feo7e si evolve in pensieri, prototipi di futuristica, indotta unicità artdi-feo6istica, essi stessi “inedita opera d’arte” costruita da uno sciame di energie psichiche.

Gennaro Durante così presenta nel suo comunicato l’artista: ”La ricerca del poliedrico artista Maurizio Di Feo, si muove sull’analisi di una tecnologia anacronistica azionata dalla forza motrice del vapore anziché dall'energia elettrica, in un mondo onirico dove i computer sono completamente analogici… Opere digitali, musiche e video saranno baciate dalla poesia del Maestro burattinaio Enrico Castellaneta”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.